Apple iOS 8.2: come effettuare il pairing con iPhone

Apple iOS 8.2: come effettuare il pairing con iPhone

 

Scritto da , il 18/03/15

Seguici su

 
 

In questa guida di oggi vediamo di spiegarvi passo passo come effettuare il pairing dell'iPhone con l'Apple Watch, il nuovo smart watch della casa di Cupertino che arriverà sul mercato mondiale alla fine del mese di Aprile.

Con il recente rilascio dell'aggiornamento del sistema operativo iOS 8.2 è possibile eseguire il pairing tra l'orologio e il melafonino e, come da tradizione Apple, l'intero procedimento è guidato e semplice da seguire.

Come prima cosa, ci dobbiamo assicurare che nel telefono sia installata l'ultima versione di iOS. In caso negativo, scarichiamo l'update tramite il software iTunes oppure in modalità OTA (Over The Air, ovvero senza bisogno di usare il PC).

A questo punto, facciamo tap sull'icona dell'Apple Watch che si trova nella Spring Board e attendiamo il caricamento della companion app. Per effettuare il pairing in automatico, è sufficiente premere il pulsante "Inizia Abbinamento".

Si avvierà la fotocamera del cellulare, e per concludere l'operazione basta mettere lo smart watch al centro della schermata, così da poter essere inquadrato per bene. Una soluzione pratica e veloce.

In alternativa, è possibile eseguire l'abbinamento in maniera manuale: tocchiamo il pulsante "Abbina Apple Watch manualmente", tocchiamo l'icona "i" sull'Apple Watch e digitiamo il nome che compare sul display. Tutto fatto!

Non sappiamo ancora quando il dispositivo arriverà in Italia (si vocifera metà Maggio), ma questa guida può tornare utile nel caso ci si rechi in un qualsiasi Apple Store e si trovi un Apple Watch in esposizione, pronto per essere provato.

Nella stessa app ci sono la scheda Esplora, la quale include informazioni e materiale promozionale sull'orologio, e l'App Store (non ancora attivo), attraverso il quale potremo installare e disinstallare tutte le applicazioni di nostro interesse.

Apple iOS 8.2: problemi con Wifi e durata batteria

Il nuovo aggiornamento del sistema operativo iOS 8.2 è stato rilasciato da pochissimo, e già sul web spuntano come funghi i primi commenti negativi sui bug e problemi di compatibilità con le varie app.

Il problema più diffuso è quello relativo alla durata della batteria. Sembra infatti che l'autonomia cali draticamente dopo l'installazione del nuovo firmware, e purtroppo non esiste una soluzione definitiva al problema.

Nell'attesa che i tecnici di Apple riescano a ridurre il consumo di risorse in background, consigliamo di attivare il Wifi e il Bluetooth soltanto quando sono realmente necessari, e lo stesso discorso vale per l'antenna GPS.

Inoltre, attiviamo le notifiche push soltanto delle applicazioni che utilizziamo per davvero, e riduciamo la luminosità del display al 75% oppure al 50%. Con questi semplici accorgimenti, ci saranno dei miglioramenti in termini di durata.

Il secondo problema piuttosto fastidioso di iOS 8.2 è il Wifi poco stabile: a volte la connessione senza fili è davvero lenta, oppure la linea cade all'improvviso. Che cosa si può fare a tal proposito?

Prima di tutto, consigliamo di controllare le impostazioni del router Wifi, in modo da verificare che sia tutto a posto. Nei casi più estremi, un ripristino alle impostazioni di fabbrica potrebbe risolvere la situazione.

Infine, alcune applicazioni si bloccano all'improvviso, senza alcun motivo apparente. In questo caso le possibili cause sono diverse, e prima di tutto suggeriamo di riavviare l'iPhone o l'iPad.

Evitiamo di tenere troppe applicazioni aperte in multitasking e, se i crash persistono, allora cancelliamo l'app "incriminata" da iTunes e scarichiamola di nuovo, utilizzando direttamente l'App Store del dispositivo.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple iOS 8.2: come effettuare il pairing con iPhone


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?