Apple iOS 9 Jailbreak: come attivare le Live Photos sugli iPhone piu' vecchi

Apple iOS 9 Jailbreak: come attivare le Live Photos sugli iPhone piu' vecchi

 

Scritto da , il 01/12/15

Seguici su

 
 

Il 3D Touch e le Live Photos sono due novità dell'iPhone 6S appena uscito sul mercato, e in molti si chiedono se esiste un modo per attivare entrambe le feature sui modelli più vecchi del melafonino. La risposta è sì, ma è necessario il Jailbreak.

Come già successo in passato, Apple ha reso esclusive del nuovo iPhone 6S delle funzionalità che in un modo o nell'altro potevano arrivare anche nei modelli precedenti, in particolare le Live Photos. Tecnicamente l'iPhone 6 e i modelli passati hanno un hardware più che sufficiente per lo scatto delle fotografie animate di 3 secondi, ma ufficialmente soltanto l'iPhone 6S le può scattare.

Come molti di voi già sapranno, il Jailbreak dell'iPhone permette di accedere al markeplace alternativo Cydia, il quale è ricco di tweak che servono a sbloccare alcune funzionalità del telefono. Da poco sono arrivati su Cydia dei tweak pensati proprio per l'attivazione del 3D Touch e delle Live Photos, e l'intera operazione non è affatto complicata. Ma dal momento che stiamo parlando di una procedura non supportata in via ufficiale da Apple, vi ricordiamo che non tutto potrebbe andare come previsto, e per questo motivo la redazione di PianetaCellulare non si assume alcuna responsabilità a riguardo.

Detto questo, i due tweak disponibili su Cydia hanno qualche limitazione, ma il risultato finale è molto buono. Cominciamo parlando del 3D Touch: il touch sensibile alla pressione presente nell'iPhone 6S permette di interagire in maniera innovativa con l'interfaccia di iOS 9 e le varie app preinstallate, come ad esempio Mail. Alcune scorciatoie del 3D Touch non si possono emulare in alcun modo, ma per altre il risultato non è niente male, soprattutto se si utilizza l'iPhone 6.

Per attivare il 3D Touch sui modelli precedenti di iPhone, come prima cosa apriamo il marketplace Cydia, assicuriamoci di essere connessi ad una rete Wifi e scarichiamo il tweak gratuito Forcy. Una volta completato il download, riavviamo il telefono per concludere l'installazione e avere il 3D Touch emulato. Esempio di qualche scorciatoia emulata con successo? Con una pressione prolungata sul Retina Display possiamo inviare velocemente un messaggio email, pubblicare uno status su Facebook o anche caricare una foto sul social Instagram.

Per quanto riguarda l'attivazione delle Live Photos, ci sono ben due tweak: Flex (prezzo 3.99$) ed EnableLivePhoto (gratis). Entrambi i tweak funzionano molto bene, e consigliamo di scaricare EnabeLivePhoto per il semplice fatto che è del tutto gratuito. Una volta completata l'installazione, avviamo l'app Fotocamera e facciamo tap sulla nuova icona delle Live Photos per scattare una foto animata di 3 secondi. Per la riproduzione, basta una pressione prolungata sullo schermo. Le Live Photos ovviamente non sono da 12 MP, bensì da 8 Megapixel, e sono riproducibili su tutti i modelli di iPhone, iPad e iPod Touch aggiornati al sistema operativo iOS 9.

Vi ricordiamo che l'iPhone 6S da 4.7 pollici è già disponibile per la vendita in Italia al prezzo di partenza di 779 euro per il modello con 16 GB di memoria flash interna. La variante da 64 GB ha un prezzo di 889 euro, mentre servono 999 euro per acquistare il modello con 128 GB di storage. C'è anche il phablet iPhone 6S Plus da 5.5 pollici, perfetto per chi preferisce l'usabilità delle app alla portabilità. I prezzi italiani sono i seguenti: 889 euro (modello da 16 GB), 999 euro (64 GB), 1.109 euro (128 GB). L'iPhone 6S ha una scocca molto più resistente, il Touch ID 2 più veloce nel riconoscimento delle impronte digitali, una webcam da 5 MP e una fotocamera posteriore da 12 Megapixel con supporto alla registrazione di video 4K.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple iOS 9 Jailbreak: come attivare le Live Photos sugli iPhone piu' vecchi


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?