Apple iOS 10.3.3 disponibile: le novita'

Apple iOS 10.3.3 disponibile: le novita'

Tutte le novita' di Apple iOS 10 e degli aggiornamenti successivi per iPhone, iPad e iPod touch. Ultimo update disponibile iOS 10.3.3 dal 19 luglio.

 

Scritto da , il 21/08/17

Seguici su

 
 

A poco piu' di due mesi dal rilascio di iOS 10.3.2, Apple ha iniziato il 19 luglio 2017 la distribuzione dell'aggiornamento iOS 10.3.3 per iPhone, iPad e iPod touch.

Che cosa è incluso nell'aggiornamento iOS 10.3.3? Ufficialmente, iOS 10.3.3 include correzioni di errori e migliora il livello di sicurezza di iPhone o iPad. Non ci sono quindi novità in termini di nuove funzioni o caratteristiche. Oltre a questo, Apple non ha fornito altre informazioni nelle note di rilascio ufficiali. 

Tuttavia, le build beta di iOS 10.3.3 hanno rivelato qualche cambiamento. La prima beta di iOS 10.3.3 non ha introdotto cambiamenti importanti a iOS ma solo nuovi sfondi per l'iPad Pro da 12,9 pollici. Le successive beta 2 e beta 3 hanno introdotto piccole risoluzioni di bug, mentre la beta 4 ha introdotto quanto segue: Notes and Known IssuesManaged and Shared Devices - Updating devices from a remote server is in development and may not work as expected; OpenURL - When a third party application invokes openURL: on a tel://, facetime://, or facetime-audio:// URL, iOS displays a prompt and requires user confirmation before dialing; SOS - only supported in India; WebKit - Safari now supports the prefers-reduced-motion media query. This query allows a web developer to provide alternate page styles for users who are sensitive to large areas of motion. Users can change their preference for reduced motion in the Accessibility section of System Preferences; TLS - In the iOS 10.3 update, Transport Layer Security (TLS) in Safari and WebKit no longer supports SHA-1 signed certificates that are issued from a root Certification Authority (CA) included in the operating system default trust store. All other TLS connections with SHA-1 signed certificates are deprecated. SHA-1 signed root CA certificates, enterprise-distributed SHA-1 certificates, and user-installed SHA-1 certificates are not affected. 

La dimensione del download del pacchetto di aggiornamento di iOS 10.3.3 varia in base al dispositivo e all'operatore, ma dovrebbe essere compreso tra 80MB e 100MB.

Tutti i dispositivi che attualmente supportano iOS 10 sono aggiornabili a iOS 10.3.3. Per verificare se il proprio dispositivo è compatibile con l'aggiornamento e installarlo è quello di andare nel menu Impostazioni> Generale> Aggiornamento Software, quindi toccare "Scarica e installa" se è disponibile iOS 10.3.3. In alternativa è possibile collegare il dispositivo iOS ad un computer su cui è installato iTunes e tramite questo software cercare la disponibilità di nuovi aggiornamenti software.

Apple iOS 10.3.1

A poco piu' di un mese dal rilascio di iOS 10.3.1, Apple ha iniziato il 15 maggio 2017 la distribuzione dell'aggiornamento iOS 10.3.2 per iPhone, iPad e iPod touch.

Ufficialmente, iOS 10.3.2 include correzioni di errori e migliora il livello di sicurezza di iPhone o iPad. Non ci sono quindi novità in termini di nuove funzioni o caratteristiche.

AGGIORNABILI ANCHE IPHONE 5 E 5C A 32BIT. Apple nel suo supporto online specifica che iOS 10.3.2 è compatibile con iPhone 5 e versioni successive, iPad 4a generazione e versioni successive, iPod touch 6a generazione e versioni successive. L'aggiornamento iOS 10.3.2 è quindi compatibile con tutti i dispositivi Apple in grado di eseguire iOS 10, inclusi gli iPhone 5 e 5c. A tal proposito ricordiamo che, dopo aver iniziato la distribuzione di iOS 10.3.1, Apple aveva rilasciato la seconda beta di iOS 10.3.2 che sembrava pronta a preparare i proprietari di diversi dispositivi Apple alla importante novità che arriverà a fine anno con iOS 11: niente supporto per gli iDevice alimentati da un processore con architettura a 32bit. Nel caso di iPhone, dai melafonini precedenti l'iPhone 5 e 5C compresi. La compatibilità di iOS 10 era stata garantita da Apple per i melafonini da iPhone 5 e modelli successivi, ma iOS 10.3.2 si temeva potesse non arrivare su iPhone 5 e iPhone 5C. Entrambi i melafonini hanno un processore con architettura a 32 bit mentre iOS 10.3.2 nella seconda versione beta ha supportato solo i dispositivi a 64 bit. Nessuna precedente versione di iOS (beta o finale) ha mancato di supportare dispositivi a 32 bit, per cui c'è stata preoccupazione tra i proprietari di iPhone 5 e iPhone 5C circa il fatto che Apple avesse intenzione di porre fine al supporto di questi due modelli prima del previsto. Ogni dispositivo Apple rilasciato dopo iPhone 5s, iPad Air, e iPad mini 2 ha un processore a 64 bit. Oltre a iPhone 5 e iPhone 5C, sul mercato è presente anche l'iPad 4 con chip a 32 bit a supportare iOS 10.

