Integrazione Dropbox con Microsoft Office Online ora disponibile

Integrazione Dropbox con Microsoft Office Online ora disponibile

Da oggi sono disponibili le applicazioni ufficiali di Dropbox per Windows e Windows Phone e su Office Online, realizzate su misura per rendere semplice e comodo gestire il servizio di archiviazione e condivisione di file, foto e video. 2 GB di spazio gratuito alla registrazione.

 

Scritto da , il 10/04/15

Seguici su

 
 

Lo scorso anno, Microsoft e Dropbox hanno annunciato una partnership destinata a portare una stretta integrazione tra il servizio di cloud storage e le app della suite Office del gigante del software. Questa partnership ha portato lo scorso gennaio all'annuncio dell'integrzione dei due servizi nelle relative applicazioni mobili, ma solo oggi l'integrazione è arrivata anche per Office Online.

È ora possibile modificare qualsiasi file Word, PowerPoint, o Excel in Dropbox nel browser Web. Tutte le modifiche apportate verranno automaticamente salvate su Dropbox. Così ora è possibile lavorare sui documenti memorizzati nel proprio Dropbox, anche senza avere le applicazioni di Office installate sul computer. Allo stesso tempo, si è ora in grado di accedere al proprio spazio cloud Dropbox dalla piattaforma Microsoft Office Online. Una volta uniti gli account, è possibile scegliere un file memorizzato in Dropbox per l'editing su Office Online. E, come si può immaginare, le modifiche vengono sincronizzate in Dropbox anche se l'app non è installata sul computer.

 
Dropbox Office Online
Dropbox Office Online
 

Da Gennaio sono disponibili le applicazioni ufficiali di Dropbox per Windows e Windows Phone, due nuove app realizzate su misura per "godere appieno della semplicità e della comodità del servizio gratuito per l’archiviazione e condivisione di file, foto e video", ha scritto Microsoft in una nota.

Le funzionalità preferite dagli utenti sono ora a portata di touch, compreso il back up automatico delle proprie foto su Dropbox; la possibilità di contrassegnare i file preferiti per consultarli anche in assenza di connessione e l’accesso unificato sia ai file personali sia di lavoro.

Dropbox per Windows e Windows Phone consente anche di sincronizzare tutti i dispositivi Windows e impostare sulla schermata iniziale qualsiasi cartella Dropbox importante.

Funzioni Dropbox 1.0 per Windows e Windows Phone:
• Accedi a tutti i tuoi documenti, video e foto da qualsiasi dispositivo
• 2 GB di spazio gratuito alla registrazione
• Condividi anche i tuoi file più grandi con un semplice link: dimentica gli allegati!
• Aggiungi i file ai tuoi "Preferiti" per una rapida visualizzazione offline

L'app Dropbox per le piattaforme Microsoft possono essere scaricate direttamente da Windows Store e Windows Phone Store.

Per chi non conosce Dropbox, si tratta di un servizio di cloud-storage che consente di portare ovunque foto, documenti e video e di condividerli in semplicità. E' possibile accedere a qualsiasi file salvato nel proprio Dropbox da tutti i computer, telefoni, tablet e dal Web.

Dropbox sigla partnership con Microsoft per integrarsi con Office

 L'obiettivo è quello di migliorare l'integrazione tra Dropbox e Microsoft Office. Le nuove funzionalità saranno disponibili per gli utenti Dropbox con dispositivi iOS e Android "nelle prossime settimane".

Dropbox e Microsoft hanno annunciato di aver unito le forze per rendere migliore l'esperienza di produttività mobile su iOS e Android. Presto l'applicazione Dropbox funzionerà con le applicazioni di Microsoft Office per le piattaforme di cui sopra, e viceversa.
 
Grazie all'integrazione di Dropbox in Microsoft Office sarà possibile, ad esempio, modificare i file di Office dall'app Dropbox così come sarà possibile sincronizzare tutti i documenti sui propri dispositivi. Tutte le modifiche vengono salvate automaticamente nell'account Dropbox.
 
Nelle applicazioni di Office, sarà possibile accedere ai file che vengono memorizzati sul proprio account Dropbox: verrà visualizzato come un'altra fonte da cui è possibile scegliere quali file aprire, modificare o in cui salvarne di nuovi. La possibilità di salvare i file di Dropbox sarà dunque presente anche in Office. Inoltre, da Office ci sarà la possibilità di condividere link ai file di Dropbox. Questa sarà una opzione integrata direttamente all'interno del menu delle app di Office, così da risultare semplice e di facile accesso.
 
