Apple brevetta una Action Camera, sfida GoPro

Apple brevetta una Action Camera, sfida GoPro

Approvato ad Apple il brevetto di una nuova telecamera che può essere montata su caschi da moto o maschere subacquee, ed è in grado di scattare foto e registrare suoni sott'acqua. Apple sarebbe dunque pronta ad entrare nel business delle fotocamere sportive e sfidare GoPro, il cui valore delle azioni è nel frattempo calato.

 

Scritto da , il 14/01/15

Seguici su

 
 

Il valore delle azioni di GoPro è calato oggi di oltre il 12% dopo che Apple ha ricevuto un gran numero di brevetti, tra cui uno che suggerisce che il colosso di Cupertino potrebbe entrare nel business delle fotocamere sportive. Incluso tra i diversi brevetti rilasciati ad Apple dall'US Patent and Trademark Office, uno è per una telecamera indossabile ad alta definizione in grado di competere con le fotocamere di GoPro.

La domanda di brevetto, presentata nel marzo 2012, rivela che la telecamera può essere montata su caschi da moto o maschere subacquee, ed è in grado di scattare foto e registrare suoni sott'acqua. La action camera di Apple può essere azionata a distanza, anche da uno smartwatch, dice il documento. In riferimento alla fotocamera digitale GoPro HD Hero2, modello top di gamma, questa comprende solo un singolo sistema di acquisizione di immagini, che cattura le immagini dalla parte anteriore della macchina, rendendo il sistema più suscettibile all'esposizione al vento, alle vibrazioni e ai danni.

E' fondamentale notare che questo brevetto di Apple si appoggia su un brevetto originariamente di proprietà di Kodak esistente dal 2012, che Apple ha acquistato nel 2013.

"Così, rimane una necessità fornire una fotocamera digitale che può essere utilizzata in una convenzionale modalità di cattura, dove la telecamera digitale è tenuta salda dall'utente durante l'acquisizione di immagini digitali", si legge. In pratica, continua il documento, la nuova Action Camera di Apple sarebbe in grado di bloccare l'action cam a vari tipi di oggetti, come caschi, maschere per l'immersione, manubri di motociclette, tavole da surf.

Alla pubblicazione del brevetto concesso a Apple il valore delle azioni di GoPro è calato a 49,81 dollari per azione dopo che già era calato all'inizio di ottobre dello scorso anno.

Apple ha inoltre ricevuto l'approvazione di un brevetto per un sistema che permette agli utenti di interagire con un computer senza toccare lo schermo o usare il mouse come input. In pratica, una telecamera posta sopra lo schermo di fronte all'utente sarebbe in grado di captare i movimenti delle dita, convertibili in azioni da compiere sul computer.

Come sempre in questi casi, il fatto che un brevetto sia stato approvato non significa che diventerà realtà. Gli investitori di GoPro possono quindi probabilmente rilassarsi: i brevetti di Apple sono tanti, ma quasi nessuno di essi diventa mai realtà come prodotti di consumo per il mercato di massa.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple brevetta una Action Camera, sfida GoPro


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?