Apple iPad Pro: come risparmiare acquistandolo all' estero

Apple iPad Pro: come risparmiare acquistandolo all' estero

 

Scritto da , il 08/03/16

Seguici su

 
 

Il nuovo iPad Pro è da poco disponibile per la vendita in Italia e nel resto del mondo, ma come tutti gli altri prodotti firmati Apple, non costa certo poco. È possibile risparmiare un po' acquistando il tablet all'estero? La risposta è sì, ma ci sono alcune cose da tenere a mente.

Prima di tutto, l'acquisto in Europa non è più conveniente come un tempo. Se infatti anni fa acquistare un iPhone o un iPad in Francia, Gran Bretagna o Germania poteva essere un affare, adesso non lo è più. Come mai? Il motivo è presto detto: per via del cambio euro/dollaro, Apple ha aumentato i prezzi in tutti i paesi europei, e di conseguenza anche i cugini d'oltralpe hanno dei prezzi molto alti per l'iPad Pro. Ad esempio, in Francia il prezzo consigliato del device è identico al prezzo italiano, mentre in Germania e in Spagna si risparmiano circa 20-30 euro. Male invece la situazione in Gran Bretagna: a causa del cambio sfavorevole con la sterlina, il prezzo rispetto all'Italia è superiore di quasi 50 euro. Insomma, i viaggi a Londra per acquistare un iDevice a prezzo più basso appartengono al passato.

E per quanto riguarda l'America e l'Asia? Negli USA i prezzi sono davvero accattivanti, visto che per il modello base dell'iPad Pro con 32 GB di memoria vengono richiesti 799 dollari, l'equivalente di poco più di 750 euro al cambio attuale. Se invece abbiamo intenzione di acquistare il modello con 128 GB di storage, allora il prezzo sale a 949 $ (895 euro al cambio), e per il modello Wifi + Cellular da 128 GB servono 1.079 $ (circa 1.018 euro). Da tenere ben presente che le tasse negli Stati Uniti variano da Paese a Paese, e il risparmio più grande lo si ottiene acquistando il tablet fisicamente nei negozi. Se invece decidiamo di acquistarlo online, allora dobbiamo mettere in conto le spese di spedizione (il pacco internazionale assicurato non è economico) e i dazi doganali. Insomma, se ci troviamo a New York per vacanza o per lavoro, si potrebbe fare un pensierino sull'iPad Pro, altrimenti è meglio acquistarlo direttamente in Italia.

Molto buona anche la situazione in Canada, dove l'iPad Pro 32 GB costa 1.049 dollari canadesi (740 euro). L'iPad Pro da 128 GB ha il prezzo di 1.249 $ (882 euro), mentre l'iPad Pro Wifi + Cellular 128 GB costa 1.429 $ (1.010 euro). In Australia e Nuova Zelanda il risparmio è di circa 60 euro, ma come negli USA e in Canada, conviene procedere con l'acquisto soltanto in caso di viaggio d'affari o di piacere.

Situazione analoga in Cina, mentre in Giappone i prezzi sono tra i più convenienti: l'iPad Pro 32 GB costa 94.800 yen (728 euro al cambio attuale), l'iPad Pro 128 GB ha il prezzo di 11.800 yen (866 euro), e l'iPad Pro Wifi + Cellular 128 GB è acquistabile al prezzo di 128.800 yen (989 euro). In pratica, in Giappone il modello più costoso Wifi + Cellular" con 128 GB costa "soltanto" 70 euro in più rispetto al modello base da 32 GB qui in Italia. Se vi trovate nel Sol Levante e avete un certo interesse per il tablet professionale della Mela, fate un po' di spazio in valigia.

Presentato lo scorso Settembre assieme all'iPhone 6S e all'Apple TV 2015, il nuovo iPad Pro ha un ampio Retina Display da 12.9 pollici con la risoluzione di 2732 x 2048 pixel, 4 GB di memoria RAM, il processore Apple A9X, il supporto all'Apple Pencil e una fotocamera posteriore da 8 Megapixel.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple iPad Pro: come risparmiare acquistandolo all' estero


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?