Apple MacBook Pro nuovo con Touch Bar e Touch ID

Apple MacBook Pro nuovo con Touch Bar e Touch ID

 

Scritto da , il 27/10/16

Seguici su

 
 

Come previsto, Apple nel corso dell'evento del 27 ottobre ha presentato il nuovo MacBook Pro, da 13 e 15 pollici, le cui novità erano già state anticipate dalla stessa Apple, che per errore all'interno della versione 10.12.1 di MacOS Sierra aveva mostrato in un paio di immagini del nuovo MacBook Pro. Le novità sono quindi: la Touch Bar OLED e il lettore di impronte digitali TouchID. Il nuovo MacBook Pro arriva anche con un display Retina Apple più luminoso e ricco di colori, una tastiera più reattiva, un trackpad Force Touch più ampio e un sistema audio con doppio range dinamico. E’ anche più potente MacBook Pro rispetto la precedente generazione, avendo processori Intel Core quad-core e dual-core di sesta generazione, prestazioni grafiche fino a 2.3 volte superiori rispetto alla generazione precedente, SSD piu' veloce e fino a quattro porte Thunderbolt 3.

L'annuncio del nuovo MacBook Pro 2016 è arrivato nella settimana che segna il 25° anniversario per primo notebook Apple; attraverso gli anni ciascuna generazione ha introdotto novità, ed è "naturale che questa generazione completamente nuova di MacBook Pro rappresenti il maggior salto in avanti ad oggi mai fatto" ha dichiarato Philip Schiller, senior vice president Worldwide Marketing di Apple.

La prima grande novità del nuovo MacBook Pro è il display OLED Multi-Touch di qualità Retina chiamato Touch Bar che si trova sopra la fila di tasti numerici; questa barra, sensibile al tocco, va a sostituire i tasti funzione e mostra cose diverse a seconda del contesto - se stiamo editanto un video in iMovie mostrerà determinati comandi rapidi, mentre se stiamo navigando all'interno del browser Safari ne mostrerà altri ancora.  Quando si mandano messaggi tramite l'app Messaggi, invece, nella Touch Bar compariranno una serie di emoji, mentre in Mail diventano disponibili i pulsanti per la creazione di un nuovo messaggio, rispondere, cancellare o inoltrare una mail. La Touch Bar è anche personalizzabile per le singole applicazioni. Mail, Finder, Calendario, Numbers, GarageBand, Final Cut Pro X sono solo alcune delle app ufficiali di Apple che si estendono nella Touch Bar, ma anche gli sviluppatori di app di terze parti possono sfruttare la nuova barra.

Non c'è dubbio che la Touch Bar rende la tastiera molto più versatile, perché sostituisce i tasti funzione con comandi che cambiano automaticamente a seconda di quello che si fa. Apple promette che non c'è nemmeno bisogno di imparare ad usare la Touch Bar, in quanto le funzioni che mostra sono quelle che gia' si conoscono, e in un tocco è possibile selezionare scorciatoie e suggerimenti di testo, scorrere un video in modalità full screen, sfogliare e modificare le tue foto, e altro. 

Altra caratteristica del nuovo MacBook Pro è il pulsante TouchID, quindi il lettore di impronte digitali, presente vicino alla barra OLED nella sua parte piu' a destra. Proprio come su iPhone, TouchID consente la verifica dell'identità per l'accesso al computer e confermare pagamenti via Apple Pay. Basta registrare la prima volta le impronte digitali con Touch ID sul MacBook Pro per fare diverse cose sul Mac: sbloccare il notebook rapidamente, cambiare account utente, completare acquisti sicuri tramite Apple Pay sul web (nei paesi dove Apple Pay è disponibile). Apple promette per il Touch ID sul MacBook Pro una lettura rapida e precisa della propria impronta digitale grazie ad algoritmi sofisticati per riconoscerla e abbinarla con il secure element nel nuovo chip T1 di Apple.

Tim Cook ha aperto l'evento affermando che ''La tecnologia e' per tutti'' al termine di un video in cui una ragazza disabile riesce, grazie alla tecnologia Apple, a montare un film con iMovie. "L'iPhone scatta foto incredibili. iOS è fenomenale", aggiunto Cook, segnalando la disponibilità dell'aggiornamento iOS 10.1 che ha introdotto su iPhone 7 Plus la funzione Ritratto.

