GoPro QuikStories per creare automaticamente clip da condividere

GoPro QuikStories per creare automaticamente clip da condividere

GoPro QuikStories permette di creare 'storie' partendo dai video registrati durante la giornata.

 

Scritto da il 27/09/17 | Pubblicato in GoPro QuikStories | GoPro | | Archivio 2017

Seguici su

 
 

GoPro la scorsa estate ha introdotto il suo concetto di 'storie' che vanno tanto di moda sui social, e lo ha fatto introducendo le "QuikStories" all'interno delle sue app per smartphone Android e iPhone. Le QuikStories sono ora disponibili sia all'interno dell'app GoPro (ex Capture) che Quik.

Come si crea una QuikStory?  E' sufficiente riprendere clip con la GoPro come si fa normalmente, quindi si connette la action cam al telefono alla fine della giornata e si trascina in basso la schermata iniziale dell'app cosi' gli ultimi filmati vengono automaticamente copiati e trasformati in una QuikStory. Potrebbero trascorrere alcuni minuti prima che la QuikStory sia pronta (dipende da quante clip sono state create e la durate di esse), ed eventualmente si riceve una notifica quando la storia è pronta.

E' possibile modificare una QuikStory creata in automatico prima di poterla condividere sui social. Infatti, se durante la giornata sono state registrate clip molto lunghe, il software va  ad inserire nella QuikStory solo una porzione di quei filmati, per cui si potrebbero trovare sequenze che non si vorrebbero vedere e, viceversa, non trovare sequenze che magari si vorrebbero vedere. Tramite l'editor è quindi possibile tagliare le clip, spostare sequenze e abbinare una musica di sottofondo prima di condividere il risultato finale.

Potete vedere come funzionano le QuikStories di GoPro nel video qui sotto.

QuikStories - come crearne una


Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria