Apple aumenta prezzi su App Store del 25 per cento in UK causa Brexit

Apple aumenta prezzi su App Store del 25 per cento in UK causa Brexit

Nel tentativo di mantenere un equilibrio dei prezzi nel Regno Unito, Apple aumenta i prezzi nel suo App Store a causa della perdita del valore della sterlina in rapporto al dollaro dopo l'uscita del paese dalla UE.

 

Scritto da , il 17/01/17

Seguici su

 
 

Nel tentativo di mantenere un equilibrio dei prezzi nel Regno Unito, uno dei mercati più grandi di Apple, la società di Cupertino ha annunciato l'aumento dei prezzi delle app distribuite tramite il suo App Store a causa della perdita costante del valore della sterlina in rapporto al dollaro dopo la Brexit (l'uscita dall'Unione europea del Regno Unito). Come parte di questo cambiamento, una app che costava 0,79 sterline ora avrà un costo di 0.99 sterline, mentre una app che prima costava 1,49 sterline verrà a costare 1,99 sterline. Un aumento di circa il 25% previsto in ogni fascia di prezzo. Giochi come Super Mario Run che in precedenza costavano 7.99 sterline, dopo l'aggiornamento verrà a costare 9.99 sterline.

Oltre al Regno Unito, Apple ha previsto un aumento dei prezzi anche in Turchia e India. Il tasso della rupia indiana con il dollaro americano è stato in calo costante dal 2008, lo stesso si puo' dire della lira turca, che ha raggiunto il più basso tasso di cambio all'inizio di gennaio.

Il cambio sterlina/dollaro è arrivato a toccare l'1.23 nel mese di gennaio 2017. Con questi cambiamenti significa che i prezzi in sterline dei contenuti disponibili sull'App Store hanno ormai raggiunto la parità con il dollaro.

Apple dice i nuovi prezzi saranno attivati entro la fine di gennaio. Nel frattempo l'azienda ha già iniziato ad informare gli sviluppatori che hanno inserito applicazioni sull'App Store per iOS o MAC OS. E' probabile che l'aumento dei prezzi varrà anche per i contenuti digitali distribuiti tramite l'iTunes Store (programmi TV, film e libri).

Mentre non mancheranno persone che si lamenteranno dell'aumento dei prezzi di Apple nel suo App Store, gli analisti finanziari prevedono che il mercato non ha ancora pienamente assorbito le conseguenze di Brexit, ovvero si prevede che il valore della sterlina calerà ancora nei prossimi mesi.

In una dichiarazione fornita a The Verge, Apple ha spiegato cosi' l'aumento dei prezzi: "i livelli di prezzi su App Store sono stabiliti a livello internazionale sulla base di diversi fattori, tra cui i tassi di cambio, le pratiche commerciali, le tasse e il costo di fare business. Questi fattori variano da paese a paese e nel tempo".

La decisione di aumentare i prezzi su App Store arriva poche settimane dopo che la società di Cupertino ha comunicato che l’App Store ha aperto il 2017 con il suo giorno singolo più trafficato di sempre, il giorno di Capodanno con quasi 240 milioni di dollari in acquisti, chiudendo una stagione natalizia da record e di un anno in cui gli sviluppatori hanno registrato guadagni e successi senza precedenti. Solo nel 2016, gli sviluppatori hanno guadagnato oltre 20 miliardi di dollari, oltre il 40 percento in più rispetto al 2015. Nel corso della stagione natalizia 2016 sono stati battuti tutti i record precedenti con gli acquisti sull'App Store, con 3 miliardi di dollari raggiunti nel mese di dicembre, lo stesso in cui Super Mario Run di Nintendo ha fatto la storia con oltre 40 milioni di download in soli quattro giorni dal suo rilascio, diventando l’app più scaricata a livello mondiale il giorno di Natale 2016 e a Capodanno 2017.

Dall'apertura dell'App Store nel 2008, gli sviluppatori hanno guadagnato oltre 60 miliardi di dollari creando contenuti per iPhone, iPad, Apple Watch, Apple TV e Mac.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple aumenta prezzi su App Store del 25 per cento in UK causa Brexit


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?