Apple con IBM lancia prime 10 app MobileFirst for iOS

Apple con IBM lancia prime 10 app MobileFirst for iOS

La partnership tra Apple e IBM sta cominciando a dare qualche frutto. Sono disponibili le prime 10 applicazioni aziendali di vari settori, tra cui viaggi, banche e governi.

 

Scritto da , il 10/12/14

Seguici su

 
 

La partnership tra Apple e IBM sta cominciando a dare qualche frutto.

Le società, che hanno siglato un accordo all'inizio di quest'anno grazie al quale intendono lavorare insieme per fornire applicazioni per le imprese, hanno iniziato la distribuzione di 10 applicazioni come parte delle soluzione di MobileFirst di IBM per iOS. Le applicazioni spaziano in vari settori, tra cui viaggi, banche e governi, e sono tutte progettate per i clienti aziendali.

Plan Flight, per esempio, è progettata per le compagnie aeree, ed è pensata per far loro risparmiare sui costi. Un'altra app, chiamata Retention, permette agli agenti del settore assicurativo di aiutare a migliorare la conservazione dei loro primi clienti. Le applicazioni per i governi servono invece come aiuto agli assistenti sociali e servono per la prevenzione della criminalità.

Apple e IBM hanno annunciato la loro partnership nel mese di luglio. L'accordo vedrà le aziende creare più di 100 applicazioni per aziende, sviluppate esclusivamente per iPhone e iPad. Inoltre, i servizi cloud di IBM saranno ottimizzati per iOS e il colosso aziendale si impegnerà a vendere prodotti Apple in bundle con i software sviluppati per le aziende di tutto il mondo. La piattaforma di supporto di Apple, AppleCare, sarà migliorata su misura per i clienti IBM e includerà il supporto da remoto da parte dei dipendenti IBM.

La partnership tra Apple e IBM è stata una sorpresa per molti, ma è estremamente importante per Apple. Negli ultimi anni, l'azienda di Cupertino ha detto che i suoi dispositivi mobili sono sempre più adottati nel mondo delle imprese. Ad ogni bilancio trimestrale degli utili della società, i dirigenti della Apple hanno condiviso come sempre più grosse aziende hanno iniziato ad adottare o testare prodotti iOS.

Il cambiamento delle aziende della scelta dei dispositivi mobili ha scosso il mondo Enterprise. C'è poi da tenere in considerazione la mania del BYOD (Bring Your Own Device), che spinge sempre più dipendenti ad usare i prodotti storicamente orientati al consumatore privato in ufficio, così da utilizzarli anche per il lavoro. Apple ha tratto grandi benefici da questo trend e IBM ha colto la palla al balzo. Per IBM, l'accordo con Apple offre un facile accesso a clienti che altrimenti potrebbero non utilizzare le sue soluzioni.

Apple e IBM hanno confermato Mercoledì che queste 10 applicazioni sono solo le prime ad essere sviluppare, e che nei prossimi mesi ne arriveranno delle altre. Le aziende prevedono di annunciare molte altre applicazioni in futuro, ma non hanno detto quanto ci sarà da aspettare.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple con IBM lancia prime 10 app MobileFirst for iOS


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?