 
Apple MacBook Pro - Touch Bar
Apple MacBook Pro - Touch Bar
 

Il nuovo MacBook Pro viene reso disponibile nelle opzioni da 13 pollici e 15 pollici, entrambi più sottili e leggeri rispetto alla generazione precedente. MacBook Pro 2016 è dotato di un corpo unibody dal design in metallo, quindi è un notebook rigido e solido ma anche sottile e leggero.

Il nuovo MacBook Pro da 13 pollici è sottile 14,9 millimetri (17 per cento in meno rispetto al modello precedente), ha il 23 per cento in meno di volume ed è oltre 200 grammi più leggero con un peso di 1,36kg. Il modello da 15 pollici è sottile 15,5 millimetri (14 per cento in meno rispetto al modello precedente) e il 20 per cento in meno di volume ed è oltre 200 grammi più leggero con un peso di 1,8kg

Schermo. Sottile come un schermo MacBook a 0,88 millimetri, lo schermo del nuovo MacBook Pro è il 67% piu' luminoso rispetto alla generazione precedente, offre il 67% in piu' di contrasto e mostra il 25% di colori rispetto allo standard RGB. Grazie alla maggior apertura dei pixel e alla frequenza di refresh variabile, anche l’efficienza energetica è migliorata rispetto alla generazione precedente - Apple stima che il display consuma il 30 per cento di energia in meno rispetto a prima. Inoltre, MacBook Pro è il primo notebook Mac con gamma cromatica ampliata: questo significa che si vedranno verdi e rossi ancora più intensi, per immagini ancora più realistiche.

Leggi anche:
 
Apple MacBook Pro - Schermo
Apple MacBook Pro - Schermo
 

Processore. Ad alimentare il nuovo MacBook Pro da 15 pollici trova un processore Intel Core i7 con processore quad-core e 2133MHz di memoria, la scheda grafica è la GPU Radeon Pro (Polaris) da 14nm con fino a 4GB di memoria video (VRAM). La versione da 13 pollici è disponibile con processori Intel Core i5 e i7 dual-core e grafica Intel Pro Iris, che Apple sostiene essere due volte più veloce rispetto al precedente modello.

Per lo spazio interno, sono disponibili per tutti i modelli nuovi SSD con velocità di lettura sequenziale a 3.1GB/s, piu' veloci del 50% rispetto ai precedenti SSD e con fino a 2TB di storage.

Connettivita'. Il nuovo MacBook Pro ha quattro porte Thunderbolt 3 USB-C sul lato, al fianco del jack per cuffie.  L'autonomia viene stimata a 10 ore. La tecnologia Thunderbolt 3 unisce una larghezza di banda alla versatilità dello standard USB-C: con un  connettore è possibile ricaricare i  dispositivi, trasferire dati e trasmettere video, con velocità fino a 40 Gbps e il doppio della larghezza di banda rispetto a Thunderbolt 2. Entrambi i modelli di MacBook Pro con Touch Bar, da 13" e da 15", hanno quattro porte, due su ciascun lato. I dispositivi senza Thunderbolt si possono collegare  tramite un cavo o un adattatore. Inoltre,  gli spinotti Thunderbolt 3 possono essere inseriti in entrambi i versi. 

Apple ha inoltre utilizzato due nuove ventole per ottimizzare il calore all'interno del MacBook Pro, e ci sono due nuovi speaker laterali con fino al doppio della gamma dinamica, fino al 58% di volume in più, e bassi 2,5 volte più potenti. Inoltre, gli altoparlanti sono collegati direttamente all’alimentazione di sistema e in questo modo riescono a raggiungere fino al triplo della potenza di picco. 

