iOS 13 potrebbe sostituire il 3D Touch con gesti a lunga pressione

iOS 13 potrebbe sostituire il 3D Touch con gesti a lunga pressione

Sparito il supporto per il 3D Touch nella prima build beta per sviluppatori di iOS 13 ma restano possibili alcune funzionalità grazie a nuove gestures a lunga pressione.

 

Scritto da , il 06/06/19

Seguici su

 
 

Apple ha rilasciato da qualche giorno la prima build beta per sviluppatori di iOS 13, la prossima versione del sistema operativo per iPhone che arriverà ufficialmente questo autunno, e si scoprono sempre dei piccoli cambiamenti mano a mano che i developers la provano. In tema di cambiamenti, è emerso dal sito 9to5Mac che il supporto per il 3D Touch non c'è in iOS 13, almeno nella prima developers preview ad oggi rilasciata.

La tecnologia 3D Touch è stata introdotta da Apple su iPhone 6S per consentire allo schermo di rilevare diversi livelli di pressione per interagire di conseguenza con le applicazioni e lo stesso sistema operativo. Ad esempio, il 3D Touch viene utilizzato per aprire dei collegamenti rapidi alle funzionalità più utilizzate di una determinata applicazione semplicemente premendo l'icona di essa. Usando l'app Instagram, un tocco profondo torna utile per pubblicare subito una foto, mentre l'app Facebook sfrutta il 3D Touch per pubblicare uno stato.

Stando a quanto ha riferito il sito 9to5Mac, la prima developers preview di iOS 13 non presenta il supporto del 3D Touch ma resta comunque possibile aprire un menu rapido premendo e tenendo premuta l'icona di un'app sulla schermata iniziale.

Il 3D Touch viene pertanto sostituito da una nuova gesture, funzionando come sui dispositivi Android, e la disponibilità è sia per iPhone che iPad, anche modelli che non supportano attualmente il 3D Touch, l'importante è che siano rispettivamente aggiornati a iOS 13 e iPadOS.

Alcune funzionalità che offriva il 3D Touch non sono pero' state sostituite da una gesture, per il momento. 9to5Mac ha notato che con la prima developers preview non è più possibile "inserire" un'anteprima del link premendo leggermente sullo schermo e non è possibile selezionare un elemento dal menu di scelta rapida dell'app senza sollevare il dito dallo schermo del telefono.

Attenzione: sapremo se il 3D Touch è stato definitivamente dismesso quando Apple rilascerà la prima build ufficiale di iOS 13 questo autunno, poichè finchè si tratta di build beta le funzionalità possono essere tolte e introdotte. Da tenere sottocontrollo, pertanto, le prossime build beta. 

Apple ha anche pubblicato la lista completa dei dispositivi iPhone, iPad e iPod touch aggiornabili a iOS 13 e iPadOS.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su iOS 13 potrebbe sostituire il 3D Touch con gesti a lunga pressione


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?