Adobe Lightroom per iOS, arriva il supporto per il 3D Touch e non solo

Adobe Lightroom per iOS, arriva il supporto per il 3D Touch e non solo

Adobe ha pubblicato una nuova versione di Lightroom per iOS. Il software, che consente di modificare in maniera avanzata le immagini, ora si integra meglio con alcune funzioni di iOS 9, come il 3D Touch. Introduce anche una nuova fotocamera in-app avviabile direttamente dal Centro Notifiche e la Point Curve per modificare il tono delle immagini.

 

Scritto da , il 18/12/15

Seguici su

 
 

Ad Aprile 2014 Adobe aveva reso disponibile per i dispositivi touchscreen, a partire da iPad, uno dei suoi software di fotoritocco più popolari. Stiamo parlando di Lightroom, un programma che contempla la possibilità di modificare artisticamente (quasi) tutti i formati di immagine, RAW incluse.

Per usarlo e per accedere ai file attraverso il servizio cloud di Adobe gli utenti dovevano inizialmente avere un account Adobe e un abbonamento al Photoshop Photography Program, il cui costo era di una decina di euro al mese. Una buona notizia è giunta qualche giorno fa, quando il programma è stato pubblicato gratuitamente sia per i dispositivi iOS sia per quelli Android.

Rispetto a quella per i personal computer, la versione per dispositivi mobili di Lightroom mancava di alcune funzioni, che sono man mano state aggiunte nel corso dei mesi. Nella release di Aprile, per esempio, oltre ad alcune migliorie nelle prestazioni (Adobe aveva sottolineato che la velocità di elaborazione dei dati era stata migliorata di 10 volte) erano arrivati il filtro HDR e l'unione di foto singole per la costruzione di panorami.

Dopo altre aggiunte minori, nei primi giorni di Ottobre di quest'anno erano giunti il filtro Dehaze per migliorare la qualità delle immagini, lo strumento Targeted Adjustment per modifiche mirate e l'accesso alla fotocamera direttamente dall'applicazione.

 
La Point Curve sul nuovo Lightroom 2.1 per iOS
La Point Curve sul nuovo Lightroom 2.1 per iOS
 

E' ARRIVATO LIGHTROOM 2.1 PER DISPOSITIVI IOS

Attraverso il suo blog ufficiale, la società statunitense ha appena comunicato che è stata resa disponibile la versione 2.1 di Lightroom per iOS. Assieme alla compatibilità con il 3D Touch, debutta anche un widget che consente di avviare la fotocamera di Adobe direttamente dal Centro Notifiche di iOS (e alla fotocamera in-app stessa sono state aggiunte nuove funzioni).

E' arrivata anche la Point Curve, che fino a pochi giorni fa era presente solo nella versione per PC. La Point Curve consente di modificare le Tone Curve e lo Split Tone, due opzioni che agiscono sulla tonalità dell'immagine. Le variazioni della curva possono essere fatte manualmente; in alternativa l'utente può scegliere tra una serie di curve preimpostate. Si può anche vedere come apparirebbe un'immagine con applicato uno dei filtri disponibili ancor prima di scattarla.

 
3D Touch su Lightroom 2.1
3D Touch su Lightroom 2.1
 

L'aggiornamento consente inoltre di sfruttare nel migliore dei modi il multitasking su iOS 9 e le caratteristiche del nuovo tablet iPad Pro (che ha uno schermo Retina decisamente spazioso, con i suoi 12,9 pollici e una elevata potenza di elaborazione).

Per altre informazioni consigliamo di consultare direttamente il blog Adobe.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Adobe Lightroom per iOS, arriva il supporto per il 3D Touch e non solo


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?