Apple Watch, parla Tim Cook: lancio migliore di iPhone e iPad, nessun flop

Apple Watch, parla Tim Cook: lancio migliore di iPhone e iPad, nessun flop

Tim Cook ha detto che le vendite di Apple Watch hanno superato le sue aspettative. Per gli analisti e anche noi, Apple Watch è un grande flop al punto che Apple non ha voluto rendere pubblici dati approfonditi sulle vendite. Apple si dice ottimista di come il prodotto si posizionerà nel lungo termine, specie nel periodo natalizio a fine anno.

 

Scritto da , il 22/07/15

Seguici su

 
 

Con l'annuncio di Apple dei suoi risultati per il terzo trimestre fiscale 2015 della società abbiamo avuto la conferma che il primo smartwatch di Apple, l'Apple Watch, è un flop. Ma per il CEO di Apple Tim Cook non è così. Le vendite dell'orologio sono iniziate nel mese di aprile, stesso mese in cui è iniziato il trimestre in questione, per concludersi nel mese di giugno. E' stato il primo trimestre ad includere i risultati ottenuto dall'orologio di Apple.

Possiamo quindi tirare le prime somme riguardo a Apple Watch grazie ai dati ufficiali comunicati da Apple, anche se non entrano nello specifico.

Come anticipato da diversi rapporti [LEGGI: Apple Watch, stime di vendita rimangono basse] sapevamo già che Apple Watch non ha avuto il successo sperato. E questo lo dimostra il fatto che Apple ha incluso una categoria denominata "altri prodotti" nel suo rapporto finanziario, invece di specificare una categoria 'Apple Watch' come modo per esaltare le vendite dell'orologio. I ricavi per la categoria "altri prodotti" sono aumentati su base annua del 49% a 2.64 miliardi di dollari.

Apple ha detto di non aver voluto approfondire i risultati ottenuti dall'orologio in modo da non permettere ai concorrenti di ottenere informazioni sulle vendite del prodotto è venduto, e agire in qualche modo di conseguenza.

All'inizio di questo mese la società di ricerca chiamata Slice ha fatto sapere che, secondo le sue stime, le vendite negli Stati Uniti di Apple Watch erano in costante diminuzione dopo i primi tre mesi dal lancio, con un calo stimato del 90% dopo soli tre mesi di vendite.

Leggi anche: Apple Watch, stime di vendita rimangono basse

Dopo la pubblicazione dei risultati trimestrali, il CEO di Apple Tim Cook ha detto che le vendite di Apple Watch hanno superato le sue aspettative. Egli ha aggiunto che l'offerta non riusciva a tenere il passo con la domanda fino alla fine di giugno, quando il trimestre si è chiuso. Cook ha osservato che il prodotto è disponibile in solo l'1% dei luoghi in cui l'iPhone viene venduto, ed è convinto che Apple Watch sarà uno dei regali migliori per le festività natalizie. Cook ha anche notato che l'orologio ha superato i risultati ottenuti da iPhone e iPad nei primi trimestri dopo che Apple ha lanciato questi suoi prodotti.

Cnet ha riportato le dichiarazioni di Cook. "Le vendite di Watch hanno superato le mie aspettative, nonostante la fornitura finale della domanda alla fine del trimestre ... al di là della buona notizia sulle vendite, siamo più ottimisti di come il prodotto si posizionerà nel lungo termine, perché noi abbiamo avviato una nuova categoria [di prodotto]" ha detto Tim Cook, CEO di Apple. In realtà è stata Samsung a lanciare la categoria degli smartwatch, ben due anni fa, con il Samsung Gear, ma sappiamo che a Apple piace credersi la prima in tutto.

Ricordiamo che tutte queste dichiarazioni sono arrivate senza che la società abbia rivelato numeri concreti sulle vendite di Apple Watch: non sappiamo quanti orologi effettivamente sono stati venduti. Gli analisti di Wall Street, tuttavia, hanno cercato di calcolare le vendite dell'orologio. Gene Munster di Piper Jaffray, prima della pubblicazione del rapporto trimestrale, ha stimato che 1,2 milioni di unità sono state vendute ad un prezzo medio di 550 dollari - dopo aver sentito i commenti ottimistici di Cook, Munster ha alzato le sue previsioni a 2,5 milioni di orologi venduti. Cifre in entrambi i casi di molto inferiori a quanto stimato dalla maggior parte degli analisti: 4 milioni di orologi venduti. "E' troppo presto per definire Apple Watch un flop", Munster ha aggiunto, notando che le stime degli analisti per le vendite del dispositivo saranno probabilmente ridotte.

Leggi anche:
Leggi anche: Apple Watch in Italia dal prezzo esagerato di 419 euro

Luca Maestri, CFO di Apple, ha dato un'idea più concreta di quanto le entrate della società sono da attibuire a Apple Watch nel trimestre. Notando che la categoria "altri prodotti" di cui fa parte Apple Watch è salita a 956 milioni di dollari dal trimestre precedente, Maestri ha detto che l'orologio ha rappresentato oltre il 100% della crescita della categoria nel periodo. Ciò suggerisce che Apple Watch ha rappresentato più di 1 miliardo di dollari nelle vendite per il terzo trimestre fiscale 2015 di Apple.

La Società di ricerca Strategy Analytics ha previsto a marzo che Apple avrebbe spedito 15,4 milioni di unità di orologi nel 2015, attribuendo alla società una stima del 54,8 per cento di quota del mercato globale degli smartwatch. L'analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo ha stimato 15 milioni di vendite nel 2015, mentre un analista di Morgan Stanley ritiene che Apple venderà 30 milioni di orologi durante i primi 12 mesi dopo il lancio.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple Watch, parla Tim Cook: lancio migliore di iPhone e iPad, nessun flop


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?