Apple iOS 10.3.1

Una settimana dopo aver iniziato la distribuzione di iOS 10.3, Apple ha iniziato il rollout dell'aggiornamento iOS 10.3.1 per iPhone, iPad e iPod touch.

Ufficialmente, iOS 10.3.1 include correzioni di errori e migliora il livello di sicurezza di iPhone o iPad. Non ci sono quindi novità in termini di nuove funzioni o caratteristiche.

iOS 10.3.1 si tratta dunque principalmente di un aggiornamento di sicurezza, e in particolare relativo alla rete Wi-Fi, per risolvere il problema con il quale un aggressore nel raggio d'azione poteva essere in grado di eseguire codice arbitrario sul chip Wi-Fi. Il problema è stato risolto.

Un'altra correzione in questo aggiornamento 10.3.1 riguarda i dispositivi a 32 bit più datati che sono ancora compatibili con iOS 10, ossia iPhone 5, iPhone 5c e l'iPad di quarta generazione. Questi sono stati in grado di scaricare l'aggiornamento 10.3 quando è uscito la scorsa settimana ma solo tramite iTunes - a partire dalla versione 10.3.1 questi dispositivi possono ora scaricare l'aggiornamento via OTA.

Leggi anche:

iOS 10.3

Apple ha iniziato la distribuzione il 27 marzo 2017 di iOS 10.3, l'ultimo importante aggiornamento di iOS 10 per l'anno 2017. La versione finale pubblica è arrivata dopo sei beta testate dagli sviluppatori. iOS 10.3 introduce nuove funzionalità, tra cui la possibilità di verificare dove si trovano gli auricolari AirPods tramite Trova il mio iPhone, e aggiunge supporto per l'utilizzo di Siri con app che consentono il pagamento di somme di denaro, app che forniscono servizi di trasporto alternativi e app di case automobilistiche.

La principale novità di iOS 10.3 di Apple è la possibilità di individuare i nuovi auricolari wireless Apple AirPods utilizzando l'applicazione "Find My iPhone". L'applicazione può riprodurre un suono su uno o entrambi gli AirPods per aiutare a trovarli - puo' capitare, infatti, che solo uno dei due auricolari si possa perdere. Il ritrovamento avviene tramite connessione Bluetooth, quindi per funzionare l'iPhone o l'iPad deve trovarsi ad una distanza inferiore ai dieci metri per trovare gli auricolari. Cosa significa? Tramite lo strumento Find My iPhone da iCloud viene tracciata la posizione del dispositivo iOS, e se gli AirPods sono vicini al dispositivo tracciato allora la posizione del device viene utilizzata per mostrare dove cominciare a cercare gli auricolari. Se gli AirPods non sono nel raggio d'azione dei dieci metri del Bluetooth di uno qualsiasi dei dispositivi iOS registrati su iCloud, Find My iPhone mostrerà dove si trovavano l'ultima volta che sono stati collegati ad un proprio dispositivo iOS.

Tramite l'app Find My iPhone diventa quindi possibile verificare dove si trovano gli auricolari AirPods o risalire all'ultima posizione nota, e di far suonare uno solo o entrambi gli auricolari AirPods per aiutare nella ricerca in caso di smarrimento.

Riguardo all'assistente digitale Siri, iOS 10.3 aggiunge il supporto per il pagamento di somme di denaro e per la verifica dello stato dei pagamenti (ad esempio di una bolletta) con app compatibili, oltre ad aggiungere il supporto per la prenotazione anticipata di una corsa con app che forniscono servizi di trasporto alternativi. Siri in iOS 10.3 consente ora di monitorare il livello di carburante, di verificare lo stato dei meccanismi di chiusura dell'auto, di attivare i fari o di ricevere un feedback di tipo acustico con app di case automobilistiche compatibili. Infine, iOS 10.3 aggiunge la possibilità di chiedere a Siri i punteggi di nuovi sport come il cricket e statistiche per la Indian Premier League e l'International Cricket Council. Ad esempio, si puo' chiedere a Siri "Chi ha preso il maggior numero di wickets l'anno scorso in IPL?".

iOS 10.3 introduce novità anche in CarPlay, e in particolare introduce opzioni di scelta rapida sulla barra di stato per accedere facilmente alle ultime app utilizzate, consente di accedere all'opzione “In coda” e all'album in cui è presente la canzone che stai ascoltando tramite la schermata “In riproduzione” di Apple Music. Infine, iOS 10.3 introduce playlist aggiornate giornalmente e nuove categorie musicali su Apple Music.

L'app Mappe fornisce informazioni meteo orarie utilizzando l'opzione 3D Touch sull'icona della temperatura mostrata sullo schermo e consente orala ricerca di un auto parcheggiata. L'app Home consente di attivare una scena tramite accessori con interruttori e tasti, oltre ad aggiungere il supporto per verificare lo stato della batteria degli accessori.

