Recensione Xiaomi Mi Note 10, 108 mpx e batteria da 5260 mAh

Recensione Xiaomi Mi Note 10, 108 mpx e batteria da 5260 mAh

Xiaomi porta in Italia il nuovo Mi Note 10 che si contraddistingue per una fotocamera principale da ben 108 megapixel ed una batteria enorme da addirittura 5260 mAh, ma bastano questi due elementi per creare un prodotto di livello? Scopriamolo insieme nella nostra recensione.

 

Scritto da , il 27/12/19

 

Seguici su

 
 

Xiaomi ha ufficializzato da poche settimane per il mercato Italiano il nuovo Mi Note 10 che abbiamo toccato con mano in anteprima ed oggi vi raccontiamo nella nostra recensione.

Iniziamo dicendo che il sample che vedrete in questa review proviene dallo store di Honorbuy che lo vende al seguente indirizzo ad un prezzo nettamente più aggressivo rispetto al listino Italiano con spedizione gratuita, senza tasse doganali e con consegna in 48 ore al massimo dall’affidamento al corriere, è attivo il codice sconto PIANETACELLULARE per risparmiare ulteriori 5 euro.

La confezione di vendita comprende il nostro Smartphone disponibile nelle colorazioni Nero, Bianco oppure Verde, alimentatore da parete con ricarica rapida, spilla per estrarre il vano Sim, manuali guida, cover in TPU, cavo USB Type C e manuali guida.

Leggi anche:
 
Xiaomi Mi Note 10
Xiaomi Mi Note 10
 

Tra le mani il feeling è ottimo in quanto è realizzato con frame in alluminio e cover in vetro Gorilla Glass 5 sia sul fronte che sul retro, purtroppo però il peso è davvero eccessivo (208 grammi) ed anche lo spessore del modulo fotocamere non aiuta in quanto arriviamo a 9,7 millimetri in totale, tra l’altro se appoggiato sul tavolo senza cover traballa non poco.

Il display è da 6,47 pollici, curvo nei lati, AMOLED, con aspect ratio di 19.5:9 e risoluzione di 2340 x 1080 pixel che diventano 398 pixel per pollice con certificazione HDR10 e luminosità massima di 600 nits.

Uno schermo nel complesso di alto livello, visibile in maniera ottimale in ogni situazione, con colori profondi, ben calibrati e fedeli, non manca il filtro per la luce blu e la calibrazione automatica del contrasto.

Sotto allo schermo c’è il lettore delle impronte digitali che risulta essere affidabile, veloce e preciso, si può anche sbloccare il device con il riconoscimento del volto 2D ma è un’opzione meno sicura.

All’interno di Mi Note 10 non c’è una soluzione da vero top di gamma, il processore è uno Snapdragon 730G di Qualcomm da 2,2 Ghz Octa Core a 8 nm, troviamo 6 GB di memoria RAM, 128 GB di memoria interna non espandibile e GPU Adreno 618.

Lo abbiamo già sottolineato, non si tratta di un Top di gamma per componenti interni ma è uno Smartphone sempre fluido, sempre reattivo, che non va mai in crisi e che anche con i giochi riesce a dare il meglio di se con caricamenti rapidi e grafica sempre al massimo del dettaglio.

Il processore riporta la sigla “G” che indica una predisposizione appunto per il gaming e giocare per molte ore con questo device non è assolutamente un problema grazie all’enorme batteria da 5260 mAh con ricarica rapida a 30W, non c’è invece la ricarica senza fili.

L’autonomia è ottima, riuscirete sempre a coprire una giornata intera di utilizzo intenso superando le 8 ore di display attivo, non è impossibile anche raggiungere risultati superiori con utilizzo blando, sotto questo aspetto davvero un battery phone. 

 
Xiaomi Mi Note 10
Xiaomi Mi Note 10
 
Leggi anche:

Il comparto fotografico comprende una miriade di sensori: anteriormente troviamo un sensore da 32 megapixel f/2.0 di buona qualità con anche l’effetto ritratto, sul retro troviamo invece un primo sensore da 108 megapixel di fabbricazione Samsung con f/1.7 ed OIS, un 12 megapixel f/2.0 con Zoom 2X senza perdita di dettaglio, un 5 megapixel che scatta a 8 mpx f/2.0 con Zoom ottico 5X ed OIS, un 20 megapixel grandangolare f/2.2 ed un 2 megapixel f/2.4 dedicato alle macro, non manca il doppio LED Flash ed il laser per la messa a fuoco rapida.

