Apple iPad Pro smontato da iFixit

Apple iPad Pro smontato da iFixit

L'iPad Pro di Apple con il suo ampio schermo da 12.9 pollici considerato la risposta di Apple al Surface Pro di Microsoft è stato smontato pezzo per pezzo da iFixit: ecco la recensione.

 

Scritto da , il 05/12/15

Seguici su

 
 

L'atteso e il tanto vociferato per mesi tablet iPad Pro di Apple è ora sul mercato, e il dispositivo è passato nelle mani dei ragazzi di iFixit, che lo hanno smontato pezzo per pezzo per scoprirne ogni componente e valutare quanto facilmente può essere portata a termine una riparazione dopo un eventuale danno.

L'iPad Pro di Apple con il suo ampio schermo da 12.9 pollici viene considerato come la risposta di Apple al Surface Pro di Microsoft, che è stato a sua volta la risposta della società di Redmond all'iPad dell'azienda di Cupertino. L'iPad Pro non è proprio per tutte le tasche, dal momento che i prezzi partono da 799 dollari / 919 euro per la versione Wi-Fi 32GB fino a salire a 1.249 euro per il modello completo con connettività WiFi+Cellular da 128GB. E poi ci sarebbe da aggiungere il prezzo dei vari accessori disponibili, come la Smart Keyboard e la Apple Pencil. Andando a pagare un prezzo così alto, decisamente troppo alto, è giusto sapere bene che costa contiene l'iPad Pro per costare come un gioiello. Ed ecco che ci viene in aiuto iFixit che ha smontato pezzo per pezzo il tablet.

 
Apple iPad Pro iFixit
Apple iPad Pro iFixit
 

Alla fine della sua analisi, iFixit ha assegnato un punteggio di riparabilità di 3 su 10 per l'iPad Pro, un punteggio abbastanza scarso che significa che se per qualche motivo il tablet si danneggia è bene portarlo presso un Apple Store e lasciare che i tecnici specializzati se ne occupino. E' anche giusto ricordare che l'iPad Air 2 ha ricevuto un punteggio di riparabilità di 2 punti su 10.

iFixit ha rivelato che l'iPad Pro ha gran parte dei suoi componenti tenuti insieme con la colla, elemento insidioso per chi si troverebbe a dover sostituire il display. Alcuni altri aspetti interni di iPad Pro rivelati dal sito sono che il display non è incernierato ad un bordo del dispositivo, ma fissato al centro - questo aumenta i costi di riparazione dello schermo, poichè c'è un rischio più elevato di danneggiare il display durante l'apertura. Inoltre, la batteria non è saldata sulla scheda logica, e può essere rimossa con delle linguette adesive. E ancora, lo Smart Connector è quasi impossibile da sostituire e il display LCD e il vetro del pannello sono collegati, cosa che semplifica l'apertura del tablet.

Leggi anche:
 
Apple iPad Pro iFixit
Apple iPad Pro iFixit
 

Altri dettagli sull'hardware che è giusto riportare includono la presenza di quattro altoparlanti auto-bilanciati, posizionati all'interno della parte posteriore dell'iPad Pro in una zona che poteva essere utilizzata da una batteria più grande.

Per quanto riguarda alcuni dei fornitori dei componenti hardware, i due moduli da 2 GB di RAM (per un totale di 4GB di RAM) sono realizzati da SK Hynix e iFixit ha trovato un chip di memoria Toshiba 32GB NAND. Il processore A9X è marchiato Apple, mentre il giroscopio è un InvenSense MP67B e la maggior parte degli altri controller sono della NXP.

Per maggiori dettagli e seguire lo smontaggio passo-passo dell'iPad Pro di Apple vi rimandiamo al sito di iFixit o potete vedere la Video recensione qui sotto. 

Leggi anche:

Apple iPad Pro iFixit - video recensione



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple iPad Pro smontato da iFixit


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?