L'app Podcast aggiunge supporto per l'opzione 3D Touch e per la vista Oggi in modo tale da accedere alle puntate aggiornate di recente. E' inoltre ora possibile condividere un podcast o una puntata tramite l'app Messaggi e offre un supporto di riproduzione completo.

Tra gli altri miglioramenti e correzioni di errori che iOS 10.3 porta con se', è ora possibile noleggiare un contenuto iTunes e guardarlo su tutti i dispositivi; l'app Impostazioni introduce una nuova vista unificata in cui consultare impostazioni, dispositivi e informazioni account associate all'ID Apple; l'app Calendario consente di eliminare un invito indesiderato e di segnalarlo come tale.

Infine, iOS 10.3 introduce miglioramenti alla stabilità di VoiceOver per le app Telefono, Safari e Mail, e risolve un problema che poteva impedire la corretta visualizzazione della posizione attuale in Mappe dopo aver reimpostato l'opzione relativa ai servizi di localizzazione e alla privacy.

E' possibile verificare manualmente la disponibilità dell'aggiornamento iOS 10.3 per il proprio dispositivo entrando in Impostazioni-> Generale -> Aggiornamento Software.

Apple iOS 10.2.1

Lunedi' 23 gennaio 2017 Apple ha iniziato la distribuzione dell'aggiornamento iOS 10.2.1, che arriva poco piu' di un mese dopo l'inizio della distribuzione dell'update iOS 10.2 a dicembre. Dal changelog ufficiale questo aggiornamento 10.2.1 include solo correzioni di errori e miglioramenti generali.

Su iPhone 5 e successivi, iPad di 4a generazione e successivi, iPod touch di 6a generazione e successivi è stato risolto il problema per cui Auto Unlock poteva sbloccarsi quando Apple Watch si spegneva sul polso dell'utente. Per gli stessi dispositivi risolto anche il problema per cui la modifica di una scheda contatto poteva provocare la chiusura inattesa dell'applicazione Contatti (problema trovato nella convalida dell'input durante la modifica delle schede di contatto).

E' possibile verificare manualmente la disponibilità dell'aggiornamento iOS 10.2.1 per il proprio dispositivo entrando in Impostazioni-> Generale -> Aggiornamento Software.

Leggi anche:

Apple iOS 10.2

Apple ha iniziato la distribuzione il 13 dicembre 2016 di iOS 10.2, l'ultimo importante aggiornamento di iOS 10 per l'anno 2016. La versione finale pubblica è arrivata dopo cinque beta testate dagli sviluppatori.

In generale, iOS 10.2 va ad introdurre diverse nuove funzionalità, tra cui l'app TV (solo negli USA) che consente di accedere ai propri programmi TV e film da più app video, un nuovo design delle emoji con maggiore definizione alle immagini, sono state inserite più di 100 nuove faccine (tra alimenti, animali, sport e professioni). L'aggiornamento iOS 10.2 comprende, inoltre, miglioramenti alla stabilità e risolve diversi problemi.

La app TV, annunciata prima in ottobre, offre un’esperienza unificata per scoprire e accedere a programmi TV e film da molteplici app su Apple TV, iPhone e iPad - tutto in un unico luogo dove accedere ai show TV e film, così come per scoprire nuovi contenuti da guardare. Con l'aggiunta di questa, Apple ha deciso di rimuovere l'app Video ma solo negli USA - l'app TV non è disponibile al lancio in tutto il mondo, quindi al di fuori degli USA resta l'app Video.

A proposito dell'app TV, con la scheda “In coda” vengono mostrati i film e i programmi che l'utente sta guardando e consente di riprendere la visione da dove è stata interrotta; la scheda “Guarda ora” suggerisce nuovi film e programmi TV da vedere; nella sezione Store si possono scoprire le nuove app e le ultime uscite di iTunes; nella Libreria è possibile vedere i propri acquisti su iTunes e gli elementi che noleggiati.

Per quanto riguarda le novità delle Emoji in iOS 10.2, le immagini esistenti sono state ridisegnate con un nuovo design che le rende ancora più particolareggiate mentre sono state aggiunte oltre 100 nuove emoji (set di emoji Unicode 9.0) tra cui nuove faccine, nuovi alimenti, animali, sport e professioni - troviamo quella di un'alzata di spalle, di una mano sulla faccia (facepalm), di qualcuno che si rotola per terra dalle risate, e di una faccina che si fa un selfie; ci sono anche diverse emoji proprietarie di Apple dedicate agli animali e al cibo oltre ai volti sono marchiati con un fulmine, che ricorda quello comparso sul disco Aladdin Sane pubblicato nel 1973 dall'artista britannico David Bowie.

Tra le altre novità di iOS 10.2 anche dei miglioramenti per l'applicazione Musica dove è ora possibile accedere più facilmente alle opzioni Casuale, Ripeti e “In coda”, scorrendo verso l'alto nella schermata “In riproduzione”, ed è ora possibile scegliere come organizzare le playlist, gli album e i brani nella propria libreria.

