Apple brevetta Hotspot mobile Cilindrico, Semplice e Funzionale

Apple brevetta Hotspot mobile Cilindrico, Semplice e Funzionale

 

Scritto da , il 25/05/15

Seguici su

 
 

Apple ha fatto domanda per un brevetto su un hotspot wireless dotato della possibilità di torcersi su se stesso, ha rivelato lo US Patent and Trademark Office.

La domanda di brevetto di Apple, che ha presentato nel 2013 ma mai pubblicata fino a Giovedi 21 maggio 2015, descrive un nuovo hotspot che cattura il segnale cellulare di un gestore di telefonia mobile, lo converte in un segnale Wi-Fi e rende possibile ai dispositivi dotati di connettività Wi-Fi di sfruttare la connessione per l'accesso ad internet. A differenza di molti altri hotspot, rispetto ai quali lo scopo di base rimane lo stesso, l'invenzione di Apple non avrebbe tasti fisici e si accenderebbe con una semplice rotazione di una delle due estremità del dispositivo che ha una forma cilindrica, che la domanda descrive come un dispositivo "compatto".

Il brevetto sembra seguire il concetto di design che Apple ha cercato di avere nella maggior parte dei suoi dispositivi e accessori: la semplicità. Quella semplicità che possiamo riscontrare in diversi prodotti Apple, come il la Apple TV, i computer iMac plug-and-play e il Magic Mouse. L'hotspot wireless potenzialmente potrebbe competere con diverse chiavette Mobile Wifi oggi in vendita, che in genere sono dotati di una manciata di pulsanti progettati per aiutare gli utenti a connettersi alla rete e accettare le richieste di associazione con i dispositivi (WPS).

Nella domanda di brevetto di Apple, l'azienda di Cupertino in particolare ha osservato che il suo hotspot è stato progettato per essere semplice nella sua funzionalità. Quando l'hotspot è spento, le due estremità del cilindro sono in posizione neutra. Torcere un'estremità attiva il dispositivo, che diventa visibile come punto di accesso Wi-Fi ai dispositivi in grado di collegarsi. Il cilindro integra tutti i suoi componenti, come l'antenna e la batteria di alimentazione.

"L'elettronica, antenna e alimentatore sono contenuti all'interno del dispositivo," Apple scrive nella sua domanda di brevetto. "Le porzioni cilindriche possono essere separate per accedere ai componenti interni. L'alimentatore è incluso in una delle porzioni cilindriche e può essere intercambiabile con alimentatori di diversa capacità."

Ci si potrebbe chiedere perchè Apple ha progettato un suo hotspot. I dispositivi mobili di Apple, tra cui l'iPhone, sono in grado di agire come un hotspot cellulare. Quindi, si può raggiungere lo stesso obiettivo di condividere la rete di un gestore di telefonia mobile con altri prodotti senza che l'utente debba comprare un dispositivo separato. Ci sono, tuttavia, alcuni casi d'uso in cui un hotspot wireless separato potrebbe avere senso, come quando un dispositivo come l'iPhone non è disponibile o è scarico, e con il proprio notebook durante un viaggio si vuole accedere ad internet.

Se l'hotspot cilindrico brevettato da Apple potrà mai arrivare sul mercato resta da vedere. Come altre aziende, Apple spesso brevetta dispositivi e tecnologie che non vengono mai ulteriormente sviluppati.

Apple non ha voluto commentare la richiesta di questo brevetto.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple brevetta Hotspot mobile Cilindrico, Semplice e Funzionale


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?