Gboard su Android semplifica digitare e modificare testo

Gboard su Android semplifica digitare e modificare testo

 

Scritto da , il 27/04/17

Seguici su

 
 

Google ha aggiornato la sua tastiera Gboard per introdurre il supporto di 22 lingue indiane con traslitterazione, inclusi Hindi, Bengali, Telugu, Marathi, Tamil, Urdu e Gujarati. Google ha anche introdotto un nuovo strumento di modifica del testo che rende più facile selezionare, copiare e incollare, oltre a nuove opzioni per ridimensionare e riposizionare la tastiera in modo da adattarsi alla propria mano e allo stile di texting. E per concludere, questo aggiornamento Gboard è dotato di miglioramenti al codice per una migliore precisione nell'input e previsione durante la digitazione.

Riguardo le nuove lingue aggiunte, l'elenco completo delle nuove lingue di Gboard comprende: Assamese, Bengali, Bodo (Devanagari, Bengali), Dogri (Devanagari, arabo), Gujarati, Hindi (Devanagari, Hinglish), Kannada, Kashmiri (Devanagari, Arabo), Konkani (Devanagari, (Devanagari), Maithili (Devanagari), Malayalam, Manipuri (Bengali), Marathi (Devanagari), Nepali (Devanagari), Odia, Punjabi (Gurmukhi, Arabo), Sanscrito (Devanagari), Santali (Ol chiki, Arabo), Tamil, Telugu, Urdu (arabo). Oltre a queste 22 nuove lingue indiane, Gboard ha ora il supporto per Kinyarwanda e Waray. [Nota: le lingue sono state tradotte da Google traduttore, e non conoscendo l'indiano non sappiamo se sono corrette.]

Con l'internazionalizzazione di Gboard, attraverso l'apprendimento automatico i suggerimenti sono ora disponibili in più di 185 varietà di lingue.

L'elenco contiene tutte le 11 lingue attualmente supportate nella tastiera Google Indic Keyboard, oltre ad altre 11 lingue, come Urdu e Maithili. Oltre a supportare la scrittura nativa di ciascun linguaggio, Gboard include il layout QWERTY per la traslitterazione, che consente di inserire parole fonetiche.

Alcune di queste lingue non sono molto popolari, ma Google ha detto che hanno comunque una piccola presenza sul web, quindi ha scelto di lavorare a stretto contatto con persone madrelingua in tutta l'India per raccogliere dati e farli imparare ai propri modelli di apprendimento automatico in modo che le persone possano iniziare a scrivere nella propria lingua nativa.

gb

Gboard è inoltre dotata di alcune funzionalità che la tastiera Google Indic Keyboard non ha, tra cui Google Ricerca e Google Traduttore direttamente nella tastiera - è sufficiente toccare il pulsante "G" per iniziare. Google invita gli utenti che utilizzano Google Indic Keyboard a scaricare ed utilizzare Gboard.

Oltre al supporto per nuove lingue, Gboard ora è dotata di una nuova modalità di modifica del testo con pulsanti per un facile controllo del cursore e la possibilità di selezionare, tagliare, copiare e incollare testo direttamente dalla tastiera. Per accedere a questa funzione, bisogna selezionare l'icona di modifica del testo nel menu delle funzioni rapide premendo il pulsante G (o la freccia) nella barra dei suggerimenti.

Suggerimento: per chi cerca di aumentare la velocità di scrittura, è possibile spostare il cursore anche facendo scorrere il dito avanti e indietro lungo la barra spaziatrice o eliminarla spostandola a sinistra dal pulsante Elimina.

Infine, Gboard ha ora nuove opzioni di personalizzazione, e in particolare è ora possibile ridimensionare la tastiera e spostarla in una posizione più comoda per la digitazione. Nel menu delle funzioni rapide (premere freccia o G), fare clic su "Altro" (icona a tre punti) e fare clic sul pulsante della modalità 'una sola mano', quindi è possibile regolare la dimensione e la posizione della tastiera.

Le novità sopra descritte sono parte di Gboard per Android in distribuzione attraverso il Google Play Store dal 26 aprile 2017. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Gboard su Android semplifica digitare e modificare testo


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?