Facebook Messenger oltre le chat, arrivano anche le News

Facebook Messenger oltre le chat, arrivano anche le News

Facebook prevede di aprire la sua piattaforma di messaggistica agli editori quest'anno, con l'annuncio atteso durante la prossima conferenza F8 degli sviluppatori.

 

Scritto da , il 07/03/16

Seguici su

 
 

Facebook Messenger sta per aprire le porte agli editori?

Secondo nuove indiscrezioni da Marketing Land, Facebook prevede di aprire la sua piattaforma di messaggistica agli editori quest'anno, con l'annuncio atteso durante la prossima conferenza F8 degli sviluppatori, permettendo agli editori di condividere news attraverso Messenger tramite le chat, in automatico, con brevi estratti di notizie ed un link che l'utente potrà cliccare per approfondire la notizia sul sito web dell'editore. La funzione è già presente e utilizzata su Telegram.

Ma cosa vuole fare Facebook della sua app Messenger? Prima era solo una chat integrata nell'app di Facebook per rimanere in contatto tra amici, poi è diventata una app indipendente a cui si sono aggiunti stickers, Uber, Spotify, chiamate vocali e tanto altro... tra poco arriverà la pubblicità e anche le notizie... Insomma, Messenger non sarà piu' un'app solo per la messaggistica, ma sta diventando un 'mini Facebook'.

Saranno dei 'bot' degli editori - ovvero sarà tutto automatico - a condividere le storie con i lettori all'interno di Facebook Messenger. E' tuttavia immaginabile che gli utenti dovranno iscriversi alla conversazione gestita dall'editore, in modo da evitare lo spam. Dovrebbe essere come avere dei feed di notizie in Messenger in cui gli editori saranno in grado di condividere frammenti di loro articoli insieme ad un link per far leggere la storia completa sul proprio sito web, secondo i rapporti.

Se le indiscrezioni risulteranno vere, la novità potrebbe aiutare ad affrontare alcune delle preoccupazioni che gli editori hanno riguardo la caratteristica Instant Articles che su Facebook è in arrivo ad Aprile, che servirà per leggere le notizie direttamente all'interno dell'app di Facebook e non invitando l'utente ad accedere al sito web dell'editore.

Il servizio dovrebbe funzionare così: gli utenti si iscrivono su Messenger ad una conversazione gestita da un editore (ad esempio dal Wall Street Journal), il quale nell'arco della giornata condivide estratti di storie con un rimando al link della notizia principale sul sito della testata giornalistica.

Facebook dovrebbe confermare o smentire la possibilità per gli editori di condividere notizie in Messenger nel prossimo mese di Aprile nel corso della annuale Developer Conference di Facebook, la F8, in programma nei giorni 12-13 aprile.

Leggi anche: Instant Articles di Facebook per tutti gli editori da Aprile

Facebook Messenger, in arrivo gli spot pubblicitari

Prima o poi doveva succedere: sta per arrivare la pubblicita' in Messenger di Facebook. O almeno così è secondo le indiscrezioni che hanno rivelato il piano di Facebook di introdurre la pubblicità nella sua piattaforma di chat quest'anno, entro il mese di giugno.

Secondo un documento interno di Facebook ottenuto da TechCrunch, Facebook permetterà alle aziende di inviare annunci  pbblicitari sottoforma di messaggi alle persone che in precedenza hanno iniziato una conversazione con tale società. E' importante precisare sin da subito che le aziende potranno inviare messaggi pubblicitari solo agli utenti con cui hanno avuto una conversazione in chat in passato.

Ad esempio, se avete scritto con il profilo ufficiale della Coca Cola (non so se esiste, è un esempio), la società potrà inviarvi dei messaggi pubblicitari, ma state tranquilli del fatto che non riceverete messaggi pubblicitari da profili aziendali con cui non avete avuto una interazione in chat.

Facebook nel documento ha anche alcuni consigli per le aziende al fine che possano essere pronte a condividere annunci pubblicitari quando la funzione verrà attivata: Facebook raccomanda alle imprese di iniziare gia' ora ad interagire con gli utenti, in modo da poter inviare a questi utenti le inserzioni in futuro.

Nel corso dell'ultimo anno, Facebook ha lanciato una serie di caratteristiche per favorire le conversazioni tra consumatori e imprese. Inoltre, vista la presenza di 800 milioni e oltre di utenti nella piattaforma, era prevedibile l'introduzione della pubblicità.

Facebook dice che non intende introdurre spam all'interno di Messenger, per questo limiterà per le aziende la possibilità di inviare messaggi promozionali solo agli utenti con cui hanno avuto una conversazione in passato. Tuttavia, non ci sorprenderebbe che tra qualche mese Facebook toglierà questa limitazione. Lo scopo di un'azienda alla fine è guadagnare.

Anche se ha rifiutato di commentare le notizie riguardo il documento trapelato, Facebook ha detto che "Il nostro obiettivo con Messenger è quello di creare un'esperienza di alta qualità e coinvolgente per gli oltre 800 milioni di utenti in tutto il mondo, che comprende garantire alle persone di non ricevere messaggi indesiderati di qualsiasi tipo".

Il documento ha rivelato, inoltre, l'esistenza di un nuovo URL breve, fb.com/msg/, che servirà agli utenti per collegarsi direttamente con un'azienda con cui avviare una conversazione.

A questo punto nei prossimi mesi i messaggi pubblicitari potrebbero iniziare a circolare anche in Whatsapp, specie dopo che il servizio di messaggistica è diventato completamente gratuito dopo che Facebook ha tolto il canone annuale di 1 euro circa.

Leggi anche:

Facebook Messenger: 800 milioni di utenti iscritti

Sono 800 milioni gli utenti di Messenger oggi, ma entro la fine dell'anno potrebbero diventare un miliardo - traguardo raggiunto da Whatsapp alla fine di gennaio 2016. Stando ad una dichiarazione del CEO di Facebook Mark Zuckerberg dello scorso anno, WhatsApp e Messenger prima di essere considerare vere e proprie aziende - e quindi essere servizi che possono far guadagnare soldi a Facebook - devono raggiungere almeno un miliardo di utenti; Whatsapp l'obiettivo lo ha raggiunto, manca Messenger.

Al momento non sappiamo altro riguardo l'introduzione di messaggi pubblicitari in Messenger, ma vi terremo informati. Ricordiamo che nel mese di Aprile Facebook terrà la sua annuale conferenza degli sviluppatori, quindi qualche nuovo dettaglio potrebbe arrivare in questa occasione.

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Facebook Messenger oltre le chat, arrivano anche le News


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?