Apple iPhone 6S: ecco perche' alcune cover non saranno compatibili

Apple iPhone 6S: ecco perche' alcune cover non saranno compatibili

 

Scritto da , il 16/09/15

Seguici su

 
 

I nuovi iPhone 6S non solo sono più potenti, ma sono anche più larghi, spessi e pesanti. Di conseguenza, le cover attualmente in commercio per l'iPhone 6 potrebbero non andare più bene. O almeno, non tutte. Vediamo di scoprire insieme i dettagli a riguardo in questo articolo di approfondimento.

Se siete interessati all'acquisto del nuovo modello di iPhone, abbiamo una notizia non proprio positiva da darvi: alcune cover pensate per l'iPhone 6 potrebbero non essere compatibili con il melafonino di nuova generazione. Gli ingegneri di Apple hanno mantenuto il design del modello precedente, tuttavia per varie ragioni la scocca è aumentata di larghezza, spessore e anche peso.

In dettaglio, i nuovi smartphone firmati Apple hanno una scocca più alta di 0.1 mm, più larga di 0.1 mm, più spessa di 0.2 mm e più pesante (14 grammi in piu per l'iPhone 6S, 20 grammi in più per l'iPhone 6S Plus). Ci troviamo di fronte a differenze veramente minime, ma che possono creare dei problemi di compatibilità con le cover attualmente in commercio per l'iPhone 6.

Ci teniamo a precisare che un commento ufficiale da parte di Apple non è ancora arrivato, e difficilmente arriverà. La casa di Cupertino infatti in casi del genere preferisce il silenzio stampa, visto che qualsiasi commento a riguardo potrebbe in qualche modo influenzare negativamente le vendite e l'immagine stessa della compagnia. Ma visto che mancano dei riferimenti ufficiali, come facciamo a sapere se le cover per l'iPhone 6 andranno bene con l'iPhone 6S? La risposta è scontata: bisogna provarle personalmente, senza affidarsi ad altri. Secondo l'opinione di chi scrive, le cover che potrebbero avere più problemi di compatibilità sono quelle metalliche o con la custodia rigida proteggi-schermo, mentre le cover di gomma dovrebbero andare bene.

Il nuovo iPhone 6S, proposto come sempre nelle varianti da 4.7 e 5.5 pollici, arriverà sul mercato mondiale il prossimo 25 Settembre. L'Italia è esclusa dal lancio iniziale, e forse dovremo attendere la metà del mese di Ottobre per poter mettere le mani sul telefono. Ma per chi non riesce ad attendere, c'è sempre l'opzione di acquisto all'estero, scegliendo dei negozi online affidabili. Nel caso si acquisti al di fuori dell'Unione Europea, il pagamento delle tasse doganali è cosa certa, quindi tenete in conto questa cosa nel caso di un acquisto negli USA.

Vi ricordiamo che l'iPhone 6S ha davvero tante novità rispetto all'iPhone 6. Nonostante il design sia rimasto lo stesso, l'hardware interno è stato aggiornato per bene, in modo da poter garantire delle prestazioni di alto livello con ogni genere di applicazione. La memoria RAM è stata aumentata a 2 GB, e il processore è l'Apple A9 di terza generazione con architettura a 64 bit. Il Retina Display supporta nativamente la tecnologia 3D Touch, ovvero il touch sensibile alla pressione. Tramite tale tecnologia, è possibile interagire in maniera del tutto innovativa con le app di iOS 9, come Foto, Mail e Safari. L'autonomia in generale è migliorata, grazie alle ottimizzazioni hardware, software e al risparmi energetico del processore.

Miglioramenti anche per quanto riguarda lo sblocco in sicurezza tramite le impronte digitali, visto che il sensore biometrico Touch ID 2 è il doppio più veloce rispetto al passato. La webcam frontale passa a 5 Megapixel, con tanto di flash TruTone del Retina Display, e sulla cover posteriore possiamo trovare un sensore fotografico da 12 Megapixel con supporto alle Live Photos (foto animate di 3 secondi, prima e dopo lo scatto) e alla registrazione di filmati in UltraHD 4K.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple iPhone 6S: ecco perche' alcune cover non saranno compatibili


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?