VLC per Android disponibile in versione 2.0 stabile

VLC per Android disponibile in versione 2.0 stabile

Dopo un periodo di test durato quattro anni, disponibile la prima versione stabile di VLC per Android, il famoso media player che riproduce video e audio di ogni formato.

 

Scritto da , il 04/06/16

Seguici su

 
 

Dopo un periodo di test durato quattro anni, VideoLAN ha reso disponibile VLC 2.0 per Android, la prima versione stabile del famoso media player VLC per dispositivi Android.

Come la versione beta, anche VLC 2.0 puo' essere eseguita solo su dispositivi con un processore ARMv7, che supportano il motore NEON. Il player è disponibile quindi solo sui dispositivi con un processore abbastanza performante ma per chi di voi possiede un droide piu' economico con una CPU meno performante è in cantiere lo sviluppo di una versione per dispositivi con processori ARMv6.

La versione finale di VLC per Android è tablet-friendly, quindi perfettamente compatibile con le tavolette.

Il lettore VLC 2.0 per Android viene fornito con un widget piacevole che consente di riprodurre, mettere in pausa e fermare qualsiasi brano musicale o video.

La caratteristica principale di VLC 2.0 è la possibilità di riprodurre i contenuti anche su altri dispositivi tramite i protocolli sono UPnP, NFS, FTP e SFTP. Il player riproduce video e file audio dei formati supportati tra cui MKV, MP4, AVI, MOV, OGG, FLAC, TS, M2TS, WV e AAC. Sono supportati anche i sottotitoli.

Per scaricare la versione stabile 2.0 del lettore VLC potete visitare la pagina ufficiale sul Play Store di Google oppure eseguire una ricerca con le parole chiave "VLC per Android" sempre nello store.

Presto dovrebbe arrivare in VLC per Android anche il supporto per Google Chromecast, la chiavetta per lo streaming di contenuti più popolare del mondo grazie alle sue infinite possibilità ed il costo contenuto.

 
VLC 2.0 per Android
VLC 2.0 per Android
 

Nel changelog di una precedente versione beta di VLC per Android ha menzionato un "modulo di uscita Chromecast" che ha suggerito che il popolare lettore multimediale in una delle sue prossime release per Android supporterà Chromecast per lo streaming dei file direttamente sul televisore grazie al dongle HDMI di Google.

Se la presenza di "modulo di uscita Chromecast" significa quello che pensiamo che significa, sarà presto possibile riprodurre qualsiasi video dal lettore VLC sullo schermo di casa. Si tratterà di una importante integrazione perché il Chromecast storicamente non è grande un player multimediale per i video locali, vista la poca compatibilità con i formati audio e video.

Non è una caratteristica del tutto rivoluzionaria quella che VLC sta per introdurre, perchè ci sono una serie di estensioni che già consentono di espandere le capacità del Chromecast. Ad esempio, è possibile trascinare un file video in una finestra del browser Chrome e fare il 'Cast' di questa sul Chromecast per vedere il filmato sul televisore, così da raggirare le restrizioni del dongle. Tuttavia, VLC renderà le cose più semplici con l'integrazione nativa di Chromecast, supporto che sarà più che benvenuto dagli utilizzatori di VLC e di Chromecast.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su VLC per Android disponibile in versione 2.0 stabile


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?