Google Inbox per tutti, anche senza Invito

Google Inbox per tutti, anche senza Invito

L'applicazione Inbox di Google è ora aperta a tutti. La società ha anche aggiornato l'applicazione con varie nuove funzionalità. Inbox è un programma di posta elettronica, separato e diverso da Gmail, che invece di mettere i messaggi in tradizionali cartelle visualizza ogni messaggio in base a categorie.

 

Scritto da , il 12/06/15

Seguici su

 
 

Google continua ad espandere la portata del suo ultimo programma di posta elettronica Inbox a più piattaforme e a più utenti.

Google per tutti

L'applicazione Inbox che è stata lanciata da Google lo scorso ottobre ed è stata resa accessibile solo su invito, è ora aperta a tutti. L'annuncio è stato dato dalla società con sede a Mountain View in California, in un post sul blog. La società ha anche aggiornato l'applicazione con varie nuove funzionalità.

Prima fra tutte, una caratteristica soprannominata Trip Bundles che, come suggerisce il nome, raggruppa tutte le email correlate di un viaggio in un unico posto. La funzione è anche in grado di fare in modo che i dati più importanti (come i tempi di volo e numeri di prenotazione) sono disponibili nell'istante in cui si apre l'applicazione.

Un'altra nuova caratteristica interessante è la possibilità di riprendere una e-mail subito dopo che è stato premuto il pulsante Invio. Quindi, la prossima volta che vi accorgete di aver fatto un errore nella e-mail dopo l'invio, è possibile utilizzare la funzione Undo Send per correggere l'errore e inviare nuovamente l'e-mail - Google non ha specificato nel dettaglio come funziona la mail, ma probabilmente si ha un tempo limitato per correggere la mail.

Altre novità sono la possibilità di rendere l'azione 'Elimina' l'azione di default quando si 'striscia' su una mail, e aggiungere una firma personalizzata.

E ancora, eventuali promemoria che si creano in Mantieni appariranno in Inbox. Inoltre, quando si riceve una mail, l'applicazione potrebbe suggerire di aggiungere un promemoria in modo da non dimenticare il contenuto.

Infine, è stata implementata l'integrazione di alcune app di terze parti; ad esempio, sarà possibile aprire la propria prenotazione di HotelTonight o gli ordini di cibo di Eat24 all'interno della loro app, direttamente dalla posta in arrivo.

Google Inbox su tablet, Firefox, Safari

In un post pubblicato sul blog aziendale pubblicato lo scorso Febbraio, Google ha annunciato la disponibilità della sua applicazione Inbox anche sui tablet iPad e Android. In precedenza, l'applicazione è stata limitata ad alcuni modelli di smartphone iPhone e Android, anche se era disponibile via Web. Sempre da Febbraio, è possibile accedere via web a Google Inbox anche sui browser Firefox e Safari. In precedenza, Inbox è stato limitato al browser web di proprietà di Google, Chrome.

Presentato lo scorso ottobre, Inbox è un nuovo tipo di programma di posta elettronica di Google, separato e diverso da Gmail. Invece di mettere i messaggi in tradizionali cartelle, Inbox visualizza ogni messaggio di posta elettronica in base a categorie. I messaggi di posta elettronica ritenuti importanti possono essere immessi in una sezione della casella di posta, mentre quelli relativi ad aree specifiche, come Social o Viaggi, sono raccolti in una sezione diversa. L'obiettivo è di avere un unico software per organizzare tutte le e-mail in maniera semplice.

Utilizzare Google Inbox significa doversi affidare all'intelligenza dell'algoritmo di Google per determinare come i messaggi dovrebbero essere classificati (rimane possibile manualmente spostarli di sezione se sbagliati).

Prima di oggi, l'applicazione era disponibile solo su invito. Per avere accesso a tutte le funzionalità del servizio era necessario contattare Google all'indirizzo inbox@google.com. Adesso, Tutti possono ora scaricare e utilizzare Inbox, la versione per iPad da App Store di Apple e la versione per tablet Android da Google Play Store.

Leggi anche:

Google Inbox per Google Apps for Work

Il servizio Google Inbox sarà presto disponibile per i clienti aziendali. Il gigante della ricerca ha già iniziato ad offrire la soluzione ad un "piccolo gruppo di clienti di Google Apps". Gli amministratori di Google Apps for Work dovranno richiedere un invito per il programma. Un indirizzo e-mail dedicato per gli interessati è disponibile nel post 'Let’s build a new work Inbox together' del blog googleforwork.blogspot.it. Google lavorerà a stretto contatto con i primi utilizzatori, al fine di raccogliere l'input su come rendere la suite più efficiente per il futuro. Non saranno accettati tutti i candidati, però, ed il programma si espanderà a più utenti nei prossimi mesi.

 
Google Inbox sui tablet Android e iOS
Google Inbox sui tablet Android e iOS
 
Leggi anche:

Google Inbox ha una serie di caratteristiche che così possiamo riassumere:

• GRUPPI: i messaggi simili vengono raggruppati in modo da essere visualizzati insieme. Simili tipi di e-mail saranno raggruppati e se il sistema non funziona bene da solo lo si può di volta in volta 'allenare' scegliendo manualmente quali messaggi di posta elettronica raggruppare.

• IN EVIDENZA: per leggere le informazioni più importanti senza aprire i messaggi. Si può fare il check-in per i voli, controllare i dati di spedizione degòi acquisti online e visualizzare le foto degli amici.

• PROMEMORIA: Inbox non è solo posta. Permette di aggiungere dei promemoria in modo che l'Inbox contenga tutto ciò di cui bisogna ancora ccuparsi.

• POSTICIPA: è possibile posticipare email e promemoria in modo che ritornino quando si è pronti per occuparsene: la prossima settimana, quando si torna a casa o in qualsiasi altro momento di una data giornata.

• RICERCA: Inbox aiuta a trovare esattamente quello che si cerca, da un volo imminente all'indirizzo di un amico, senza che dover aprire ogni singolo messaggio per trovare l'informazione.

• INTERAZIONE CON GMAIL: Inbox è stato progettato dal team di Gmail, perciò le email di Gmail sono presenti anche qui. Tutti i messaggi rimangono ancora in Gmail, non saranno cancellati una volta che si inizia ad usare Inbox.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Inbox per tutti, anche senza Invito


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?