Leggi anche:
 
Apple MacBook Pro 2016 - Altoparlanti
Apple MacBook Pro 2016 - Altoparlanti
 

La tastiera del nuovo MacBook Pro è più precisa, mentre il Trackpad è più spazioso. La tastiera è stata riprogettata con un meccanismo a farfalla di seconda generazione, perfezionato per risultare più comodo e preciso. Il trackpad Force Touch è molto più grande, cosi' da avere più spazio per i gesti e per i clic - 46 percento più ampio sul MacBook Pro 13” e grande il doppio sul MacBook Pro 15";

Il sistema operativo è macOS Sierra, gia' in distribuzione dallo scorso settembre per gli altri dispositivi Mac di Apple come aggiornamento gratuito. macOS Sierra porta con se' nuove funzioni come l’integrazione di Siri, Universal Clipboard, Apple Pay sul web e Foto, che aiuta a riscoprire momenti significativi, organizzare la libreria e migliorare gli scatti.

 
Apple MacBook Pro - Tastiera e TrackPad
Apple MacBook Pro - Tastiera e TrackPad
 
 
Apple MacBook Pro - Versioni a confronto
Apple MacBook Pro - Versioni a confronto
 

Apple MacBook Pro 2016: modelli a confronto

Il MacBook Pro 13” parte da €1.749 e viene alimentato da un processore dual-core Intel Core i5 a 2.0 GHz con velocità Turbo Boost fino a 3.1 GHz, 8GB di memoria e 256GB di storage flash, ed è disponibile da oggi. Il MacBook Pro 13” con la Touch Bar e sensore Touch ID parte da €2.099, e dispone di processore dual-core Intel Core i5 a 2.9 GHz con velocità Turbo Boost fino a 3.3 GHz, 8GB di memoria e 256GB di storage flash, disponibile da fine Novembre. Il MacBook Pro 15” parte da €2.799, è dotato della Touch Bar e sensore Touch ID, un processore quad-core Intel Core i7 a 2.6 GHz con velocità Turbo Boost fino a 3.5 GHz, 16GB di memoria e 256GB di storage flash, disponibile da fine Novembre.

MacBook Pro 13" da € 2.099Touch Bar e Touch ID; Processore Intel Core i5 dual-core a 2,9GHz; Turbo Boost fino a 3,3GHz; 8GB di memoria a 2133MHz; Unità SSD PCIe da 256GB; Intel Iris Graphics 550; Quattro porte Thunderbolt 3.

MacBook Pro 13" da € 1.749: Processore Intel Core i5 dual-core a 2,0GHz; Turbo Boost fino a 3,1GHz; 8GB di memoria a 1866MHz; Unità SSD PCIe da 256GB; Intel Iris Graphics 540; Due porte Thunderbolt 3.

MacBook Pro 13" da € 2.299: Touch Bar e Touch ID; Processore Intel Core i5 dual-core a 2,9GHz; Turbo Boost fino a 3,3GHz; 8GB di memoria a 2133MHz; Unità SSD PCIe da 512GB; Intel Iris Graphics 550; Quattro porte Thunderbolt 3.

MacBook Pro 13" da € 1.499: Processore Intel Core i5 dual-core a 2,7GHz; Turbo Boost fino a 3,1GHz; 8GB di memoria a 1866MHz; Unità SSD PCIe da 128GB; Intel Iris Graphics 6100; Due porte Thunderbolt 2.

MacBook Pro 15" da € 2.799: Touch Bar e Touch ID; Processore Intel Core i7 quad-core a 2,6GHz; Turbo Boost fino a 3,5GHz; 16GB di memoria a 2133MHz; Unità SSD PCIe da 256GB; Radeon Pro 450 con 2GB di memoria; Quattro porte Thunderbolt 3.

MacBook Pro 15" da € 3.299: Touch Bar e Touch ID; Processore Intel Core i7 quad-core a 2,7GHz; Turbo Boost fino a 3,6GHz; 16GB di memoria a 2133MHz; Unità SSD PCIe da 512GB; Radeon Pro 455 con 2GB di memoria; Quattro porte Thunderbolt 3.

MacBook Pro 15" da € 2.299: Processore Intel Core i7 quad-core a 2,2GHz; Turbo Boost fino a 3,4GHz; 16GB di memoria a 1600MHz; Unità SSD PCIe da 256GB; Intel Iris Pro Graphics; Due porte Thunderbolt 2.

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple MacBook Pro nuovo con Touch Bar e Touch ID


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?