Android Pay app disponibile nel Play Store (ex Wallet)

Android Pay app disponibile nel Play Store (ex Wallet)

Google rilancia la sua applicazione Google Wallet in vista del lancio di Android Pay, il servizio per pagare nei negozi usando lo smartphone Android. La nuova applicazione si collega con la carta di credito o conto bancario e consente di inviare denaro a chiunque negli Stati Uniti gratuitamente.

 

Scritto da , il 21/09/15

Seguici su

 
 

Google ha deciso di rilanciare la sua applicazione Google Wallet in vista del lancio di Android Pay, il servizio per pagare nei negozi usando lo smartphone Android. La vecchia app Google Wallet è stata progettata per essere un modo semplice per fare acquisti online, ed era possibile associare la propria carta di credito o conto Paypal. E' stata anche un modo per pagare nei negozi con terminali NFC, simili ad Apple Pay, e conservare le schede regalo e offerte promozionali. La nuova versione, però, è più avanzata.

Google ha quindi rilasciato un nuova app Wallet, completamente ridisegnata rispetto la versione precedente e per questo motivo la app è stata caricata sul Play Store con un nome nuovo: Google Wallet (NEW). La nuova applicazione si collega con la carta di credito o conto bancario, e consente di inviare denaro a chiunque negli Stati Uniti gratuitamente, anche se non hanno un account Wallet esistente.

E' anche possibile inviare denaro da Wallet Balance, un programma gratuito per il bilancio familiare pensato per gli utenti meno esperti. La nuova applicazione permette anche di gestire il proprio account di Google Wallet.

Mentre sul Play Store si trova la nuova app Google Wallet (NEW), è stata rinominata in "Android Pay" la precedente app Google Wallet, come era stato anticipato nella descrizione della pagina dell'app su Google Play: "Questa applicazione sarà aggiornata ad Android Pay nei prossimi giorni. Per inviare o ricevere denaro o gestire il vostro Wallet Balance, scaricare la nuova Google Wallet (NEW)."

Utilizzando Android Pay, attivo negli Stati Uniti dal 10 settembre, gli utenti con dispositivi abilitati potranno pagare nei negozi e nei terminali abilitati, salvare coupon e offerte promozionali, e altro ancora. Per scoprire come funziona Android Pay vi rimandiamo al nostro approfondimento: Google lancia Android Pay: di cosa si tratta, come funziona.

Perchè tenere attiva l'app Google Wallet ora che c'è Android Pay con app dedicata? Google lo aveva anticipato che avrebbe tenuto entrambe le app, e spiega nelle sue FAQ che Android Pay è il modo più semplice e sicuro per utilizzare il telefono Android per pagare nei negozi e all'interno delle applicazioni. Funziona quindi soo sui telefoni Android. La nuova app Google Wallet è stata costruita da zero per semplificare il processo di inviare e richiedere denaro da/verso i dispositivi Android e iOS. Tutto ciò che serve è una carta di debito statunitense o un conto bancario. Quando si ricevono i soldi con Google Wallet, è possibile trasferire il denaro rapidamente al proprio conto bancario, o spenderlo utilizzando la Carta (circuito MasterCard, un po' come la nostra Postepay o carta Paypal) di Google Wallet ovunque è accettata negli Stati Uniti. È inoltre possibile utilizzare la Carta di Google Wallet per prelevare denaro presso gli sportelli automatici abilitati.

Ricordiamo che Apple Pay e Google Wallet sono disponibili solo negli Stati Uniti. Android Pay dovrebbe arrivare prossimamente anche in altri paesi.

Android Pay - come funziona l'App



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Android Pay app disponibile nel Play Store (ex Wallet)


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?