Riguardo l'app Messaggi (iMessage), iOS 10.2 introduce i nuovi effetti Amore e Festa a tutto schermo e va a risolvere un problema che impediva la visualizzazione della tastiera in Messaggi.

Per l'app Foto, iOS 10.2 ne migliora la stabilità e introduce il supporto per una maggiore frequenza dei fotogrammi per Live Photo. Risolti anche un paio di problemi: quello della funzionalità Ricordi che causava la creazione di video da istantanee dello schermo, lavagne bianche o ricevute; quello in cui lo zoom in avanti rimaneva attivato nel passaggio dal rullino foto alla fotocamera in iPhone 7 Plus. Infine, Foto a partire da iOS 10.2 supporta un numero maggiore di formati RAW delle fotocamere digitali e offre una maggiore accuratezza nel raggruppamento di foto simili che ritraggono gli stessi soggetti nell'album Persone.

Nell'app News su iOS 10.2 gli articoli salvati vengono visualizzati nella nuova sezione Saved, mentre gli articoli in primo piano che provengono dai canali ai quali è stata fatta l'iscrizione si salvano nella sezione dedicata “For You”. Infine, ora è piu' semplice passare da un articolo all'altro: basta scorrere verso sinistra o toccare “Next Story” mentre si legge.

iOS 10.2 non introduce novità nell'app Mail, ma risolve tre importanti problemi riscontrati nella versione precedente: il bug in cui la schermata Sposta rimaneva visualizzata dopo l'archiviazione di un messaggio in Mail, il bug relativo all'attivazione di Copia e Incolla in seguito alla pressione prolungata in Mail, il bug che comportava la selezione di un messaggio errato dopo aver eliminato una conversazione da Mail.

Per l'Accessibilita', iOS 10.2 introduce il supporto di BraillePen14 in VoiceOver mentre risolve diversi bug: durante l'utilizzo di VoiceOver la tabella Braille ora non passa piu' inaspettatamente dall'inglese americano all'inglese britannico, le versioni ottimizzate delle voci di Siri prima non erano sempre disponibili in VoiceOver, gli utenti di VoiceOver non potevano riorganizzare gli elementi di un elenco alcune volte, il “Controllo interruttori” talvolta non era in grado di eliminare i messaggi della segreteria.

Da segnalare che iOS 10.2 aggiunge aggiunto il supporto delle notifiche per gli accessori HomeKit tra cui coperture di finestre, sensori di presenza, di movimento, di porte e finestre, per il rilevamento del fumo, del monossido di carbonio e perdite d'acqua.

Per la connettività, iOS 10.2 va a migliorare le prestazioni del Bluetooth e della connettività con accessori di terze parti.

Infine, iOS 10.2 ha risolto i seguenti problemi: i partecipanti alle chiamate FaceTime ora non appaiono piu' sfocati, risolta l'alterazione delle proporzioni e dell'orientamento della finestra durante le chiamate FaceTime, risolto il bug che impediva il completamento della riproduzione dei messaggi nella segreteria visiva, risolto il bug in Safari Reader che apriva articoli come pagine vuote, e risolto il problema che causava la chiusura inaspettata di Safari dopo aver contrassegnato un elemento come letto in “Elenco lettura”.

Apple iOS 10.1.1

Lunedi' 31 ottobre 2016 Apple ha iniziato la distribuzione dell'aggiornamento iOS 10.1.1, che arriva solo pochi giorni dopo l'inizio della distribuzione dell'update iOS 10.1. Dal changelog ufficiale questo aggiornamento include diverse correzioni di errori e risolve un problema per cui alcuni utenti non erano in grado di visualizzare i dati di Salute. L'aggiornamento iOS 10.1.1 pesa solamente 60MB, quindi si puo' aggiornare anche tramite rete mobile se non si ha a disposizione una connessione WiFi. E' possibile verificare manualmente la disponibilità dell'aggiornamento per il proprio dispositivo entrando in Impostazioni-> Generale -> Aggiornamento Software.

Apple iOS 10.1

Apple il 25 ottobre 2016 ha iniziato la distribuzione della versione finale di iOS 10.1, che introduce novità per Fotocamera e Foto, Mappe, Messaggi, Apple Watch, oltre a ulteriori miglioramenti e correzioni di errori.

Prima di andare ad elencare tutte le nvoità di iOS 10.1, c'è da segnalare per coloro che hanno un iPhone 7 Plus che da questa versione viene abilitata la modalità Ritratto - in versione beta - per la fotocamera posteriore: questa caratteristica consente di creare un effetto di profondità di campo dove il soggetto principale, nitido, spicca sullo sfondo sfocato.

Per Fotocamera a Foto su tutti i dispositivi compatibili, iOS 10.1 introduce per  la possibilità di salvare nei backup di iCloud i nomi assegnati alle persone presenti nella galleria di immagini dell'app Foto, e migliora la visualizzazione delle foto ad ampio gamut di colore con la vista Griglia nell'app Foto. Nella Fotocamera, iOS 10.1 va a risolvere un problema per cui, all'apertura dell'app Fotocamera, la schermata iniziale risultava sfocata o lampeggiante, oltre ad un problema che provocava la chiusura improvvisa dell'app Foto all'attivazione della libreria foto di iCloud.

