iPhone X, Apple licenzia ingegnere la cui figlia ha filmato il melafonino

iPhone X, Apple licenzia ingegnere la cui figlia ha filmato il melafonino

 

Scritto da , il 30/10/17

 

Seguici su

 
 

Apple ha licenziato un proprio tecnico dopo che è diventato virale su Youtube il video in cui sua figlia ha mostrato un iPhone non ancora in vendita, violando cosi' la politica dell'azienda.

L'autrice del video è Brooke Amelia Peterson, la quale ha pubblicato un vlog il 24 ottobre scorso nel suo canale Youtube in cui documenta la sua visita presso il Campus di Apple dove lavora(va) suo padre mostrando pero' anche l'iPhone X di suo padre, che ha usato per pagare all'interno di un bar. Il problema è che l'iPhone X sarà in vendita dal 3 novembre, quindi la ragazza ha mostrato al pubblico uno smartphone non ancora sul mercato. Inoltre, la politica aziendale di Apple non permette di poter fare riprese all'interno del Campus.

Leggi anche:

Apple iPhone X - video che ha fatto licenziare il padre dell'autrice


Nel filmato, che qui sopra potete vedere, la ragazza documenta gran parte della sua giornata in cui ha fatto visita al Campus di Apple a Cupertino dove lavora suo padre, partendo dallo shopping in città con la madre fino al pranzo con il padre: è proprio mentre tutta la famiglia è riunita al tavolo da pranzo che l'ingegnere tira fuori dalla tasca il suo iPhone X e lo dà alla figlia, la quale inizia a navigare tra i contenuti, alcuni dei quali dovevano restare segreti perchè riservati ai dipendenti della Apple. Il tutto viene ripreso con la videocamera dalla ragazza e finisce in rete su Youtube, volontariamente - è uno di quei classici video in cui gli youtubers fanno vedere di avere qualcosa che altri ancora non possono avere, peccato pero' che questa volta c'è stato un prezzo da pagare, anche se purtroppo è stato l'ingegnere a subire le conseguenze piu' gravi: licenziato dopo aver lavorato per la Apple per circa quattro anni, lavorando anche alla progettazione di circuiti wireless per iPhone.

La ragazza ha spiegato in un video pubblicato il 28 ottobre che suo padre è stato licenziato come conseguenza del suo video pubblicato quattro giorni prima. Nel filmato in cui spiega l'accaduto, che potete vedere qui sotto, la ragazza, tra le lacrime, spiega che suo padre ha violato una regola aziendale di Apple permettendole di filmare il melafonino inedito presso il Campus di Apple.

Risulta che Apple abbia chiesto alla Peterson di rimuovere il video originale da Youtube, ma è stato troppo tardi in quanto il contenuto si era ormai diffuso nel web diventando virale.

Apple iPhone X - Brooke Amelia Peterson rivela il licenziamento di suo padre


Leggi anche:

Da quanto appreso, il video se visto velocemente una volta potrebbe sembrare innocuo, ma in realtà la ragazza ha filmato codici QR speciali riservati ai dipendenti della Apple e note nell'applicazione Note sull'iPhone X contenenti anche dei nomi in codice di prodotti Apple ancora inediti. Inoltre, riprendere all'interno del Campus di Apple e riprendere prodotti non ancora sul mercato sono altre violazioni delle regole dell'azienda di Cupertino.

Licenziamenti simili a quello che hanno visto protagonista il padre di Brooke Amelia Peterson ci sono già stati. Ad esempio, il sito The Verge ricorda che un dipendente della Microsoft è stato licenziato dopo che suo figlio ha pubblicato le immagini di una Xbox 360 prima del lancio sul mercato della console.

Apple ha aperto i preordini dell'iPhone X il 27 ottobre, con lo smartphone che sarà in vendita dal 3 novembre. Le caratteristiche principali dell'iPhone X sono il display senza cornice e la tecnologia di riconoscimento facciale chiamata Face ID. In realtà  l'iPhone X non era un melafonino inedito il 24 ottobre, giorno in cui la ragazza ha filmato il device, in quanto la società lo ha presentato il 4 ottobre scorso e da allora video ufficiali e non con lo smartphone protagonista sono stati caricati in grandi quantità su Youtube; è tuttavia probabile che Peterson in quanto dipendente dell'azienda non doveva permettere alla figlia di riprendere lo smartphone e consentirle di filmare la sua visita presso il Campus di Apple.


Condividi questa notizia

Prezzi sugli Shop Principali

Apple Iphone Xs Max 512gb Argento
Trovato su R-Store
1089.00 €

Apple Iphone Xs Max 64gb Argento
Trovato su R-Store
889.00 €

Apple Iphone Xs Max 64gb Argento
Trovato su R-Store
889.00 €

Apple iPhone XS Max 64GB Space Grey
Trovato su Webphone Store
699.00 €

Apple iPhone Xs 256 GB Silver Europa
Trovato su Mobzilla.it
699.00 €

Apple iPhone XS Max 64GB Space Grey
Trovato su Webphone Store
699.00 €

Apple iPhone XS 256GB Gold
Trovato su Webphone Store
689.00 €

Apple Iphone Xr 128gb Corallo
Trovato su R-Store
669.00 €

Apple Iphone Xr 128gb Blu
Trovato su R-Store
669.00 €

Apple Iphone Xr 128gb (product)red
Trovato su R-Store
669.00 €

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria