Viber, arrivano le Chat pubbliche

Viber, arrivano le Chat pubbliche

Viber ha intenzione di tentare qualcosa di diverso: consentire agli utenti di condividere le loro chiacchierate con il mondo. Arrivano le chat pubbliche, chat di gruppo visualizzabili da chiunque sull'applicazione. Queste dovrebbero essenzialmente essere uguali a qualsiasi altra conversazione su Viber, complete di foto, video ed emoticon.

 

Scritto da , il 19/11/14

Seguici su

 
 

Viber ha costruito la sua reputazione grazie al sistema di messaggistica privata e le telefonate. Ma ora la start-up “vecchia” di quattro anni ha intenzione di tentare qualcosa di diverso: consentire agli utenti di condividere le loro chiacchierate con il mondo.

La società infatti prevede di annunciare "chat pubbliche, chat di gruppo visualizzabili da chiunque sull’app. Le conversazioni pubbliche dovrebbero essenzialmente essere uguali a qualsiasi altra chat su Viber, complete di foto, video ed emoticons".

Secondo Talmon Marco, amministratore delegato di Viber, tale iniziativa è un modo per sperimentare una nuova funzione potenzialmente importante. Ma egli insiste che non è il tentativo della start-up per diventare più simili a Twitter. Invece è un modo per le celebrità (e le persone comuni) per trasmettere le proprie conversazioni ed essere quindi seguiti dal pubblico, interagendo però solo con coloro che si conosce o con cui si desidera parlare.

Gli utenti saranno in grado di comunicare nelle chat pubbliche solo se l’account in questione è nei loro contatti (non è dunque un servizio che permette alla persona media di chattare direttamente con una celebrità).

Le chat pubbliche non sono destinate a sminuire l’app di messaggistica privata di Viber, riferisce Marco. Esse sono invece destinate ad essere un'offerta aggiuntiva. L'azienda non sa come gli utenti alla fine utilizzeranno il servizio, essa spera solo che possa essere utile in qualche modo."Per essere onesti, è un esperimento sociale", ha detto Marco in una recente intervista.

E 'anche l'ultima evoluzione per Viber, la quale ha iniziato come un’ alternativa per gli utenti iPhone per effettuare chiamate telefoniche. Ben presto diventò un servizio di messaggistica, un’ area che ha avuto un’esplosione di popolarità con l'avvento di app tra cui WhatsApp, Snapchat e altri.

Ma Viber scommette che si trova sulla strada per il successo, anche dopo essere acquisita da Rakuten. L'azienda afferma che ora ha circa 460 milioni di utenti in tutto il mondo. Ad un certo punto, in futuro, ha detto Talmon Marco, la società cercherà altre offerte, potenzialmente in e-commerce o contenuto digitale."Non abbiamo necessariamente bisogno di definire dove stiamo andando oggi, fintanto che siamo nella direzione giusta", ha detto.


[via New York Times]


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Viber, arrivano le Chat pubbliche


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?