Apple iPhone 7: nuovo video concept con display curvo

Apple iPhone 7: nuovo video concept con display curvo

In queste ultime settimane abbiamo letto indiscrezioni di ogni genere riguardo il melafonino di prossima generazione, e nella news di oggi desideriamo focalizzare la vostra attenzione sul futuro iPhone 7. Secondo il designer Hasan Kaymak, il telefono potrebbe essere provvisto di un Retina Display curvato su entrambi i lati, così da rivoluzionare il modo di consultare le notifiche.

 

Scritto da , il 12/06/15

Seguici su

 
 

E se il futuro iPhone 7 avrà un design ereditato direttamente dal suo principale concorrente, ovvero il Samsung Galaxy S6? Non è una cosa da escludere, e nel video concept di oggi vi proponiamo il possibile aspetto del melafonino di prossimo generazione.

Ora che l'estate è dietro l'angolo e manca pochissimo all'evento stampa WWDC 2015 di San Francisco, come da tradizione sul web si moltiplicano le indiscrezioni sul futuro modello dell'iPhone. È opinione comune che entro Settembre ci sarà l'annuncio ufficiale dell'iPhone 6S, evoluzione dell'attuale iPhone 6, ma per quanto riguarda l'iPhone 7? Non sappiamo ancora se il device arriverà sul mercato già quest'anno, oppure dovremo attendere il 2016, ma su Internet ci sono alcuni concept interessanti. Nel video che vi proponiamo in calce viene mostrato un iPhone con un design del tutto inedito, caratterizzato da una scocca priva di cornice, in modo da dare più spazio al display touch.

Realizzato dal designer Hasan Kaymak, il concept ci mostra un iPhone diverso dal solito, con uno chassis del tutto privo di bordi e un Retina Display curvo. Avete presente il Samsung Galaxy S6 Edge e il Galaxy Note Edge? Ecco, una cosa del genere.

Come i dispositivi firmati Samsung, lo spazio extra sul display potrebbe essere utilizzato per la gestione delle app in multitasking (immaginiamo ad esempio una sorta di raccolta di icone o anteprime delle app in esecuzione), per visualizzare i comandi di riproduzione multimediale, e anche per leggere le notifiche. Magari in modalità stand-by si potrebbe accendere soltanto la porzione laterale dello schermo, così da non consumare troppa batteria. Il designer ipotizza poi uno spessore record di appena 6 mm, una scocca unibody in alluminio e un Touch ID di ultima generazione. Quest'ultimo funzionerà in maniera identica a quello dell'iPhone 5S, iPhone 6 e iPhone 6 Plus, ma sarà più veloce e preciso nell'identificazione delle impronte digitali.

Un iPhone con display curvo non è un'idea del tutto nuova tra le mura di Cupertino. Diversi brevetti registrati in passato confermano l'interesse della Mela in merito alla realizzazione di un telefono con schermo curvato su uno o entrambi i lati, ma ad oggi non c'è stato ancora un modello "Edge" dell'iPhone. Come mai? La tecnologia non è pronta, o più semplicemente Apple non è troppo interessata a questa soluzione di design? Secondo l'opinione di chi scrive, è più probabile che i vertici della compagnia statunitense non intendano progettare uno smartphone fin troppo diverso dai modelli precedenti.

Nella realizzazione di un nuovo prodotto, Apple non lascia nulla al caso: un Retina Display curvato su entrambi i lati ad un primo impatto potrebbe sembrare una bella novità, ma pensandoci bene, non rappresenterebbe alcun valore aggiunto al terminale. Senza considerare il fatto che ogni modifica importante all'estetica esterna dev'essere ben supportata dal sistema operativo iOS, e ad oggi è davvero difficile immaginare un iPhone 7 del genere. Difficile, ma non impossibile, visto che non sappiamo ancora che aspetto avrà il prossimo iOS 9, aggiornamento che verrà svelato in dettaglio tra circa una settimana, durante la conferenza stampa WWDC 2015 di San Francisco.

Nell'attesa di saperne di più a riguardo, vi ricordiamo che il prossimo iPhone 6S dovrebbe essere un'evoluzione dell'attuale iPhone 6, e non una netta rivoluzione. Ciò significa che il design in generale sarà praticamente lo stesso, anche se è probabile un leggero redesign dell'ottica della fotocamera posteriore.

I maggiori cambiamenti saranno all'interno del telefono, in particolare la tipologia del processore e il quantitativo di memoria RAM. In dettaglio, l'iPhone 6S potrebbe avere 2 o 3 GB di RAM e il chipset Apple A9 di tipo quad core con architettura a 64 bit. Parlando di fotocamere, quella frontale potrebbe avere un sensore da 5 Megapixel, per dei selfie di maggiore qualità, mentre quella posteriore forse sarà prodotta da Sony e avrà un sensore da 12 Megapixel.

E non è tutto: entro la fine dell'anno potrebbe anche arrivare l'iPhone 6C, una sorta di iPhone 5C con scocca colorata in plastica e il lettore di impronte digitali Touch ID al posto del tasto Home. Tutte queste sono ovviamente delle indiscrezioni non confermate da Apple, ma siamo certi che qualcosa di grosso bolla in pentola.



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple iPhone 7: nuovo video concept con display curvo


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?