Apple TV 2015: come usare il vecchio telecomando

Apple TV 2015: come usare il vecchio telecomando

 

Scritto da , il 28/12/15

Seguici su

 
 

In questa guida di oggi vi spieghiamo per bene come si può configurare un telecomando di terze parti con la nuova Apple TV 2015. Vedrete, si tratta di un'operazione più semplice del previsto.

Con la nuova Apple TV si possono fare un sacco di cose, e forse non tutti sanno che con il rinnovato set-top-box della Mela è anche possibile utilizzare un vecchio telecomando, magari quello del lettore DVD o anche di un televisore che non funziona più. Certo, non avremo accesso a tutte le funzioni dell'Apple TV, ma avere un telecomando secondario è molto comodo quando si tratta di cambiare canale o regolare il volume. Ma come si fa a configurare il tutto? Bisogna installare delle applicazioni extra, oppure basta modificare qualche impostazione del prodotto?

Piuttosto che acquistare un telecomando compatibile con l'Apple TV 2015, si possono riutilizzare vecchi telecomandi abbandonati nei cassetti o in qualche scatola. Basta istruire l'Apple TV a riconoscere tutti i segnali del telecomando ad infrarossi, e il gioco è fatto. Come prima cosa, consigliamo di utilizzare un telecomando di un vecchio televisore che non utilizziamo più, evitando invece i telecomandi di lettori DVD o Blu-Ray che magari sono ancora in utilizzo, in quanto ci potrebbero essere dei conflitti e problemi di compatibilità.

Detto questo, apriamo la schermata "Impostazioni > Telecomandi e dispositivi", scegliamo l'opzione "Programma telecomando" e confermiamo premendo sul pulsante "Avvia". Fatto? Perfetto, a questo punto compariranno sullo schermo le icone che rappresentano i sei pulsanti fisici presenti sul Siri Remote originale. Il primo pulsante da configurare è "Alto": teniamo premuto il pulsante del telecomando di terze parti, fino a quando la barra di avanzamento non si riempirà al massimo. Ripetiamo l'operazione con gli altri pulsanti.

Una volta completata la configurazione, è possibile assegnare un nome specifico al telecomando di terze parti, così da non fare confusione nel caso si intenda utilizzare più di un telecomando aggiuntivo per l'Apple TV. Dalle impostazioni avanzate possiamo anche configurare dei pulsanti extra, come ad esempio Pausa, Avvolgimento Rapido e molto altro ancora.

La personalizzazione del telecomando dell'Apple TV 2015 è davvero una bella cosa, ma ci teniamo a sottolineare che per i videogiochi è richiesto il Siri Remote originale (oppure un controller iOS di terze parti). Nel caso ci sia qualche problema durante la configurazione dei pulsanti, proviamo a rimuovere le batterie e attendere circa un minuto. Proviamo anche ad usare un altro pulsante, dato che il codice infrarossi potrebbe essere occupato per determinati tasti.

Vi ricordiamo che il nuovo modello dell'Apple TV è già disponibile per la vendita in Italia, ad un prezzo di partenza di 179 euro IVA compresa nella versione con 32 GB di memoria flash interna. Per la variante da 64 GB sono invece richiesti 229 euro, sempre IVA inclusa. In entrambi i casi, lo spazio d'archiviazione non è espandibile in alcun modo, visto che è assente lo slot per le schede SD. Esteticamente il device è molto simile al modello della generazione precedente, ma sotto la scocca troviamo un hardware totalmente rinnovato, con componenti ereditati direttamente dall'iPhone 6, così da poter gestire senza problemi le applicazioni e i videogiochi, anche in multitasking. All'interno della confezione troviamo l'Apple TV, il telecomando Apple TV Remote, il cavo di alimentazione, il cavo da Lightning a USB (per la ricarica del telecomando) e la documentazione. Manca invece il cavo HDMI, da acquistare separatamente. Il dispositivo supporta la tecnologia wireless Bluetooth 4.0, oltre alla connettività Ethernet 10/100BASE‑T e Wi‑Fi 802.11ac con tecnologia MIMO.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple TV 2015: come usare il vecchio telecomando


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?