Waze 4: nuova grafica, minor consumo batteria e condivisione

Waze 4: nuova grafica, minor consumo batteria e condivisione

 

Scritto da , il 17/05/16

Seguici su

 
 

Waze, la social navigation app gratuita che conta 50 milioni di utilizzatori in tutto il mondo, ha aggiornato l'app alla nuova versione 4.0 lo scorso ottobre per dispositivi iOS di Apple e le stesse novità introdotte sono ora disponibili dal 10 marzo anche nell'app per dispositivi Android. 

La nuova versione introduce numerose novità attese dagli utenti, come una navigazione più fluida e facile, la condivisione e un design rivisitato dell’interfaccia utente, un look più pulito e un minor consumo energetico.

In particolare, sono stati semplificati i passaggi per iniziare un viaggio, inviare posizioni e direzioni, mentre la nuova grafica della mappa è più leggibile e adatta alla propria navigazione.

Il nuovo pannello dell'ETA contiene tutto quello che serve: è possibile inviare segnalazioni, controllare gli itinerari alternativi, aggiungere una fermata e condividere l'ETA con amici e familiari da un unico posto.

Il menu delle segnalazioni è stato ottimizzato, quindi ora risulta più facile ed immediato aiutare gli altri ad essere aggiornati sulle condizioni stradali. Inoltre, i promemoria efficienti in base alle condizioni reali del traffico ora avvisano quando partire e raggiungere gli eventi pianificati nel Calendario.

Infine, i colori delle segnalazioni sono stati codificati quindi è più semplice riconoscerli sulla mappa.

Waze è un'applicazione per la navigazione e per evitare il traffico con una delle comunità di utenti più numerose al mondo. I membri della community, infatti, condividono con gli altri automobilisti informazioni in tempo reale sul traffico e le condizioni stradali, così da risparmiare tempo e soldi quando si deve raggiungere una destinazione in auto.

La nuova versione 4.0 di Waze è disponibile su AppStore per dispositivi Apple dal mese di ottobre 2015 mentre su Google Play Store per dispositivi Android è disponibile dal 10 marzo 2016.

CHANGELOG WAZE 4.0 PER ANDROID:
- Waze 4.0 ha un nuovo design che semplifica la navigazione.
- Consumo batteria ridotto.
- Diminuiti i passaggi per iniziare il viaggio, inviare posizioni e direzioni.
- Mediante il nuovo pannello dell'ETA potrai inviare segnalazioni, controllare gli itinerari alternativi, aggiungere una fermata e condividere l'ETA con gli altri.
- Mappa più leggibile.
- Nuovi promemoria che, in base alle condizioni del traffico, avvisano su quando partire per raggiungere gli eventi pianificati nel Calendario.

 
Waze 4.0
Waze 4.0
 

Google Waze potra' essere preinstallato su smartphone

Waze, l'app di navigazione social di proprietà di Google, diventa un Google Mobile Service (GMS) con un’opzione di preinstallazione sui dispositivi mobili. Questo significa che i produttori di smartphone e tablet e gli operatori di telefonia potranno preinstallare l’applicazione Waze sui propri dispositivi in modo da permettere agli utenti di utilizzare Waze direttamente sui device appena acquistati.

Waze è un'applicazione di navigazione mobile con una componente sociale importante, e conta al momento oltre 50 milioni di utenti. Gli utenti possono avvisare altri autisti di eventi o incidenti che avvistano mentre si trovano sulla strada, tra cui ingorghi, incidenti, telecamere per il controllo della velocità e la presenza di macchine della polizia.

Il Waze Connected Citizens program, lanciato nel 2013, connette più di 20 città, forze dell’ordine, e dipartimenti di trasporto con i propri cittadini attraverso la condivisione bi-direzionale e a costo zero di informazioni pubbliche.

Con la preinstallazione sui dispositivi mobili di Waze, vi sarà la possibilità per i consumatori di accedere più facilmente a Waze - senza visitare l’App Store - con una conseguente probabile espansione delle informazioni offerte a questo programma e una maggiore informazione di ciò che sta sta accadendo sulle strade partner in tempo reale.

Julie Mossler, portavoce di Waze, ha spiegato in occasione del MWC 2015 in corso a Barcellona che “la trasformazione di Waze in un Google Mobile Service è il prossimo passo per diventare una piattaforma che mette in contatto community di cittadini con lo scopo di promuovere la sicurezza sulle strade. Gli OEM e i gestori telefonici hanno ora la possibilità di aiutare i mercati locali a diventare città connesse”.

Se un produttore o un gestore di telefonia preinstalla Waze sui propri device, "una parte significativa della popolazione potrebbe immediatamente avere accesso alle informazioni su strade bloccate, incroci trafficati e pericolosi sempre più in tempo reale" spiega Julie Mossler. "Abbiamo difronte un’enorme opportunità per migliorare l’efficienza delle città e la connettività tra i cittadini e non vediamo l’ora di far crescere questa comunità".

Quali saranno e quando vedremo i primi dispositivi con Waze preinstallato non è noto al momento.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Waze 4: nuova grafica, minor consumo batteria e condivisione


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?