Per quanto riguarda le Mappe, tre novità arrivano con iOS 10.1, a partire dal supporto per per le principali linee di trasporti su territorio nazionale (ferrovia, metropolitana, traghetti e pullman) e per la rete di autobus locali a Tokyo, Osaka e Nagoya. E' stato anche aggiunto il supporto per la navigazione con indicazione visiva delle strutture sotterranee e dei camminamenti che collegano le stazioni piu' grandi. Infine, Mappe in iOS 10.1 permette il confronto del costo delle tariffe quando si visualizzano itinerari alternativi.

Con iOS 10.1 Apple va inoltre a migliorare l'applicazione Messaggi (iMessage), con un paio di novità e quattro risoluzioni di bug. Prma di tutto iOS 10.1 in Messaggi introduce la nuova opzione che consente di riprodurre di nuovo gli effetti a schermo intero e le animazioni dei fumetti una volta ricevuto un messaggio, poi consente la riproduzione degli effetti anche quando la modalità “Riduci movimento” è attiva. I problemi risolti sono quello che impediva la corretta visualizzazione dei nomi assegnati ai contatti in Messaggi; quello per il quale, aprendo Messaggi, veniva visualizzata una schermata vuota; quello che poteva impedire la corretta visualizzazione dell'opzione Indesiderato con messaggi inviati da utenti sconosciuti; quello per cui i video registrati e inviati tramite l'app Messaggi potevano non avere l'audio.

Per i proprietari di Apple Watch, lo smartwatch di Apple, iOS 10.1 introduce una novità mentre risolva quattro bug. La novità consiste nella possibilità di avere informazioni relative alla distanza e alla media del passo nel riepilogo dati dell’app Attività per allenamenti outdoor su sedia a rotelle a ritmo standard e sostenuto. I problemi risolti sono quelli che potevano impedire la corretta sincronizzazione delle playlist di Musica su Apple Watch; quello che impediva la corretta visualizzazione di inviti e dati nel pannello di condivisione dell'attività fisica; quello per cui l'aggiornamento dei dati condivisi dell’attività fisica svolta avveniva tramite rete cellulare anche quando l’opzione era stata disattivata manualmente; quello che faceva chiudere improvvisamente alcune app di terze parti nel momento di inserimento di testo.

Per l'app Mail, iOS 10.1 va a risolvere il bug che formattava alcuni messaggi di Mail con caratteri di dimensioni molto piccole; il bug che poteva impedire la formattazione corretta di alcune e-mail in formato HTML; il bug per cui il campo di ricerca di Mail non veniva visualizzato; il bug che poteva impedire l'aggiornamento dei dati all'apertura dei widget presenti nella vista Oggi.

In generale, altri miglioramenti che iOS 10.1 introduce sono la connettività Bluetooth con accessori di terze parti, le prestazioni dell'opzione di duplicazione AirPlay nel momento di riattivazione di dispositivi prima messi in standby, e le prestazioni dell'opzione di condivisione dei siti web da Safari a Messaggi. Ci sono poi undici altri problemi risolti, tra cui: il bug che poteva impedire la corretta riproduzione dei contenuti acquistati su iTunes quando l'opzione “Mostra acquisti iTunes” non è attiva; il bug per il quale alcune app che supportano la modalità selfie e l'utilizzo di filtri facciali non mostravano l'anteprima in tempo reale con la fotocamera HD FaceTime su iPhone 7 e iPhone 7 Plus; il bug dell'app Salute che convertiva i singoli tratti in caratteri distinti con l'opzione di scrittura a mano in cinese; il bug che non mostrava correttamente le anteprime dei siti web nella panoramica dei pannelli di Safari; il bug che talvolta impediva il corretto aggiornamento dei dati del widget Meteo; il bug per cui le impostazioni relative al feedback del tasto Home di iPhone 7 non comparivano nei risultati di ricerca; il bug che impediva il blocco delle chiamate con alcune estensioni di avviso di comunicazioni indesiderate; il bug che poteva impedire l'attivazione delle sveglie; il bug per cui la riproduzione audio tramite Bluetooth non consentiva il corretto funzionamento del sensore Taptic Engine e impediva di inviare correttamente i feedback aptici; infine, il bug che impediva ad alcuni utenti di eseguire il ripristino dei contenuti dal backup di iCloud.

Apple iOS 10.1 è in distribuzione dal 25 Ottobre per iPhone, iPad e iPod Touch compatibili con iOS 10.

