Recensione Xiaomi Mi A3, migliora o peggiora?

Recensione Xiaomi Mi A3, migliora o peggiora?

Xiaomi Mi A3 è la naturale evoluzione di Mi A1 e Mi A2, migliora le caratteristiche tecniche sotto molti aspetti ma sulla carta ne peggiora anche qualcuno, vale la pena acquistarlo? Scopriamolo insieme nella nostra recensione.

 

Scritto da il 07/08/19 | Pubblicato in Xiaomi Mi A3 | Xiaomi | | Archivio 2019

Seguici su

 
 

Xiaomi Mi A3 è ufficiale ed è già disponibile sul mercato Italiano ad un prezzo di 249 euro, ma vale la pena acquistare questo prodotto? Migliora sotto ogni aspetto oppure qualcosa è da considerare peggiore della precedente versione? Rispondiamo a queste, ma anche a molte altre, domande nella nostra recensione!

Iniziamo dicendo che il prodotto mostrato in video ci è stato fornito per i test da Honorbuy che vende Mi A3 al seguente indirizzo, parliamo della stessa variante che trovate nei negozi ma in questo caso disponibile a prezzo scontato, con spedizione gratuita, nessuna tassa doganale, due anni di garanzia e disponibile anche nella versione da 128 GB che nei negozi non trovate, è sempre attivo il codice sconto PIANETACELLULARE per risparmiare 5 euro.

La confezione di vendita è realizzata con un design semplice ma piacevole, al suo interno troviamo il nostro Smartphone, alimentatore da parete da 10W, cavo USB Type C, manuali guida, e spilla per estrarre il vano Sim. 

Leggi anche:
 
Xiaomi Mi A3
Xiaomi Mi A3
 

Esteticamente è un passo in avanti rispetto a Mi A2 e Mi A2 Lite in quanto integra il notch a goccia che ha permesso di alzare il rapporto di schermo e soprattutto ha un design più al passo con i tempi, ripreso in gran parte da Mi A9 e Mi A9 SE.

La costruzione è davvero ottima, i materiali adottati per la realizzazione sono vetro Gorilla Glass 5 e metallo anche se qualche inserto è in plastica, ottima la sensazione al tatto e l’ergonomia in quanto si riesce perfettamente ad utilizzare con una sola mano. 

 
Xiaomi Mi A3
Xiaomi Mi A3
 

Il display è l’elemento più chiacchierato in quanto parliamo di un 6,01 pollici AMOLED con aspect ratio allungato in 19.5:9 e risoluzione di 1560 x 720 pixel per 286 pixel per pollice, è un HD+ pentile.

Non si può negare che sotto molti aspetti è una delusione, non tanto per la qualità in quanto è ben visibile sempre, ha dei colori vividi e se non leggiamo la scheda tecnica è difficile accorgersi che parliamo di un HD+ nell’uso di tutti i giorni, più che altro delude perchè sia Mi A2 che Mi A2 Lite integravano un Full HD Plus!

Questa soluzione ha comunque permesso di spostare il lettore delle impronte digitali sotto al display, funziona perfettamente ed è rapido nello sblocco, può essere utilizzato in abbinata al riconoscimento del volto 2D che sfrutta la fotocamera anteriore.
 
Xiaomi Mi A3
Xiaomi Mi A3
 

Al suo interno troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 665 Octa Core da 2 Ghz con GPU Adreno 610 e 4 GB di RAM mentre la memoria interna è da 64/128 GB espandibile via Micro SD fino a 256 GB sacrificando il secondo slot sim in quanto parliamo di un Dual Sim.

Le prestazioni sono molto buone in ogni frangente e quindi sia nell’utilizzo di tutti i giorni che nel gaming dove troviamo caricamenti rapidi ma anche prestazioni valide, questo sia grazie alla potenza generale che al display meno risoluto.

Passo in avanti importante la batteria ora da ben 4030 mAh con ricarica rapida fino a 18W, vi permetterà sempre di arrivare a sera con utilizzi molto intensi superando le 7 ore di display attivo mentre con utilizzi più “soft” dura anche due giorni!

La parte connettività comprende Dual Sim con LTE Plus e ricezione davvero ottima, Bluetooth 5.0, Wi-Fi Dual Band e GPS con Glonass, manca il chip NFC.

 
Xiaomi Mi A3
Xiaomi Mi A3
 

Anteriormente troviamo una fotocamera singola da 32 megapixel f/2.0 con anche l’effetto ritratto, sul retro i sensori sono invece tre: uno standard da 48 megapixel f/1.8, uno da 8 megapixel grandangolare ed uno da 2 megapixel f/2.4 per la cattura delle informazioni.

Nel software troviamo tantissime personalizzazioni come l’HDR automatica, l’intelligenza artificiale per il riconoscimento attivo delle scene, l’effetto ritratto oppure la modalità notte avanzata che migliora gli scatti con poca luce, le foto vengono bene in ogni condizione e la qualità è superiore agli Smartphone di questa fascia di prezzo, male invece la stabilizzazione digitale dei video.

Curiosi di vedere come scatta le foto? Al seguente indirizzo l’intera galleria di test scattata con il prodotto a risoluzione originale!
 
Xiaomi Mi A3
Xiaomi Mi A3
 

La parte audio si avvale di un solo speaker con tutte le limitazioni del caso, l’audio è comunque buono per volume e qualità mentre decisamente meglio dalla capsula altoparlante dato che si riesce a telefonare anche in ambienti affollati.

 
Xiaomi Mi A3
Xiaomi Mi A3
 

Il sistema operativo è Android 9 su base Android One e questo significa interfaccia stock ma con alcune personalizzazioni da parte di Xiaomi per esempio per l’applicazione fotocamera o Radio FM.

Sono garantite due versioni nuove del sistema operativo e tre anni di patch mensili.

L’OS è chiaro, pulito ma anche poco personalizzabile, sotto questo aspetto sappiamo che con Android bastano due applicazioni per stravolgere l’interfaccia.

Le prestazioni sono ottime, le integrazioni di Xiaomi utili e soprattutto troviamo le camera2api aperte, significa che se scaricate l’APK della Google Camera compatibile che trovate nella descrizione della recensione video potrete sfruttare l’algoritmo di Google che migliora in tutto e quindi HDR, modalità notte, zoom e scatti standard.

 
Xiaomi Mi A3
Xiaomi Mi A3
 

Arriviamo alle conclusioni della nostra recensione, vale la pena acquistarlo? Si se volete sacrificare parte della risoluzione per avere un display AMOLED ed un lettore sotto al vetro in questa fascia di prezzo, no se per voi questa e l’NFC sono mancanze importanti.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video in cui vi mostriamo il prodotto in azione, non dimenticatevi come sempre di iscrivervi al nostro canale Youtube, di seguirci su Telegram ma anche su Instagram, buona visione!

Recensione Xiaomi Mi A3, un passo in avanti oppure indietro?


Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria