Apple iPad Pro: nuova porta Lightning supporta USB 3.0

Apple iPad Pro: nuova porta Lightning supporta USB 3.0

 

Scritto da , il 26/11/15

Seguici su

 
 

L'iPad Pro è davvero ricco di novità, ma forse non tutti sanno che si tratta anche del primo dispositivo portatile Apple in grado di supportare il protocollo dati USB 3.0 attraverso la porta Lightning. Ma quali sono i vantaggi di tale tecnologia? Che differenze si possono riscontrare rispetto al passato?

Il connettore Lightning è stato introdotto da Apple qualche anno fa con l'iPhone 5, l'iPad Mini e i modelli successivi, mandando in pensione il vecchio connettore Dock che non solo era più lento nel trasferimento dati e nella ricarica, ma anche si poteva rompere più facilmente. Lightning è più compatto, ma si può anche utilizzare da entrambi i lati, con dei netti vantaggi in termini di usabilità. E come scoperto dagli esperti di iFixit, il nuovo iPad Pro è il primo iDevice a supportare la velocità di trasferimento dell'USB 3.0 tramite il connettore. Ci troviamo di fronte ad un cambiamento molto importante, e adesso vi spieghiamo per bene il perchè.

Dal momento che l'iPad Pro è indirizzato ad un pubblico professionale, è probabile che nella memoria del tablet vengano trasferiti dei file di grosse dimensioni, come i filmati alla risoluzione UltraHD 4K. Questi file occupano davvero un mucchio di spazio, e con il classico protocollo USB 2.0 ci potrebbe volere fin troppo tempo per il trasferimento da iPad a PC, e viceversa. Ma con il passaggio allo standard USB 3.0, la situazione è nettamente migliorata. Se infatti l'USB 2.0 supporta la velocità massima di 60 MB al secondo, USB 3.0 permette di raggiungere la velocità di ben 640 MB al secondo. Il salto di qualità è evidente, e sotto questo punto di vista non c'è più alcun collo di bottiglia.

 

 

Stiamo comunque parlando di velocità massime teoriche, in quanto è necessario che il PC sia in grado di supportare dei trasferimenti del genere. E non è tutto: come sottolineato da diversi utenti di Reddit, gli attuali accessori e cavetti Lightning in commercio sono limitati alla velocità dell'USB 2.0, e quindi soltanto in futuro si potrà sfruttare per bene l'USB 3.0 tramite dei nuovi cavi. Al momento non conosciamo i possibili prezzi dei cavetti Lightning di ultima generazione, e in ogni caso raccomandiamo sempre di acquistare accessori originali e certificati Apple, evitando quelli presenti su eBay al prezzo di un paio di euro.

Un altro vantaggio della tecnologia USB 3.0 è il maggior quantitativo di corrente passante: come possiamo leggere dal sito ufficiale della Mela, se ricarichiamo l'Apple Pencil dal connettore Lightning dell'iPad Pro, bastano 15 secondi per avere 30 minuti di autonomia.

Vi ricordiamo che servono 109 euro per acquistare l'Apple Pencil in Italia, con consegna gratuita e spedizione pronta entro 4-5 settimane direttamente dall'Apple Store online. L'iPad Pro invece ha come prezzo di partenza 919 euro, con 32 GB di memoria e scocca nelle colorazioni Oro, Argento o Grigio siderale. Il modello Wifi con 128 GB ha il prezzo di 1.099 euro, mentre sono necessari 1.249 euro per acquistare la variante Wifi+Cellular, sempre con 128 GB di storage flash. Il tablet, delle dimensioni di 305.7 x 220.6 x 6.9 mm per un peso di poco superiore ai 700 grammi, ha un ampio Retina Display da 12.9 pollici con la risoluzione di 2048 x 2732 pixel e la tecnologia IPS. La memoria RAM ammonta a 4 GB, il processore è il potente Apple A9X dual core a 64 bit, la webcam frontale è da 1.2 MP, mentre la fotocamera posteriore ha un sensore da 8 Megapixel.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple iPad Pro: nuova porta Lightning supporta USB 3.0


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?