Apple iOS 10.0.3 disponibile per iPhone 7 e 7 Plus

Apple ha rilasciato il 18 ottobre 2016 l'aggiornamento iOS 10.0.3 esclusivamente per iPhone 7 e iPhone 7 Plus.

iOS 10.0.3 corregge diversi errori, ma in particolare il problema riscontrato da alcuni utenti di iPhone 7 e iPhone 7 Plus per cui la connettività dati mobile veniva temporaneamente persa.

iOS 10.0.3 pesa 75.7MB ed è ora disponibile per il download. Se siete tra gli utenti che hanno problemi di connessione mobile, aggiornate il prima possibile per risolverli.

iOS 10.0.2

Disponibile dal 23 settembre 2016 l'aggiornamento minore iOS 10.0.2 che include miglioramenti e correzioni di errori per iPhone o iPad.

In particolare, iOS 10.0.2 risolve un problema che poteva impedire temporaneamente il corretto funzionamento dei controlli audio degli auricolari, e risolve un problema riscontrato da alcuni utenti per cui l'app Foto veniva chiusa inaspettatamente all'attivazione della libreria foto di iCloud.

Apple iOS 10.0 - 10.0.1

Confermate nel corso dell'evento di Apple del 7 settembre 2016 in cui sono stati annunciati i nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus le novità presentate lo scorso giugno alla conferenza degli sviluppatori di Apple WWDC 2016 per quanto riguarda iOS 10, la nuova versione del sistema operativo per iPhone, iPad e iPod touch, disponibile come aggiornamento software gratuito dal 13 settembre per gli attuali possessori di iPhone, iPod touch e iPad (i nuovi iPhone 7 montano iOS 10 out of the box).

NOTA/CONSIGLIO: Se avete un iPhone di generazione precedente, magari non proprio gli ultimi iPhone 6s o 6s Plus ma piu' vecchio, aspettate qualche giorno prima di scaricare e installare iOS 10, cosi' da scoprire dal web se ci sono eventuali problemi di compatibilità dell'aggiornamento con il vostro modello specifico.

Non aspettatevi chissà quali novità in iOS 10, ma sono comunque piccoli aggiornamenti interessanti che vanno a migliorare l'esperienza d'uso di iPhone - in particolare, iOS 10 va a migliorare il supporto per il 3D Touch su un maggior numero di applicazioni, mentre app come Mappe, Foto, Apple Music e News ricevono un restyling grafico e l'app Messaggi riceve alcune novità per rendere piu' simpatiche le conversazioni offrendo nuovi modi più espressivi e animati per scambiare messaggi, come gli sticker e gli effetti a schermo intero. In iOS 10, Siri è in grado di fare ancora più cose lavorando con le app e viene introdotta la nuova app Home per una facile gestione da un unico posto tutti i dispositivi di domotica.

"iOS 10 è la nostra release più importante di sempre e include nuovi modi di esprimersi in maniera più divertente con Messaggi, un’app nativa per la domotica e app interamente riprogettate, più intuitive e divertenti, come Musica, Mappe e News, per rendere ancora migliore ciò che gli utenti già amano del proprio iPhone e iPad,” ha dichiarato Craig Federighi, Senior Vice President Software Engineering di Apple. “iOS 10 integra l’intelligenza di Siri in QuickType e Foto, semplifica la gestione dei dispositivi di domotica con la nuova app Home e apre agli sviluppatori Siri, Mappe, Telefono e Messaggi, il tutto aumentando sicurezza e tutela della privacy grazie a potenti tecnologie come Differential Privacy.”

Leggi anche: Guida: Come aggiornare a iOS 10 iPhone, iPad, iPod touch
 
Apple iOS 10
Apple iOS 10
 
 
Apple iOS 10
Apple iOS 10
 

Interfaccia Utente e 3D Touch. L'ultima versione del sistema operativo mobile di Apple, iOS 10, permette agli utenti di utilizzare il 3D Touch sulla schermata di blocco, il Centro di controllo e anche nelle applicazioni di terze parti applicazioni come Uber. L'area di notifica è stata riprogettata con nuove notifiche e widget 'a bolla'. Mentre il 3D touch è stata un'aggiunta quasi secondaria in iOS 9 su iPhone 6S e iPhone 6S Plus, con iOS 10 le funzionalità moltiplicano. Per esempio, dalla schermata di blocco è possibile aprire un widget con le ultime previsioni del meto o le ultime notizie. Riguardo le applicazioni di terze parti, è possibile utilizzare 3D Touch per fare cose come rintracciare l'auto all'interno dell'app di Uber con una sola pressione. In iOS 10, Raise to Wake riattiva in automatico lo schermo quando si solleva l’iPhone, così risulta più facile vedere a colpo d’occhio tutte le notifiche, direttamente dalla schermata di blocco.

Addio Slide-to-Unlock. Su iOS 10, Apple introduce nella schermata di blocco i widget e l'accesso rapido alla fotocamera: per questo viene tolto lo 'Slide-to-Unlock' e per entrare nel telefono ora basta premere il pulsante Home.