Parliamo di uno Smartphone che si adatta a tutto grazie alla miriade di sensori con cui viene proposto, pensate che può scattare macro fino a pochi centimetri di distanza dal soggetto inquadrato raggiungendo poi distanze pazzesche con Zoom senza perdita di dettaglio e Zoom digitale che raggiunge il 50X.

Nel complesso scatta buone foto, bilancia bene i colori e mantiene un buon dettaglio, scattando una foto ed effettuando uno Zoom ci si può rendere conto delle potenzialità di questo device che però attualmente si porta dietro alcune lacune software, per esempio se scattiamo a 108 megapixel perdiamo ogni opzione di Zoom, intelligenza artificiale ecc, l’elaborazione delle foto non è velocissima ed il dettaglio è ancora migliorabile.

Buoni i video ma in questo momento non è possibile cambiare fotocamera durante la registrazione, peccato.

Curiosi di vedere come scatta le foto? Al seguente indirizzo l’intera galleria di test scattata con il prodotto a risoluzione originale mentre nella recensione video a fine articolo trovate il filmato di test.

 
Xiaomi Mi Note 10
Xiaomi Mi Note 10
 

Molto bene la ricezione della rete mobile che integra anche il 4G Plus, non manca il Bluetooth 5.0, l’NFC ed il GPS con Glonass oltre al Wi-Fi Dual Band, troviamo tra l’altro connettività Dual Sim ma non c’è il nuovo standard Wi-Fi 6.

L’audio è assolutamente buono in capsula, piacevole in cuffia (c’è sia il jack da 3,5 millimetri che la certificazione aptX HD) e di buon livello dallo speaker purtroppo singolo.

Il software è basato attualmente su Android 9 Pie con MIUI 11 e presto dovrebbe arrivare anche Android 10.

L’interfaccia abbiamo imparato a conoscerla nei suoi pro ed anche nei suoi contro, il design è piacevole, personalizzabile e le funzioni sono davvero tante ma ci sono delle mancanze, per esempio se utilizziamo due Sim sfruttando la modalità Dual Apps non è possibile collegare il device ad Android Auto, cosa che con prodotti di altri marchi possiamo tranquillamente fare.

Allo stesso modo sono ancora bloccati gli accessi allo store di temi in Italia e va sempre gestito in maniera intelligente il comprato notifiche e consumi per ricevere le notifiche correttamente dalle applicazioni.
 
Xiaomi Mi Note 10
Xiaomi Mi Note 10
 
Leggi anche:

Ma quanto costa? 599 euro listino, 100 euro in meno in questo momento sullo store di Honorbuy al seguente indirizzo con anche il codice sconto PIANETACELLULARE di 5 euro, una cifra sicuramente importante e che lo contrappone anche a diversi Top di gamma in streetprice e non, sicuramente un azzardo per Xiaomi che però al giusto prezzo e con qualche aggiornamento può diventare uno Smartphone riuscito.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video in cui vi mostriamo il prodotto in azione, non dimenticatevi come sempre di iscrivervi al nostro canale Youtube, di seguirci su Telegram ma anche su Instagram, buona visione!

Recensione Xiaomi Mi Note 10, 108 mpx e batteria da 5260 mAh!



Condividi questa notizia

Prezzi sugli Shop Principali

Xiaomi Mi Note 10 128GB Midnight Black
Trovato su mediaworld.it
599.00 €

Xiaomi Mi Note 10 128GB Midnight Black
Trovato su mediaworld.it
599.00 €

Xiaomi Mi Note 10 128GB Midnight Black
Trovato su mediaworld.it
599.00 €

Xiaomi Mi Note 10 128GB Midnight Black
Trovato su mediaworld.it
599.00 €

Xiaomi Mi Note 10 128GB Midnight Black
Trovato su mediaworld.it
599.00 €

Xiaomi Mi Note 10 128GB Midnight Black
Trovato su mediaworld.it
599.00 €

Xiaomi Mi Note 10 128GB Midnight Black
Trovato su mediaworld.it
599.00 €

Xiaomi Mi Note 10 128GB Midnight Black
Trovato su mediaworld.it
599.00 €

Xiaomi Mi Note 10 128GB Midnight Black
Trovato su mediaworld.it
599.00 €

Xiaomi Mi Note 10 128GB Midnight Black
Trovato su mediaworld.it
599.00 €

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria