Apple iPhone 6S: come ridurre il traffico dati 4G

Apple iPhone 6S: come ridurre il traffico dati 4G

Le flat dati degli operatori italiani hanno molti limiti per quanto riguarda il consumo del traffico mensile, e per questo motivo è bene ottimizzare al meglio il consumo dati sul nuovo iPhone 6S. Ci sono diverse funzioni e impostazioni che possiamo disattivare, e in questa guida vi spieghiamo in dettaglio tutti i passaggi.

 

Scritto da , il 04/12/15

Seguici su

 
 

Tutti i possessori di iPhone sanno bene che per poter sfruttare al massimo le potenzialità del proprio melafonino è necessario avere una flat dati Internet. Questo discorso vale ovviamente per tutti gli smartphone, ma in particolare per l'iPhone, che con tutti i suoi servizi di streaming e cloud storage, oltre all'App Store e all'iTunes Store, perde di significato senza alcuna connessione ad Internet.

In Italia ci sono diverse offerte per i dati in mobilità, ma nella maggior parte dei casi ci sono dei limiti ben precisi. Spesso si possono utilizzare fino a 2 o 3 GB al mese, e poi la velocità si riduce in maniera considerevole, o addirittura si pagano delle tariffe extra molto costose. Insomma, non è certo consigliato superare questi limiti, ma come possiamo ottimizzare al meglio il consumo dati su iPhone 6S? Ve lo spieghiamo in dettaglio in questa guida passo passo.

Il limite di 3 GB al mese può sembrare molto grande, ma non lo è in realtà: facendo due calcoli, con una tariffa del genere abbiamo a disposizione circa 100 MB di traffico al giorno, che possono essere consumati in un attimo se scarichiamo giochi e applicazioni, guardiamo video in streaming e ascoltiamo musica salvata sullo spazio cloud.

Il primo consiglio che ci sentiamo di dare riguarda la velocità di connessione dati dell'iPhone. Gli ultimi modelli del popolare melafonino supportano la velocità 4G LTE, molto più veloce rispetto alla precedente 3G HSPA+, ma si tratta di una medaglia a doppia faccia. Se da un lato abbiamo dei caricamenti immediati delle pagine web e dei video di Youtube, dall'altro consumeremo moltissimi dati in poco tempo. Che cosa possiamo fare? Consigliamo di aprire la schermata "Impostazioni > Cellulare > Voce e dati" e mettere il segno di spunta sulla voce "2G", e non "LTE" o "3G". In questo modo, la velocità di connessione sarà notevolmente ridotta, rendendo comunque possibile la ricezione di notifiche Mail, Whatsapp, iMessage e così via. Con la connessione 2G è quasi impossibile guardare un video in streaming, e si tratta di una cosa assolutamente positiva per risparmiare un sacco di traffico dati.

Un altro consiglio molto importante riguarda la disattivazione della funzione di aggiornamento automatico delle applicazioni in background. Si tratta di una feature indubbiamente comoda, ma che può consumare un mucchio di MB nel giro di pochi istanti. Per disattivarla, basta aprire la schermata " Impostazioni > Generali > Aggiornamento app in Background" e impostare su OFF l'apposita opzione. Una volta disattivata, noteremo dei miglioramenti anche per quanto riguarda l'autonomia dell'iPhone. Volendo, possiamo scegliere di lasciare attiva la feature per alcune app, come ad esempio Note e Meteo. Tutto dipende dalle esigenze personali.

Raccomandiamo anche di disattivare le sincronizzazioni automatiche di iCloud e del'iTunes Store, attivandole soltanto quando stiamo utilizzando una connessione Wifi. E se navighiamo molte ore su Internet, sarebbe bene utilizzare il browser web Opera Mini, e non Safari, in quanto tale programma comprime in automatico le dimensioni di ogni contenuto web, riuscendo ad ottenere un risparmio dati del 90%.

Infine, un consiglio per tutti gli amanti dei social network: condividere i propri video e scatti su Facebook e Twitter è cosa buona e giusta, ma sarebbe bene farlo soltanto quanto l'iPhone è connesso ad una rete Wifi. E per quanto riguarda il servizio di streaming musicale Apple Music, consigliamo di aprire la schermata "Impostazioni > Musica" e disattivare la riproduzione ad alta qualità impostando su OFF la voce "Alta qualità con rete cellulare".


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple iPhone 6S: come ridurre il traffico dati 4G


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?