Siri per tutti. Altra novità di iOS 10 è l'apertura delle porte di Siri agli sviluppatori di terze parti, cosa che dovrebbe permettere ai creatori di app di scrivere applicazioni ancora piu' utili grazie al supporto per l'assistente virtuale di Apple. Come esempio, Craig Federighi di Apple ha mostrato quanto semplice puo' diventare dettare un messaggio su Wechat utilizzando Siri sul palco. Si può anche usare Siri per chiamare un' auto con Uber o Lyft, oppure per cercare le foto in applicazioni come Pinterest e Shutterfly, oppure ancora controllare gli allenamenti in Runkeeper. Altra cosa che potrà fare Siri, sarà inviare i pagamenti con i comandi vocali. Grazie a SiriKit, gli sviluppatori potranno progettare app che funzionano con Siri per inviare messaggi, telefonare, cercare foto, prenotare viaggi, effettuare pagamenti e altro ancora, oppure usare Siri per controllare le app CarPlay, accedere ai comandi del climatizzatore o regolare le impostazioni della radio con le app delle case automobilistiche.

 
Apple iOS 10
Apple iOS 10
 
 
Apple iOS 10
Apple iOS 10
 

QuickType keyboard. In iOS 10, Siri viene integrato anche nella tastiera di iOS 10, consigliando risposte rapide e altro ancora. Siri ha accesso ai messaggi e puo' suggerire la creazione di eventi, condividere la posizione, e ora supporta la digitazione multilingue. Ad esempio, se si sta chattando con un amico su come organizzarsi per andare al cinema tra un paio di giorni, Siri sarà in grado di pianificare l'appuntamento nel calendario. 

Foto / Memories. L'app Foto si aggiorna con alcune nuove caratteristiche, familiari per gli utenti Android: l'applicazione può ora mostrare le foto su una mappa, e ordinarle riconoscendo cio' che è rappresentato (come le foto di uno stessa persona). Altra novità è l'ordinamento intelligente dei ricordi in Memories, che analizza le foto e i video per trovare i momenti piu' significativi e passati, o le persone e i viaggi, per raggrupparli e creare mini-film (MemoryMovie) con tanto di musica di sottofondo. Memories sfrutta la visione artificiale avanzata per raggruppare negli album le persone, i luoghi e gli oggetti nelle foto, grazie al riconoscimento di volti, oggetti e luoghi.

 
Apple iOS 10
Apple iOS 10
 
 
Apple iOS 10
Apple iOS 10
 

Mappe. Per quanto riguarda le mappe, l'app Mappe è più intelligente e vanta di 'assistenza proattiva' per fornire le indicazioni per raggiungere la destinazione verso cui è più probabile che l’utente voglia andare, calcolata in base alle sue abitudini o agli appuntamenti nel calendario. Apple ha inoltre rinnovato il design per rendere l'app più facile e intuitiva da usare. Ora aperta agli sviluppatori con nuove estensioni, Mappe integra funzioni di prenotazione da app come OpenTable, mentre servizi come Uber e Lyft permetteranno agli utenti di organizzare gli spostamenti senza lasciare l’app Mappe. Mappe, dopo aver gia' pianificato l’itinerario, può anche cercare lungo il percorso benzinai, ristoranti, bar e altre attività lungo la strada e stimare quanto le pause allungheranno il viaggio. Aggiunte anche alcune nuove funzionalità in Mappe per CarPlay come l'espansione della navigazione turn-by-turn sul display del cruscotto.

Apple Music. In iOS 10 è stata completamente rinnovata l'interfaccia grafica dell'applicazione Apple Music, con altra novità il supporto per i testi delle canzoni mentre vengono riprodotte. Il nuovo design di Apple Music rende più facile navigare e scoprire nuova musica, e all'apertura dell'app l'utente entra direttamente nella propria Libreria musicale. Le sezioni Library, For You, Browse e Radio sono state anche riprogettate ed è stata aggiunta la tab Search per trovare più facilmente la musica che si sta cercando.

Orologio. In iOS 10, Bedtime Alarm nell’app Orologio permette di impostare un programma regolare di sonno e ricevere promemoria quando è il momento di andare a dormire.

 
Apple iOS 10
Apple iOS 10
 
 
Apple iOS 10
Apple iOS 10
 
 
Apple iOS 10
Apple iOS 10
 

Notizie. Apple ha rinnovato l'interfaccia utente dell'app News, mentre una nuova funzionalità può creare argomenti secondari in automatico - ad esempio se si leggono molti articoli su Euro 2016, l'app News puo' creare in automatico una sottocategoria per raccogliere le notizie legate all'argomento Euro 2016. News ha inoltre una nuova sezione For You organizzata in sezioni distinte, che rendono piu' semplice l’individuazione di articoli e il supporto per le notifiche delle breaking news. News supporta inoltre le riviste in abbonamento, in modo da avere contenuti sia gratis che a pagamento in un unico luogo. 

