Google rilascia Android 10 per Android TV

Google rilascia Android 10 per Android TV

Android 10 su Android TV introduce prestazioni migliori e maggiore sicurezza. Google per gli sviluppatori ha anche reso disponibile un dongle TV per sviluppare applicazioni per Android TV.

 

Scritto da il 14/12/19 | Pubblicato in Android 10 | | | Archivio 2019

Seguici su

 
 

La tecnologia ha cambiato il modo di accedere e consumare contenuti multimediali in casa, e indubbiamente cambierà ancora nei mesi a venire. L'esperienza dell'intrattenimento domestico si sta evolvendo con l'aggiunta di sempre piu' dispositivi intelligenti nelle case, con i televisori che rimangono lo schermo più grande e più frequentemente utilizzato per fruire dei contenuti multimediali. Quando Android TV è stato introdotto per la prima volta nel 2014, Google ha deciso di portare il meglio di Android della casa connessa sullo schermo piu' grande del TV. In questi anni, il colosso di Mountain View ha lavorato a stretto contatto con la comunità di sviluppatori per far crescere i propri contenuti e l'ecosistema delle app ed offrire agli utenti finali la possibilità di accedere facilmente e rapidamente ai ​​contenuti che desiderano direttamente sui propri TV. Da allora, Google ha notato un grande interesse dei produttori di televisori intelligenti verso la piattaforma Android TV, nonchè una sempre maggiore adozione da parte dei consumatori in tutto il mondo. Con questa premessa, che conferma l'interesse che Google ha nel far crescere la sua piattaforma Android TV, il Developer Advocate di Android TV Paul Lammertsma ha annunciato la disponibilità della nuova API Android di livello 29, che porta una serie di aggiornamenti di prestazioni e sicurezza di Android 10 sulla piattaforma Android TV. In altre parole, è ora ufficiale Android TV 10.

Android TV 10 ha la crittografia di livello TLS 1.3 attivata per impostazione predefinita e offre anche migliorie generali a livello di prestazioni. Inoltre, Android 10 su Android TV include protezione avanzata per diverse aree critiche per la sicurezza della piattaforma.

"Siamo entusiasti di fornire aggiornamenti più rapidi tramite Project Treble e archiviazione più sicura con la crittografia dei dati utente" ha commentato Lammertsma.

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Google ADT-3
Google ADT-3
 

Per assicurarsi che gli sviluppatori abbiano la possibilità di creare e testare le implementazioni delle applicazioni sviluppate per la piattaforma Android 10 TV, Google sta rilasciando un nuovo dispositivo multimediale di streaming chiamato ADT-3. Si tratta di un piccolo box di streaming che va collegato ad una porta HDMI di un monitor o TV esterno e permette allo sviluppatore di testare le applicazioni che sta sviluppando nell'ambiente Android TV aggiornato sempre alla piu' recente versione.

ADT-3 viene alimentato da un processore A53 quad-core, ha 2GB di memoria RAM tipo DDR3 e una uscita HDMI 2.1 compatibile con la risoluzione 4Kp60 e con l'HDR. Non è una speciale versione di Chromecast, in quanto lo sviluppatore ha a disposizione un telecomando fornito in dotazione da Google. E' piu' come una Nvidia Shield TV ma rivolta solo agli sviluppatori.

"Abbiamo progettato questo dongle TV pre-certificato [ADT-3] con aggiornamenti e patch di sicurezza per aiutare gli sviluppatori a progettare per la prossima generazione di dispositivi Android TV. Fornendo un modo per testare su hardware fisico e aggiornato, gli sviluppatori possono validare meglio la compatibilità della loro app per Android TV".

ADT-3 sarà reso disponibile agli sviluppatori nei prossimi mesi per l'acquisto online.

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria