Apple iOS 8 e Google Docs: guida Utilizzo Touch ID

Apple iOS 8 e Google Docs: guida Utilizzo Touch ID

Grazie all'ultimo aggiornamento della suite di produttivita' Google Docs per iOS 8, ora e` possibile attivare l'uso del Touch ID per bloccare o sbloccare l'accesso al programma e ai documenti personali. Utilizzare il lettore di impronte digitali dell'iPhone e dell'iPad e` certamente una grossa comodita`, e in questa guida vi spieghiamo come procedere.

 

Scritto da , il 01/02/15

Seguici su

 
 

I tecnici di Google hanno da poco rilasciato nell'App Store un nuovo importante aggiornamento per Google Docs, e dopo tanta attesa e' finalmente arrivato il supporto al lettore di impronte digitali Touch ID.

Come molti di voi gia` sapranno, con l'aggiornamento del sistema operativo iOS 8 e` possibile utilizzare il Touch ID non solo per sbloccare l'iPhone e l'iPad, ma si puo` anche usarlo con le applicazioni di terze parti, a patto che quest'ultime siano state aggiornate correttamente dallo sviluppatore.

Big G non solo ha aggiornato pesantemente il browser Chrome per iPad, iPhone e OS X, ma ha anche inserito il supporto per il Touch ID all'interno della suite di produttivita` Google Docs, la quale include le app Google Documenti, Fogli e Presentazioni.

Grazie al sensore biometrico, abbiamo la possibilita` di bloccare e sbloccare le tre applicazioni attraverso la propria impronta digitale, senza dover utilizzare alcuna password, cosi` da proteggere in maniera rapida e sicura tutti i documenti salvati in cloud.

Attivare il blocco tramite Touch ID e` davvero una passeggiata: come prima cosa, assicuriamoci di essere connessi ad Internet (tramite rete cellulare o Wifi), cosi` da essere certi di avere accesso allo spazio cloud fornito da Google.

Avviamo quindi Google Docs (dopo averlo aggiornato all'ultima versione disponibile nell'App Store) e facciamo tap sul pulsante del menu in alto a sinistra, quello raffigurante tre piccole linee bianche.

Fatto? Perfetto, a questo punto tocchiamo l'icona a forma di ingranaggio, cosi` da accedere alla schermata delle opzioni generali, e scegliamo la voce "Blocco con passcode". Spostiamo l'interruttore su ON e immettiamo un codice a 4 cifre.

Una volta digitato il codice (due volte per conferma), attiviamo le opzioni "Consenti di utilizzare il Touch ID per lo sblocco" e "Blocca sempre". Tutto fatto! Ora i documenti personali di Google Docs sono protetti da password e dal Touch ID.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple iOS 8 e Google Docs: guida Utilizzo Touch ID


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?