Home, nuova app più potente di Home Kit. Per facilitare la gestione dei dispositivi intelligenti nella propria casa, Apple ha creato la nuova app Home. Supporta quasi tutti i popolari dispositivi intelligenti domotici, che possono essere facilmente controllati direttamente dall'iPhone o dall'iPad - lampade, porte e serrature, macchine fotografiche, condizionatori d'aria, televisori, ventilatori, umidificatori, campanelli, e molto altro ancora. L'applicazione Home supporta anche il 3D Touch e gli accessori possono essere gestiti individualmente o raggruppati per scenari, in modo da poter lavorare insieme con un solo comando e poter essere controllati con Siri. Home permette anche la gestione dei dispositivi di casa da remoto oppure con Apple TV si possono gestire trigger automatici impostati in base a ora, luogo o azione. Il supporto per HomeKit continua, e nel corso dell’anno i principali costruttori edili come Brookfield Residential, KB Home, Lennar Homes e R&F Properties, inizieranno a integrare i dispositivi HomeKit nelle nuove case (negli USA).

 
Apple iOS 10
Apple iOS 10
 
 
Apple iOS 10
Apple iOS 10
 

Apple Pay sul web. Apple Pay permetterà di fare acquisti in maniera facile, sicura e privata sui siti web aderenti tramite il nuovo pulsante 'Paga con Apple Pay' utilizzando Safari, oltre che per i pagamenti nei negozi e in-app.

App Telefono. Apple ha aggiornato l'applicazione Telefono integrando alcune nuove funzionalità. Ora, tutte le applicazioni VoIP di terze parti possono utilizzare la stessa schermata per le chiamate in arrivo, proprio la stessa dell'app predefinita del telefono. Chi usa Skype, Viber, Messenger o altre app di terze parti potrà quindi rispondere alle chiamate come quando risponde alle chiamate tradizionali. Altre novità sono la trascrizione dei messaggi vocali (Voice Mail) è la possibilità di vedere direttamente sul display durante una chiamata in arrivo se il numero (non presente in rubrica) puo' essere una chiamata spam.  Nella rubrica è ora possibile scegliere con quale applicazione si desidera chiamare un numero specifico.

 
Apple iOS 10
Apple iOS 10
 

Messaggi. In iOS 10, Apple ha voluto rendere l'app Messaggi più espressiva e divertente. Arriva il supporto delle immagini animate GIF e della riproduzione dei video in-line, direttamente all'interno dell'app (vale anche per i brani musicali) - ora, qualsiasi contenuto multimediale puo' essere riprodotto all'interno dell'app, senza dover lasciare la conversazione. Le emoji sono ora visibili in un formato piu' grande (3x) e si possono sostituire le parole con l'emoji corrispondente semplicemente toccando sulla parola grazie ai suggerimenti automatici. Per rendere piu' divertenti le conversazioni vengono introdotti gli effetti 'Bubble' - per la comparsa dei messaggi è possibile selezionare effetti visivi e animazioni evolute come palloncini, coriandoli o fuochi d’artificio oppure si puo' rendere visibile il messaggio al destinatario solo quando ci passerà il dito sopra o far mettere a fuoco una una immagine lentamente. E ancora, l'app Messaggi ora supporta i messaggi scritti a mano e Tapback permette di rispondere velocemente con un semplice tap..

Inoltre, l'app Messaggi è ora aperta per gli sviluppatori, quindi potranno creare modi nuovi e divertenti di comunicare fra cui sticker da staccare e incollare nella conversazione e la capacità di personalizzare le GIF o modificare le foto, inviare pagamenti o fissare un appuntamento per una cena o un cinema, il tutto direttamente dall’app Messaggi.

 
Apple iOS 10
Apple iOS 10
 
 
Apple iOS 10
Apple iOS 10
 

Privacy in iOS 10. Apple si è sempre concentrata sulla sicurezza e la privacy nella progettazione dell’hardware, del software e dei servizi. iMessage, FaceTime e HomeKit usano una codifica end-to-end per proteggere i dati degli utenti, che non sono accessibili a Apple e a terze parti. iOS 10 usa l’intelligenza on-device per identificare persone, oggetti e ambientazioni in Foto, e per i suggerimenti di QuickType. Servizi come Siri, Mappe e News inviano dati ai server Apple, che non vengono usati per creare profili degli utenti. A partire da iOS 10, Apple introduce una tecnologia chiamata Differential Privacy per aiutare ad individuare gli schemi di utilizzo di un gran numero di utenti, senza però compromettere la privacy del singolo. In iOS 10, questa tecnologia contribuirà a migliorare i suggerimenti di QuickType e emoji, i suggerimenti di deep link in Spotlight e i Lookup Hints in Note.

Disponibilità. Riguardo la disponibilità, iOS 10 è dal 13 giugno disponibile per gli sviluppatori, mentre una versione beta pubblica è stata resa disponibile per gli utenti iOS a luglio su beta.apple.com. La versione finale di iOS 10 sarà pubblicamente disponibile dal 13 settembre come aggiornamento gratuito per: iPad di 4a generazione, iPad Air, iPad Air 2, iPad Pro, iPad mini 2, iPad mini 3, iPad mini 4, iPod touch 6a generazione, iPhone 5, 5c, 5s, SE, 6, 6 Plus, 6s, 6s Plus.

 
Apple iOS 10
Apple iOS 10
 

iOS 10 su Apple iPad Mini 2



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple iOS 10.3.3 disponibile: le novita'


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?