Recensione Xiaomi Redmi Note 8T, finalmente con NFC

Recensione Xiaomi Redmi Note 8T, finalmente con NFC

Xiaomi porta in Italia una nuova variante della serie Redmi Note 8 ovvero il Note 8T che abbiamo testato e che oggi vi raccontiamo nella nostra recensione.

 

Scritto da , il 18/02/20

 

Seguici su

 
 

Abbiamo testato per qualche settimana il nuovo Xiaomi Redmi Note 8T ed oggi ve lo racconteremo nel dettaglio nella nostra recensione.

Iniziamo dicendo che parliamo di un prodotto ufficialmente disponibile all’acquisto in Italia negli store ufficiali, tramite i rivenditori ed online nel sito di Xiaomi oppure su Amazon, il prezzo migliore al momento è quello di Honorbuy.it che lo vende al seguente indirizzo con spedizione gratuita e due anni di garanzia, non ci sono tasse doganali da pagare alla consegna ed è sempre attivo il codice sconto PIANETACELLULARE per risparmiare 5 euro.

All’interno della confezione di vendita troviamo il nostro Smartphone disponibile in diverse colorazioni, alimentatore da parete con presa Europea, spilla per estrarre il vano Sim, manuali guida, cavo USB Type C e cover in TPU semi-trasparente.

Esteticamente adotta delle linee che abbiamo già in parte visto nella famiglia Note 8 di Xiaomi, le dimensioni non sono proprio contenute (161,1 x 75,4 x 8,6 millimetri di spessore e 200 grammi di peso), ma è ben bilanciato, non scivola troppo e soprattutto è costruito molto bene.

Leggi anche:
 
Xiaomi Redmi Note 8T
Xiaomi Redmi Note 8T
 

Il display è da 6,3 pollici con formato allungato in 19.5:9 e risoluzione Full HD Plus di 2340 x 1080 pixel che diventano 409 pixel per pollice, una soluzione che abbiamo apprezzato sia nell’utilizzo di tutti i giorni che con giochi, filmati ecc, si vede bene in esterno e non manca il filtro per la luce blu.

Il processore è un Qualcomm Snapdragon 665 Octa Core da 2 Ghz con GPU Adreno 610 e 3/4 GB di memoria RAM mentre la memoria interna è di 32 oppure 64 GB in base alla versione scelta, è presente uno slot dedicato per espandere la memoria interna utilizzando contemporaneamente anche i due slot per Sim in formato nano.

Lo smartphone si muove bene sia nell’utilizzo di tutti i giorni che sotto stress, non riporta mai lag oppure rallentamenti che ne compromettono l’esperienza ed anche con i giochi riesce sempre a cavarsela senza particolari problemi, la grafica non ha sempre il massi del dettaglio però.
 
Xiaomi Redmi Note 8T
Xiaomi Redmi Note 8T
 

La parte audio prevede il jack da 3,5 millimetri ed uno speaker singolo che suona bene, nessun problema dalla capsula altoparlante che ci ha permesso di telefonare anche in ambienti affollati ed ottimo anche il lavoro dei microfoni.

Parlando di connettività troviamo un ottimo GPS con Glonass, Bluetooth 4.2, Wi-Fi Dual Band, NFC ed LTE Plus, nessun problema con ognuna delle tecnologie appena citate.

Il sistema di sblocchi prevede all’anteriore il riconoscimento del volto 2D veloce ma non sicuro, sul retro invece c’è il lettore d’impronta che funziona sempre senza intoppi.

La batteria è da 4000 mAh e si può ricaricare a 18W in poco più di un’ora, non c’è ricarica senza fili.

La durata è ottima, riesce a portarci a sera sempre senza problemi con almeno 7 ore di display attivo, ovviamente giocando intensamente il dato cambia drasticamente ma l’autonomia in generale è assolutamente un punto forte.

 
Xiaomi Redmi Note 8T
Xiaomi Redmi Note 8T
 

Il comparto fotografico prevede nella parte anteriore un sensore da 13 megapixel f/2.0 di buona qualità mentre sul retro troviamo un 48 megapixel f/1.8, un 8 megapixel f/2.2 grandangolare, un 2 megapixel f/2.4 dedicato alle macro ed un 2 megapixel f/2.4 per la cattura delle informazioni.

Scatta delle buona foto in ogni situazione, ha un software che si adatta ad ogni scenario grazie all’intelligenza artificiale integrata per il riconoscimento attivo delle scene, insomma sempre rapportandoci al prezzo convince per colori, dettaglio e bilanciamenti vari.

Curiosi di vedere come scatta le foto? Al seguente indirizzo l’intera galleria di test scattata con il prodotto a risoluzione originale mentre nella recensione video a fine articolo trovate il filmato di test.

 
Xiaomi Redmi Note 8T
Xiaomi Redmi Note 8T
 

Il software è basato su Android 9 Pie con MIUI 10 già aggiornato alla MIUI 11, nessuna novità da segnalare sotto questo punto di vista in quanto l’interfaccia è la stessa che troviamo in tutti gli altri prodotti dell’azienda con questa versione, tanto personalizzata ma anche tanto personalizzabile dall’utente.

Arrivando alle conclusioni possiamo dire che in rapporto al prezzo Redmi Note 8T è ottimo per tutti coloro che vogliono uno Smartphone senza spendere troppo ma senza rinunciare troppo a prestazioni e qualità.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video in cui vi mostriamo il prodotto in azione, non dimenticatevi come sempre di iscrivervi al nostro canale Youtube, di seguirci su Telegram ma anche su Instagram, buona visione!

Recensione Xiaomi Redmi Note 8T, finalmente un medio gamma completo! (anche di NFC)



Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria