Sviluppatori di App, il 6 per cento sono donne

Sviluppatori di App, il 6 per cento sono donne

 

Scritto da , il 12/05/16

Seguici su

 
 

L'ecosistema mobile è vario e pieno di menti creative che sono appassionate di applicazioni.

Lo sviluppatore medio di applicazioni mobile è un maschio di età compresa tra 31 e 35 anni con meno di tre anni di esperienza di sviluppo di applicazioni e guadagna circa 6.000 euro al mese. A rivelarlo sono i risultati dell'indagine condotta da InMobi e pubblicati sul sito di ARC, l'Application Resource Center di Applause.

Secondo i dati emersi, solo il 6% dei 1089 sviluppatori intervistati sono donne, e solo il 16% di loro hanno più di cinque anni di esperienza di sviluppo di applicazioni.

L'indagine di InMobi è stata condotta nelle tre regioni principali dove si sono affermate scene sviluppo di applicazioni mobili - Nord America, Europa e nella regione Asia-Pacifico. A livello globale, sono gli uomini che dominano il settore, con il 91% degli intervistati che erano maschi. In Europa e nella regione Asia-Pacifico le femmine sviluppatrici di app mobile erano meno del 5%. In Nord America, circa l'11% degli sviluppatori di applicazioni intervistati erano donne.

 
InMobi - profilo dello sviluppatore di app medio
InMobi - profilo dello sviluppatore di app medio
 

Secondo lo studio, l'età media globale per uno sviluppatore è 33 anni. Gli sviluppatori di app nel Nord America sono più vecchi rispetto ai loro omologhi a livello mondiale, fattispecie in cui il 52% degli intervistati aveva un'età minima di 35 anni. 

L'industria dello sviluppo di applicazioni è ancora relativamente giovane, dice il rapporto. La maggior parte degli sviluppatori ha meno di tre anni di esperienza, con il 34% che ha detto di lavorare nel settore da almeno quattro anni. La maggior parte degli sviluppatori preferiscono lavorare in proprio, con il 47% di sviluppatori indipendenti e il 33% che lavora in team composto da meno di cinque persone.

Il motivo principale per cui gli sviluppatori fanno il loro lavoro? Guadagnare soldi. Questo per 35% degli intervistati è il motivo principale, ma c'è un buon 17% che lo fa per divertimento e un 16% che lo fa perchè sviluppare app lo considera come una opportunita' creativa.

Leggi anche:
 
InMobi - profilo dello sviluppatore di app medio
InMobi - profilo dello sviluppatore di app medio
 

Secondo lo studio, gli sviluppatori nordamericani guadagnano mediamente 9.400 dollari al mese, anche se bisogna specificare che il 49% di loro a guadagnare meno di 1.000 dollari al mese, quindi almeno una piccola percentale guadagna davvero tanto se la media è quasi 10mila euro al mese (circa il 3% porta a casa 500.000 dollari o più). Il 61% degli sviluppatori nella regione Asia-Pacifico guadagnano 1.000 dollari o meno, mentre il guadagno medio mensile è di 3400 dollari. In generale, il rapporto afferma che il 55% degli sviluppatori portano a casa 1.000 dollari al mese al massimo, con una piccola percentuale (4%) che porta a casa più di 100.000 dollari al mese. Gli sviluppatori indipendenti sono pagati poco e possono aspettarsi di guadagnare mediamente 1500 dollari al mese.

Leggi anche:
 
InMobi - profilo dello sviluppatore di app medio
InMobi - profilo dello sviluppatore di app medio
 

In termini di ritorno monetario, l'ecosistema mobile migliore è Windows - le apps costruite per il sistema operativo mobile di Microsoft portano allo sviluppatore medio 11.400 dollari al mese, dice il rapporto. Android e iOS sono drasticamente diverse in termini di ritorno monetario per gli sviluppatori, in quanto le entrate mensili sono rispettivamente di 4900 dollari e 8100 dollari. Il motivo per cui le app Windows fanno guadagnare di piu' gli sviluppatori è che "il pubblico è piu' di nicchia e non ci sono tante applicazioni disponibili per quel piccolo segmento della popolazione che ha un Windows Phone".

Per quanto riguarda la tipologia di applicazioni che vengono sviluppate, piu' del 41% degli sviluppatori di app sono giochi per cellulari - e su questo non ci piove, basta guardare quanti giochi si possono trovare sugli store di Apple e Google. Le app di intrattenimento rappresentano il 32% di tutte le app sviluppate, mentre le applicazioni multimediali sono create solo dal9% degli sviluppatori intervistati.

Android rimane il sistema operativo preferito dagli sviluppatori. Il rapporto afferma che l'86% degli sviluppatori costruisce applicazioni principalmente per Android mentre iOS è il punto di riferimento per il 57% degli sviluppatori. La frammentazione del mercato dei dispositivi e la natura open source di Android portano il sistema mobile di Google ad avere una maggiore quota di mercato. Il 90% degli sviluppatori in Europa e l'81% nel Nord America creano applicazioni Android, anche se il rapporto non è riuscito a identificare il numero di sviluppatori cross-platform. In Asia-Pacifico, Android batte iOS con un significativo margine.

"La velocità con cui il settore delle applicazioni continua ad evolversi, gli strumenti e le piattaforme disponibili per costruire e monetizzare applicazioni, è importante per gli sviluppatori nel creare un business sostenibile", ha detto InMobi. "Questo ha aperto a grandi opportunità per gli sviluppatori di applicazioni per lanciare propri progetti imprenditoriali, costruire grandi prodotti e far crescere le loro attività.".


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Sviluppatori di App, il 6 per cento sono donne


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?