Apple termina il suo annuale Music Festival dopo 10 anni

Apple termina il suo annuale Music Festival dopo 10 anni

 

Scritto da , il 06/09/17

Seguici su

 
 

Dal 2007, ogni anno negli ultimi dieci anni, Apple ha tenuto nel mese di settembre un proprio festival della musica a Londra. Dopo otto anni in cui Apple ha organizzato l'iTunes Festival a Londra, dal 2015 scorso anno l'evento musicale dell'anno della società di Cupertino è stato rinominato in Apple Music Festival in occasione del lancio di Apple Music, il proprio servizio di streaming musicale. Quest'anno, nel 2017, niente Apple Music Festival. Sarebbe stata l'undicesima edizione della manifestazione.

La società ha informato della decisione Music Business Worldwide, non fornendo tuttavia spiegazioni sul perchè di questa decisione. Possiamo presumere che i costi per sostenere l'evento fossero troppo elevati, e forse Apple ha ora la priorità di investire nella musica in streaming per far crescere il proprio servizio Apple Music.

Entrando nel sito web ufficiale dedicato all'evento si legge: "Nell’ultimo formidabile decennio, l'Apple Music Festival ha ospitato i più grandi artisti del pianeta sui suoi palcoscenici. Amy Winehouse, i Coldplay, Adele, gli Arctic Monkeys, Ed Sheeran, Katy Perry e Paul McCartney sono tra le star leggendarie che si sono esibite per noi accanto a sbalorditivi artisti di supporto. Scopri la gloriosa storia del festival attraverso le esibizioni che sono entrate nella leggenda."

Il Festival della musica di Apple ha preso il via all'Institute for Contemporary Arts di Londra nel 2007, e ha visto oltre 550 artisti esibirsi davanti ad oltre mezzo milione di fan e decine di milioni in più online e on-demand. Fra gli artisti che si sono esibiti in passato ci sono Adele, Beck, Coldplay, Elton John, Foo Fighters, Justin Timberlake, Kings of Leon, Lady Gaga, Katy Perry, Maroon 5, Muse, Sir Paul McCartney e tanti altri. Nel 2015, tra gli artisti che hanno partecipato all'Apple Music Festival, ricordiamo Pharrell Williams, One Direction, Florence + The Machine e Disclosure; la nona edizione si è tenuta dal 19 settembre al 28 settembre 2015 mentre la decima dal 18 Settembre al 30 Settembre 2016; quest'ultima è stata resa visibile in diretta e on-demand agli iscritti di Apple Music in 100 nazioni (Italia compresa) su iPhone, iPad, iPod touch, Mac, PC, Apple TV e telefoni Android e ha visto tra gli artisti protagonisti Alicia Keys, Bastille, Britney Spears, Calvin Harris, Chance the Rapper, Elton John, Michael Bublé, OneRepublic, Robbie Williams e The 1975.

Quando l'iTunes Festival è stato lanciato lo streaming musicale non esisteva e l'obiettivo di Apple era quello di vendere più album. I tempi cambiano, e il futuro sarà lo streaming, nel caso specifico di Apple, la società punta a far crescere il proprio servizio Apple Music. Questo combina diversi modi per accedere alla musica legalmente, tutto in un unico luogo, e include il servizio Connect, che permette agli artisti di condividere testi, foto di backstage, video o anche pubblicare il loro ultimo brano direttamente ai fan direttamente dal loro iPhone. I fan possono commentare qualsiasi cosa un artista ha pubblicato, e condividerlo via Messaggi, Facebook, Twitter ed e-mail. E quando si commenta, l'artista può rispondere.

Negli ultimi mesi, la crescita di Apple Music e TIDAL e il successo di Spotify sottolinea la crescente popolarità dei servizi di musica in streaming. Lo scorso anno, i ricavi complessivi del settore musicale globale sono cresciuti del 3,2 per cento a 15 miliardi di dollari, la prima crescita significativa su base annuale per il settore in quasi due decenni. I ricavi digitali rappresentavano alla fine dello scorso anno il 45 per cento del totale dei ricavi, rispetto al 39 per cento delle vendite fisiche. (fonte: IFPI Global Music Report 2016 del 12 aprile 2016).


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple termina il suo annuale Music Festival dopo 10 anni


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?