'Steve Jobs' marchio italiano di moda vince contro Apple causa legale

'Steve Jobs' marchio italiano di moda vince contro Apple causa legale

 

Scritto da , il 29/12/17

Seguici su

 
 

"Steve Jobs" è a tutti gli effetti non solo il nome del compianto co-fondatore della Apple ma è anche un marchio di proprietà legale di un'azienda italiana della moda, che ha scelto questo nome per promuovere i suoi prodotti di abbigliamento e moda. E' stata una lunga serie di battaglie legali, ma alla fine i fratelli composta da Vincenzo e Giacomo Barbato sono riusciti a vincere in tribunale contro Apple ed ora hanno il diritto legale di chiamare la loro compagnia "Steve Jobs". A riportare la notizia è stata La Repubblica Napoli.

L'azienda è stata fondata nel 2012 dopo che i due fratelli si erano "stufati di produrre per altri" decidendo di "creare prodotti innovativi" con il brand "Steve Jobs" che possono liberamente utilizzare come stabilito da un tribunale dopo che Apple aveva avviato una battaglia legale inviando "quattro enormi faldoni" dalla propria sede a Cupertino ai direttamente ai due fratelli, che inizialmente hanno detto di avere avuto un pò di timore in quanto gli sembrava di intraprendere "la tipica battaglia di Davide contro Golia" ma ritenendosi da subito "dalla parte della ragione" hanno deciso di procedere l'iter legale "fino a dimostrare di avere la legge dalla nostra parte".

Ai due fratelli non è stato contestato tanto il nome del marchio, dal momento che risulta che Apple non aveva registrato il nome 'Steve Jobs' come marchio quando i due fratelli decisero di utilizzarlo per la loro azienda, quanto il logo (e probabilmente l'associazione di questo con il nome della società). Infatti, la fonte riferisce che il produttore di iPhone e iPad ha attaccato i fratelli per il logo che hanno scelto per identificare la loro società, ritenuto molto simile a quello della Apple: una stilizzata lettera "J" con il corpo verticale della lettera 'morsicato' e con nella parte superiore la foglia di una mela; per chi non ricorda, il logo della Apple è una 'mela morsicata'. Nonostante ci sia una certa somiglianza tra i due loghi, la Corte ha stabilito che la lettera "J" non è commestibile come il frutto rappresentato dal logo della Apple, e quindi quello che sembra un morso sulla lettera puo' non considerarsi come "l'aver addentato qualcosa di commestibile", anche se la somiglianza con il logo iconico dell'azienda di Cupertino c'è per la presenza pure di una foglia.

 
Logo azienda italiana 'Steve Jobs' con fondatori
Logo azienda italiana 'Steve Jobs' con fondatori
 

E' stato nell'agosto del 2014 che l'Ufficio per l'armonizzazione nel Mercato Interno, organo ufficiale dell'Unione Europea, ha emesso la sua sentenza, ma solo tre anni piu' tardi i fratelli hanno potuto raccontare questa vicenda, allo scadere del termine previsto per la tutela del marchio in tutto il mondo.

La coppia di fratelli potrà quindi continuare a lavorare su prodotti con il marchio Steve Jobs quali borse, t-shirt, jeans e altri accessori di moda. Tuttavia, in un'intervista a Business Insider Italia, i fratelli hanno detto che l'obiettivo della loro azienda Steve Jobs è anche quello di rilasciare dispositivi elettronici, senza approfondire ulteriormente i piani.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su 'Steve Jobs' marchio italiano di moda vince contro Apple causa legale


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?