Apple: in futuro computer Mac senza CPU Intel

Apple: in futuro computer Mac senza CPU Intel

Secondo le ultime previsioni di un noto analista finanziario, nel giro di un paio di anni i vertici della casa di Cupertino potrebbero commercializzare sul mercato i primi computer Mac con chipset Apple A10X, basato sull'architettura ARM (la stessa di iPad, iPhone e Apple Watch) e caratterizzato da un basso consumo energetico.

 

Scritto da , il 22/01/15

Seguici su

 
 

Sono passati diversi anni dalla scelta di Apple di dotare tutti i computer Mac di processori Intel, abbandonando così l'architettura PowerPC che tanto era apprezzata nell'ambiente professionale.

Stando alle ultime indiscrezioni diffuse sul web, i vertici della casa di Cupertino avrebbero intenzione di realizzare in futuro una gamma di computer Mac con un processore ARM progettato internamente, come già accade con l'iPhone e l'iPad.

A detta di Ming-Chi Kuo, noto analista della società finanziaria KGI Securities, entro un paio di anni i computer della Mela (sia quelli fissi che i portatili) abbandoneranno i processori Intel, adottando invece dei chipset realizzati dalla stessa Apple.

Come sottolineato dall'analista, questi chip sarebbero basati sull'architettura ARM, la stessa degli attuali modelli di iPhone, iPad, iPod Touch e Apple Watch. Insomma, sembra che all'appello manchino soltanto i Mac.

Gli ingegneri di Apple si occuperanno di progettare i processori, ma la produzione in massa verrà affidata a Samsung, TSMC e Global Foundries, così da non avere alcun problema di disponibilità.

A detta dell'esperto, un chipset Apple A10X potrebbe arrivare già il prossimo anno, forse all'interno di un ipotetico Macbook Air con Retina Display da 12 pollici, per prestazioni elevate, bassi consumi e l'assenza totale di ventole di raffreddamento.

Qui di seguito vi riportiamo un estratto della previsione di Ming-Chi Kuo: "Nei prossimi 1-2 anni, Apple potrebbe lanciare prodotti Mac che usano un AP (Application Processor). Questa previsione si basa sull'assunto che le piattaforme prodotte internamente da Apple riescano ad eguagliare i Core i3 e gli Atom di Intel, sufficienti per un Mac."

"Utilizzando un AP prodotto internamente, Apple si guadagnerebbe un controllo superiore dei tempi di lancio dei Mac e delle loro feature.".


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple: in futuro computer Mac senza CPU Intel


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?