Apple iPhone 6s DAY, vendite iniziate con code fuori dagli Store, anche Robot

Apple iPhone 6s DAY, vendite iniziate con code fuori dagli Store, anche Robot

 

Scritto da , il 26/09/15

Seguici su

 
 

I nuovi iPhone 6s non erano ancora in vendita, ma come ormai è tradizione da qualche anno ore prima del debutto dei nuovi melafonini i fan della Apple si sono accampati al di fuori dei negozi per essere tra i primi ad avere tra le mani i nuovi iPhone 6s. Dalle ore 8 del 25 settembre mattina, tuttavia, le vendite sono ufficialmente iniziate, da Sydney.

Londra. E' un ragazzo ad aver conquistato la pole position al di fuori dell'Apple Store di Covent Garden, un distretto di Londra: si chiama Sam Shaikh, ha 18 anni, accampatosi fuori dal negozio da Lunedi, quattro giorni prima del lancio ufficiale dei nuovi iPhone 6s.

Yahoo News UK ha intervistato il ragazzo, il quale è affiancato dall'amico Jess Green, questo arrivato 106 ore prima l'apertura delle vendite, il quale ha dovuto però accontentarsi di essere secondo in coda. I due hanno sfidato la pioggia e le freddi notti di questi giorni a Londra nel tentativo di diventare tra i primi a mettere le mani sui telefoni della Apple.

La coda al di fuori dell'Apple Store di Covent Garden si è composta nei giorni precedenti il 25 settembre da due sacchi a pelo e una tenda, ma prima dell'apertura delle porte Venerdì mattina alle ore 8 qualche altro pazzoide è andato ad affiancarsi a Sam e Jess.

Parlando dei nuovi iPhone 6s, Sam intervistato da SWNS TV ha detto che "quest'anno ci sono tante buone caratteristiche, come 3D Touch e una fotocamera migliore. Non vedo l'ora di entrare in possesso del telefono cellulare, il primo giorno del lancio."

Parlando della sua decisione di mettersi in coda per l'iPhone 6s, Jess ha detto: "Fa freddo qui fuori, ma io sono con un amico ed è divertente, sai?".

 
Apple iPhone-6s - coda Apple Store Londra
Apple iPhone-6s - coda Apple Store Londra
 

Non si trovano solo a Londra i fanatici del marchio con la Mela morsicata: altrove nel mondo, si è iniziato a campeggiare al di fuori degli Apple Store.

Sydney. Il record è di un ragazzo in Australia, che si è messo in fila addirittura prima della presentazione ufficiale avvenuta il 9 settembre.

Lindsay Handmer ha vissuto per giorni accampato di fronte all'Apple store di Sydney, ma la sua motivazione è che lo ha fatto "per una buona causa". Il ragazzo ha voluto essere in assoluto il primo ad acquistare il nuovo iPhone (in Australia per via del fuso orario le vendite iniziano prima) per poi rivendere il telefono all'asta e donare il ricavato all'associazione Mission Australia per aiutare i senzatetto. Ha documentato la sua attesa su Twitter (seguitelo su @mysparetech).

Anche un robot in fila. I fan che seguono la serie The Big Bang Theory qualcosa di simile già lo avranno visto: a fare la fila al di fuori dell'Apple Store di Sydney c'era anche un robot. Si tratta di un tablet (rigorosamente Apple iPad) montato su un dispositivo a due ruote. A controllare a distanza il ''droide'' si trovava Lucy Kelly, he ha quindi potuto comprare l'iPhone 6s standosene comodamente a casa e senza prendere la pioggia. 

 
Apple Store Sydney, il robot che fa la fila
Apple Store Sydney, il robot che fa la fila
 

La previsione di un nuovo record di vendite. Stando a quanto dichiarato da un portavoce di Apple, quest'anno potrebbero essere battuti i record dello scorso anno per quanto riguarda le prenotazioni del nuovo modello di iPhone. Il nuovo iPhone 6S sarà disponibile per la vendita in 12 Paesi del mondo (Italia esclusa - Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Nuova Zelanda, Puerto Rico, Regno Unito, Singapore e Stati Uniti) a partire dal 25 Settembre. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple iPhone 6s DAY, vendite iniziate con code fuori dagli Store, anche Robot


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?