Con Apple Pay ora possibile pagare i servizi Apple

Con Apple Pay ora possibile pagare i servizi Apple

In selezionati paesi, Apple Pay ora puo' essere impostato come metodo di pagamento per iTunes, App Store, Apple Music e iCloud.

 

Scritto da , il 15/05/19

Seguici su

 
 

Poteva sembrare un paradosso il non poter pagare con Apple Pay per acquistare spazio di archiviazione su iCloud o contenuti dall'App Store, dall'iTunes Store o da Apple Books, eppure era cosi'. Tuttavia, ora Apple ha reso possibile usare il suo servizio di mobile payment, Apple Pay, per acquistare musica, film, app, libri, spazio di archiviazione iCloud e altro dai suoi servizi. Inizialmente segnalato da MacRumors, il supporto per Apple Pay come metodo di pagamento su iTunes, App Store, Apple Music e iCloud è stato poi confermato da una pagina di supporto ufficiale sul sito apple.com aggiornata il 13 maggio scorso.

E' possibile aggiungere al proprio Apple ID il metodo di pagamento 'Apple Pay' direttamente dall'iPhone: vai su Impostazioni > [il tuo nome] > iTunes Store e App Store, tocca il tuo ID Apple, quindi Visualizza ID Apple (potrebbe esserti richiesto di effettuare l'accesso), quindi tocca Gestisci pagamenti (se usi una versione meno recente di iOS, tocca Informazioni di pagamento), quindi aggiungi, aggiorna, riordina o rimuovi i metodi di pagamento tra quelli disponibili.

Al momento in cui scriviamo, Apple Pay puo' essere impostato come metodo di pagamento per i prodotti e servizi di Apple solo in selezionati paesi, che al 13 maggio 2019 sono: Canada, Stati Uniti d'America, Russia, Ucraina, Taiwan, Hong Kong, Emirati Arabi Uniti, Australia, Singapore, Taiwan. Non ancora in Italia.

Dove possibile, quindi, Apple Pay si puo' ora usare per acquistare musica, film, app, libri, spazio di archiviazione di iCloud e altro ancora dai servizi di Apple.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Con Apple Pay ora possibile pagare i servizi Apple


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?