Apple compra Metaio azienda di Realta' Aumentata

Apple compra Metaio azienda di Realta' Aumentata

Apple ha acquisito Metaio, un produttore tedesco di strumenti per la costruzione di applicazioni di realtà aumentata, secondo le notizie di vari media e un presunto documento che conferma il trasferimento di azioni.

 

Scritto da , il 29/05/15

Seguici su

 
 

Apple ha acquisito Metaio, un produttore tedesco di strumenti per la costruzione di applicazioni di realtà aumentata, secondo le notizie di vari media e un presunto documento che conferma il trasferimento di azioni.

Apple non ha confermato esattamente l'affare, invece offre questa dichiarazione: "Apple compra aziende tecnologiche più piccole di volta in volta, e generalmente non discute dei propri scopi o piani". Metaio non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento da parte di cnet.com.

Diversi siti di informazione hanno riportato che Apple ha comprato Metaio dopo aver individuato un tweet che ospita la foto di un documento datato 22 maggio dell'organo tedesco Common Register Portal in cui viene confermato il trasferimento delle azioni di ad Apple.

La notizia è tempestiva. Proprio questa settimana alla conferenza sviluppatori I/O di Google il gigante della ricerca ha mostrato il suo ultimo investimento nella realtà virtuale (VR), tra cui la nuova generazione di Cardboard, il kit per costruirsi in casa un casco per fruire della realtà virtuale con uno smartphone.

La realtà virtuale (VR) e realtà aumentata (AR) sono concetti simili ma diversi: VR è una versione generata dal computer del mondo. In AR, le esperienze di vita reale sono valorizzate con immagini generate al computer.

Da Facebook a Microsoft passando Samsung sono le compagnie impegnate in almeno un settore tra AR e VR. Facebook ha acquistato la startup che ha creato Oculus VR un anno fa per più di 2 miliardi di dollari, e lancerà una versione consumer del prodotto il prossimo anno. Samsung ha collaborato con Oculus per creare Gear VR, che è compatibile con il suo smartphone di punta rilasciato lo scorso anno, il Galaxy Note 4, tra cui gli smartphone più recenti Galaxy S6 e S6 Edge. Microsoft nel mese di gennaio ha presentato la propria tecnologia di realtà aumentata, chiamata Hololens.

Questa acquisizione di Metaio è la conferma che Apple nuove essere inferiore a Facebook, Microsoft e Samsung. La notizia di oggi arriva sulla scia di una nota dell'analista Gene Munster in cui si dice che Apple ha un "piccolo gruppo di lavoro che esplora il mondo della realtà aumentata".

Metaio, che ha svolto dei lavori in realtà aumentata per colossi come Ferrari e Ikea, è stata avviata nel 2003 a Monaco di Baviera da una divisione di un progetto Volkswagen. Nel 2005, ha rilasciato una delle sue prime applicazioni di progettazione AR che consentono agli utenti di mettere mobili virtuali nei loro salotti virtuali. In seguito ha creato Junaio, un browser mobile AR disponibile per i dispositivi Android e iOS.

La scorsa settimana, Metaio ha riferito di aver cessato di dare in licenza i suoi prodotti e ha inaspettatamente annullato la conferenza InsideAR portando molti a ipotizzare che era stata acquistata. Alcuni hanno pensato che fosse stata Google a comprare la società, visto l'imminente I/O.

Metaio ha postato questa nota sul suo sito web:

I prodotti Metaio e gli abbonamenti non sono più disponibili per l'acquisto. I download dei vostri acquisti precedenti saranno disponibili fino al 15 DICEMBRE 2015, e le sottoscrizioni cloud attive continueranno fino alla scadenza. Il supporto email continuerà fino 30 giugno 2015. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple compra Metaio azienda di Realta' Aumentata


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?