Google compra Apple, il test errato di Dow Jones Newswires

Google compra Apple, il test errato di Dow Jones Newswires

 

Scritto da , il 11/10/17

Seguici su

 
 

 "Google acquista Apple per 9 miliardi di dollari" è stato il titolo di una notizia che l'agenzia Dow Jones Newswires ha inviato ai suoi abbonati in tutto il mondo nella mattinata del 10 ottobre. E' una falsa notizia - una fake news - che si è rivelata tale dopo un breve periodo di tempo, tuttavia quello necessario per far aumentare il valore delle azioni di Apple a 158 dollari rispetto al valore medio di 2 dollari ciascuna. Dopo che è stata chiarita la situazione, il valore delle azioni della società di Cupertino è tornato ad essere quello normale.

Nella notizia associata al titolo si leggeva che Larry Page di Google e Steve Jobs di Apple avevano iniziato a discutere di una acquisizione nel 2010, con Google che avrebbe ottenuto nove azioni Apple per ogni azione di Google per un valore di negoziazione di 9 miliardi di dollari. E ancora, nella news erano contenute frasi del tipo “a Google andrà la proprietà del quartier generale di Apple” e “questo era quello che voleva Steve Jobs nel suo testamento”. 

Nella pratica, la news è stata generata da un algoritmo matematico - da un bot - e non da una persona umana, pescando diverse frasi da varie notizie che, una volta collegate aumeticamente, hanno portato alla stesura di una fake news.

Per chi non conosce, il Dow Jones è il più noto indice azionario della borsa di New York creato da Charles Dow, padre dell'analisi tecnica e fondatore del Wall Street Journal e da Edward Jones, statistico finanziario americano.

Down Jones, una filiale di News Corp.,  si è scusata con i propri lettori e ha chiesto loro di "ignorare i titoli che sono stati pubblicati su Dow Jones Newswires tra le 9:34 AM ET e le 9:36 AM ET. A causa di un errore tecnico, dei titoli sono stati pubblicati. Tutti questi titoli sono stati rimossi. Ci scusiamo per l'errore."

William Lewis, CEO di Dow Jones, ha spiegato: "Prendo la pubblicazione involontaria ed errata da materiale di test molto seriamente. Anche se sono state adottate misure correttive immediate, ho anche ordinato una revisione dei processi tecnologici e delle notizie in questo settore".

Stando a quanto riportato dal The New York Times, "il titolo e la storia strani erano, in realtà, parte di un test tecnologico e non destinati alla pubblicazione. "

Pertanto, Google non ha comprato Apple e Apple non è stata comprata da Google.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google compra Apple, il test errato di Dow Jones Newswires


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?