Apple in India taglia prezzi di iPhone 6S per rilanciare vendite

Apple in India taglia prezzi di iPhone 6S per rilanciare vendite

 

Scritto da , il 04/01/16

Seguici su

 
 

Apple ha deciso di tagliare i prezzi dei suoi nuovi iPhone 6s in India, paese in cui il costo dei melafonini di ultima generazione è a quanto pare fuori dalla portata della maggior parte dei consumatori.  Stando a quanto riferisce IndiaTimes, la società di Cupertino ha abbassato i prezzi dei suoi iPhone 6S e iPhone 6S Plus fino al 16 per cento in India dopo aver registrato una domanda per tali dispositivi in calo in seguito il loro lancio nel mese di ottobre.

Sapete dove i nuovi iPhone 6s di Apple sono costati di piu' al lancio? In India. Per molti potrebbe essere una sorpresa dal momento che il mercato indiano è emergente, eppure gli appassionati di Apple in India hanno avuto bisogno di spendere più soldi per avere un nuovo iPhone 6s rispetto al resto di tutti gli altri mercati. Quindi non sorprende che la domanda è calata. 

Con il lancio in India il 16 ottobre, quindi 3 settimane dopo il lancio nel primo lotto di paesi tra cui gli Stati Uniti e una settimana dopo il lotto dei paesi che ha compreso l'Italia, i nuovi iPhone 6s sono costati più in India che in qualsiasi altro paese.

Per il modello base, l'iPhone 6s da 16GB, i prezzi sono partiti da 62.000 rupie, pari a 956 dollari americani, 1.299 dollari australiani o 623 sterline o 839 euro.

Per fare un confronto, visto che in Italia è stato detto che i nuovi iPhone 6s sarebbero costati più che in altri paesi, nel nostro paese l'iPhone 6s 16 GB costa 779 euro. Il prezzo ufficiale negli altri paesi è di 649 dollari in America, 1079 dollari australiani in Australia e 539 sterline nel Regno Unito. Ciò significa che gli indiani hanno dovuto pagare 307 dollari più degli americani, 220 dollari australiani più di australiani, 84 sterline in più rispetto ai britannici e 60 euro in più degli italiani.

Per il modello più grande della variante più grande, quindi l'iPhone 6s Plus da 128GB, i prezzi sono partiti da 92.000 rupie, pari a 1.419 dollari americani, 1.927 dollari australiani o 924 sterline o 1.246 euro. [Ai cambi di Lunedì 12 Ottobre].

"Qualsiasi prezzo sopra le 60.000 rupie è il modo di raggiungere anche un ricco consumatore urbano medio," Neil Shah, direttore di Counterpoint Research, ha detto a CNET. "Apple ha fatto bene nel suo ultimo anno finanziario da ottobre 2014 a settembre 2015 in India, con vendite vicino a 1,7 milioni di unità, ma solo la metà degli iPhone venduti sono stati iPhone 6, il che la dice lunga circa la convenienza dei prezzi".

Quando Apple ha lanciato iPhone 6 in India nel 2013, il modello base da 16GB 6 è stato offerto ad un prezzo di 56.000 rupie, equivalenti a 865 dollari americani, 1.175 dollari australiani o 565 sterline.

COME CAMBIANO I  PREZZI IN INDIA. La versione 16GB di iPhone 6S ora viene venduta in India al prezzo di 52.000 rupie (800 dolari circa), in calo da 62.000 rupie (935 dollari). Le riduzioni di prezzo di oltre 100 dollari circa si estendono a tutti i modelli e capacità di memoria.

INDIA MERCATO IN CRESCITA. Apple ha avuto evidentemente bisogno di calare i prezzi per avere dei prodotti piu' competitivi in India, che oggi risulta essere il terzo mercato smartphone al mondo dopo la Cina e gli Stati Uniti. Il prezzo medio di acquisto di uno smartphone che gli indiani sono disposti a pagare per un telefono è sotto i 300 dollari, e la scelta piu' popolare ricade sui telefoni dei produttori cinesi come Xiaomi o la marca locale Micromax, che riescono a garantire smartphone di prestazioni alte ma a prezzi piu' contenuti. Apple punta alla fascia alta dei consumatori, ma i prezzi al lancio dei nuovi iPhone 6s forse erano troppo cari anche per i piu' abbienti. Apple in India possiede una quota di mercato del 2 per cento, superata da Samsung che sta invece alla guida della classifica dei telefoni a basso costo. In India vive una popolazione che supera l'1,2 miliardi di persone, ed si è rivelato il più mercato con la piu' rapida crescita di vendita di smartphone al mondo nel 2013, secondo i dati diffusi dalla società di ricerca IDC a novembre 2014. L'India dovrebbe superare gli Stati Uniti diventando nel 2017 il secondo mercato con il maggior numero di vendite di smartphone al mondo dopo la Cina, secondo le previsioni di Strategy Analytics.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple in India taglia prezzi di iPhone 6S per rilanciare vendite


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?