iMac Retina 5K: guida alla scelta dell'hard disk

iMac Retina 5K: guida alla scelta dell'hard disk

 

Scritto da , il 22/11/14

Seguici su

 
 

Al momento dell'acquisto del nuovo top di gamma iMac con Retina Display 5K è possibile scegliere tra un hard disk tradizionale da 1 TB oppure un'unità SSD con capacità di 256 GB. Quale opzione è la migliore?

Forse non tutti sanno che l'ultimo all-in-one della casa di Cupertino può essere acquistato con un'unità SSD da 256 GB, allo stesso prezzo dell'opzione con disco rigido meccanico da 1 TB.

Nel mondo dell'informatica, non sempre la scelta migliore è legata alla quantità, tutto dipende dalle esigenze di ogni singolo utente e dalle applicazioni che si ha intenzione di utilizzare sul lungo periodo.

Con un uso normale, vale a dire navigazione sul web, ascolto di musica, controllo dei messaggi di posta elettronica, avvio di app per la produttività d'ufficio e visione di film, l'hard disk Fusion Drive da 1 TB è la scelta ideale.

Per chi non lo sapesse, Fusion Drive è la soluzione ibrida firmata Apple, che combina un hard disk meccanico con una memoria flash da 128 GB, così da permettere l'accesso rapido ai file più utilizzati.

Per un uso multimediale del computer, la capacità di 1 TB è necessaria, considerato che un film in alta definizione scaricato da iTunes occupa diversi GB, senza considerare tutta la libreria iTunes e la galleria fotografica.

Ma se invece utilizziamo programmi di fotoritocco, di video editing e rendering 3D, allora l'unità SSD potrebbe rappresentare la scelta giusta, in quanto permette un accesso rapido a tutti i file.

Il problema è che 256 GB non sono tantissimi, e questo problema è risolvibile in due modi: configurando l iMac con un SSD da 512 GB o 1 TB, oppure acquistando un hard-disk esterno USB 3.0 autoalimentato, soluzione nettamente più economica.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su iMac Retina 5K: guida alla scelta dell'hard disk


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?