Le nuove funzionalità saranno gradualmente disponibili per tutti gli utenti di Dropbox che hanno un dispositivo iOS o Android "nelle prossime settimane". E il prossimo anno, la collaborazione tra l'azienda di cloud storage e Microsoft si espanderà, perchè verranno rese compatibili anche le app di Office via Web, e viceversa.
Come conseguenza di questa partnership, Dropbox pubblicherà anche la sua applicazione ufficiale per smartphone Windows Phone e tablet Windows "nei prossimi mesi".
 

Dropbox e Microsoft siglano a sorpresa un accordo di collaborazione

Dropbox e Microsoft hanno siglato a sorpresa un accordo di collaborazione che integrerà il pacchetto Office nel popolare servizio di archiviazione cloud.
 
Gli utenti di Dropbox che usano Office su personal computer, tablet e smartphone da oggi potranno tenere sincronizzati i propri documenti di testo, fogli di lavoro, le presentazioni, i database e altro ancora attraverso una semplice connessione a internet. Grazie al fresco accordo inoltre applicativi come Word, Excel e PowerPoint diventeranno i software standard per elaborare file sulla piattaforma cloud.
 
La nuova 'amicizia' tra i due colossi digitali potrà essere sfruttata da chiunque abbia un dispositivo Android o iOS. "Lo scopo è di realizzare una profonda connessione tra i due servizi", ha evidenziato Ilya Fushman, capo di Dropbox e di Dropbox for Business a The Verge. "Pensiamo sia una grande vittoria per i nostri utenti".
 
Un beneficio notevole comunque lo avrà chi usa Office su iPad: attraverso un aggiornamento in arrivo nelle prossime settimane si potrà collegare l'account direttamente alle app di Word, Excel e PowerPoint. I documenti archiviati sulla piattaforma online e le rispettive cartelle si potranno vedere direttamente nella directory di Office. "L'accesso ai contenuti è stata una delle primissime richieste che gli utenti [di Office per iPad] hanno fatto", ha scritto Kirk Koenigsbauer, capo dell'Office Engineering team di Microsoft.
 
L'INTEGRAZIONE SARA' EFFETTIVA SU ANDROID E IOS "NELLE PROSSIME SETTIMANE"

L'ufficialità del tutto è giunta con un comunicato sul blog ufficiale del servizio fondato nel 2007 da Drew Houston e Arash Ferdowsi. "Dropbox è la casa di oltre 35 miliardi di documenti, fogli di calcolo e di presentazioni Office. E' proprio per questo che abbiamo deciso di allearci con Microsoft, per aiutare gli utenti a ottenere di più dai loro telefoni, tablet e dal web. Presto si potrà accedere a Dropbox direttamente dalle app Office e si potranno modificare file Office dall'app Dropbox".
 
Qualche esempio - Con l'integrazione tra i due servizi si potranno, tanto per capirsi, cominciare documenti in mobilità per poi terminarli in ufficio o a casa, senza il bisogno di chiavette USB o senza perdere tempo copiando manualmente i file da una piattaforma all'altra. Infatti tutti i documenti online potranno essere consultati e modificati senza uscire dal software della società di Redmond. Si potranno inoltre condividere con amici e colleghi, istantaneamente e sempre dall'interno di Office, i link di tutti i documenti; questi ultimi li potranno così scaricare con un click.
 
L'APP DI DROPBOX ARRIVERA' SU WINDOWS MOBILE E SUI TABLET WINDOWS "NEI PROSSIMI MESI"

Disponibilità - Come anticipato, le integrazioni tra i due servizi diventeranno effettive su PC, smartphone e tablet e sulle piattaforme mobili Android e iOS "nelle prossime settimane". L'applicazione Dropbox per Windows Phone e per i tablet Windows arriverà invece "nei prossimi mesi". Nel 2015 invece tutte queste novità arriveranno anche sul web e nella fattispecie su Dropbox.com e su Office Online.
La sinergia tra le due società spingerà gli utenti a far uso delle reciproche applicazioni. Il colosso americano diretto da Satya Nadella così cerca di recuperare terreno nei confronti di rivali che offrono i loro servigi (vedi OpenOffice, i pacchetti Google, eccetera) e che lo fanno gratuitamente. Dropbox, dal canto suo, rafforzerà la propria posizione di fornitore di servizi cloud.

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Integrazione Dropbox con Microsoft Office Online ora disponibile


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?