Accordo Apple-Qualcomm per stop battaglie legali e iPhone 5G con chip Qualcomm, non Intel

Accordo Apple-Qualcomm per stop battaglie legali e iPhone 5G con chip Qualcomm, non Intel

Qualcomm sta investendo molto sul 5G, ed è altamente probabile che questo accordo con Apple porterà sul mercato iPhone 5G alimentati da chip Qualcomm.

 

Scritto da , il 17/04/19

Seguici su

 
 

Qualcomm e Apple hanno annunciato un accordo per porre fine a tutte le controversie tra le due società in tutto il mondo. L'accordo include un pagamento da parte di Apple a Qualcomm di una somma di denaro non rivelata. Le società hanno inoltre raggiunto un accordo di licenza di sei anni, in vigore dall'1 aprile 2019, con opzione di estensione di due anni e un accordo di fornitura di chipset pluriennale.

Apple ha rivoluzionato la tecnologia personale con l'introduzione del Macintosh nel 1984. Oggi Apple è tra le società che guidano il mondo della tecnologia consumer in innovazione con i prodotti iPhone, iPad, Mac, Apple Watch e Apple TV e le quattro piattaforme software iOS, macOS, watchOS e tvOS che sono in grado di offrire esperienze senza interruzioni su tutti i dispositivi Apple. Inoltre, Apple gestisce i servizi di successo App Store, Apple Music, Apple Pay e iCloud. Apple impiega oltre 100.000 persone per realizzare prodotti sempre migliori e creare nuove esperienze.

Qualcomm inventa tecnologie innovative che trasformano il modo in cui il mondo si connette, calcola e comunica. Da quando i telefoni hanno iniziato a connettersi ad internet è nata la rivoluzione mobile. Le invenzioni di Qualcomm sono la base per prodotti, esperienze e industrie. Qualcomm sta investendo molto sul 5G, ed è altamente probabile che questo accordo con Apple porterà sul mercato iPhone 5G alimentati da chip Qualcomm. Ipotesi accreditata anche dall'annuncio da parte di Intel - che fino ad ora ha prodotto i chip per iPhone - che lascia il mercato dei modem mobile 5G per concentrare maggiormente i suoi sforzi sui modem 4G e 5G per PC e dispositivi domestici intelligenti, oltre che sull'infrastruttura 5G. Nonostante questo, Intel continuerà a produrre chip 4G per Apple come previsto da contratto in essere, fino alla scadenza dei termini.

Intel lascia il mercato dei modem 5G per smartphone

Intel Corporation ha annunciato il 16 aprile l'intenzione di abbandonare il business dei modem per smartphone 5G e completare una valutazione delle opportunità per i modem 4G e 5G nei PC, nei dispositivi Internet of Things e in altri dispositivi incentrati sulla connettività solo dati. Intel continuerà inoltre ad investire nel proprio business dell'infrastruttura di rete 5G. 

Intel continuerà a soddisfare gli attuali impegni con i clienti per la linea di modem per smartphone 4G esistente, quindi continuerà a produrre chip per iPhone di Apple fino a fine contratto, ma non prevede di lanciare prodotti modem 5G per smartphone, compresi quelli originariamente previsti per il lancio nel 2020.

"Siamo molto entusiasti dell'opportunità nel 5G e della 'cloudificazione' della rete, ma nel business dei modem per smartphone è diventato evidente che non esiste un chiaro percorso verso la redditività e i rendimenti positivi", ha affermato l'amministratore delegato di Intel, Bob Swan. "Il 5G continua ad essere una priorità strategica per Intel e il nostro team ha sviluppato un prezioso portafoglio di prodotti wireless e proprietà intellettuali. Stiamo valutando le nostre opzioni per realizzare il valore che abbiamo creato, comprese le opportunità in un'ampia varietà di piattaforme e dispositivi incentrati sui dati in un mondo 5G ".


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Accordo Apple-Qualcomm per stop battaglie legali e iPhone 5G con chip Qualcomm, non Intel


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?