iPhone 6S, iPad Mini 4, iPad Pro e Apple TV 2015: ecco quanta RAM hanno

iPhone 6S, iPad Mini 4, iPad Pro e Apple TV 2015: ecco quanta RAM hanno

I nuovi iPhone 6S, iPad Mini 4, iPad Pro e Apple TV 2015 sono stati svelati ufficialmente da Apple in occasione dell'evento stampa del 9 Settembre, e come al solito i dettagli sul quantitativo di memoria RAM non sono stati comunicati al pubblico. Ma grazie ai vari benchmark, smontaggi di iFixit e documenti inviati agli sviluppatori, sappiamo con precisione quanta RAM hanno i nuovi prodotti della Mela.

 

Scritto da , il 23/09/15

Seguici su

 
 

Quanta memoria RAM hanno i nuovi iPhone 6S, iPad Pro, iPad Mini 4 e Apple TV 2015? La risposta a questa domanda ci arriva direttamente dal web, dove sono stati pubblicati tutti i dettagli a riguardo.

Durante l'evento stampa del 9 Settembre, i vertici di Apple hanno svelato ufficialmente ai giornalisti del settore i nuovi modelli di iPhone e iPad, oltre ovviamente all'Apple TV 2015, la quale supporta finalmente il sistema di riconoscimento vocale Siri e il marketplace di applicazioni App Store. Ma quanta memoria RAM troviamo sotto la scocca di questi device? Una risposta non è arrivata da Apple, come al solito, in quanto la casa di Cupertino preferisce non svelare il quantitativo di RAM dei propri dispositivi portatili. Il motivo è presto detto: a differenza di Android, iOS richiede molte meno risorse per poter funzionare correttamente, e quindi non sono necessari dei grossi quantitativi di RAM. Ma non tutti sono al corrente di questa cosa, e magari associano la pura potenza di uno smartphone o di un tablet basandosi semplicemente su quanta RAM ha, senza considerare il quadro in generale.

Detto questo, vediamo subito quanta memoria RAM hanno i nuovi prodotti della Mela morsicata, cominciando dal top di gamma iPhone 6S, in vendita sul mercato mondiale a partire dal 25 Settembre in 12 paesi (Italia esclusa). Leggendo le informazioni pubblicate sul web, scopriamo che il telefono è equipaggiato con 2 GB di RAM, lo stesso quantitativo dell'iPad Air 2 per intenderci. Era da tempo che i fan di Apple attendevano un aumento a riguardo, e finalmente è arrivato. Grazie ai 2 GB, il multitasking delle applicazioni sarà molto più reattivo, soprattutto se si tengono in background delle app esose di risorse, come gli editor delle foto, i social network, il browser web, e cosi' via.

Passiamo all'iPad Mini 4: considerato che si tratta della versione ridotta dell'iPad Air 2, sia dal punto di vista del design che per quanto riguarda l'hardware interno, non è certo una sorpresa il fatto che il quantitativo di memoria RAM sia pari a 2 GB. E si tratta di un'ottima notizia: non solo il multitasking sarà sempre fluido e immediato, ma sarà anche possibile sfruttare 2 feature inedite di iOS 9, vale a dire Slide Over e Split View.

Per quanto riguarda l'iPad Pro, la notizia è davvero buona: il nuovo tablet professionale di Apple è infatti equipaggiato con ben 4 GB di memoria RAM. Un quantitativo del genere è superiore alle aspettative, e siamo convinti che in questa maniera gli sviluppatori di terze parti saranno in grado di realizzare delle applicazioni sempre più evolute. Pensiamo ad esempio a Photoshop oppure AutoCAD: a livello di funzioni, forse le app professionali si avvicineranno alla versioni per PC desktop. Ci sarà pur sempre qualche limitazione, in quanto stiamo parlando di un tablet, e non un computer vero e proprio, ma almeno siamo contenti che non ci saranno dei colli di bottiglia in termini di memoria RAM.

Concludiamo parlando dell'Apple TV di nuova generazione. Dal momento che il set-top-box di Apple ha praticamente lo stesso hardware dell'iPhone 6, in molti erano convinti che la memoria RAM fosse rimasta da 1 GB. E invece, a sorpresa è stato scoperto che i tecnici della compagnia californiana hanno deciso di aumentare la RAM a 2 GB, proprio come l'iPhone 6S e l'iPad Mini 4. La cosa ha senso, considerato che l'Apple TV 2015 punta moltissimo sul multitasking delle app e dei servizi, come ad esempio il sistema di riconoscimento vocale Siri, le ricerche tramite Internet, la riproduzione da un punto ben preciso di un film, e molto altro ancora.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su iPhone 6S, iPad Mini 4, iPad Pro e Apple TV 2015: ecco quanta RAM hanno


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?