Gboard, la tastiera Google supporta Scrittura a mano libera, Adesivi e Bitmoji

Gboard, la tastiera Google supporta Scrittura a mano libera, Adesivi e Bitmoji

 

Scritto da , il 16/12/17

Seguici su

 
 

Google ha rilasciato il 14 dicembre una nuova versione della sua popolare app "Gboard: la tastiera Google" per dispositivi Android per introdurre diverse nuove funzionalità, tra cui il supporto per la scrittura a mano.

Una volta aggiornata l'app Gboard sul proprio device Android, per iniziare a scrivere a mano libera è sufficiente toccare "Impostazioni lingua" accessibile anche premendo a lungo sulla barra spaziatrice della tastiera e selezionare la lingua desiderata e quindi scegliere l'opzione 'scrittura a mano libera'.

Il supporto della scrittura a mano libera torna utile in Gboard vale per tutte le lingue supportate dalla tastiera, compreso l'italiano.

Altre nuove funzionalità introdotte in Gboard includono suggerimenti nei campi URL, una nuova funzione per eliminare rapidamente il testo e il supporto dello stile hinglish per altre 19 lingue indiane.

Infine, è stato aggiunto il supporto per le seguenti venti lingue: awadhi, bambara, bundeli, emiliano-romagnolo, fulani, gilaki, hiligaynon, patois giamaicano, kumaoni, lambadi, lombardo, madurese, minangkabau, mazanderani, nahuatl, napoletano, norvegese (Nynorsk), piemontese, sadri, santali (devanagari e bengalese), siciliano, sylheti, veneto e zazaki.

La versione di Gboard che introduce le novità qui sopra descritte è disponibile sul Play Store dal 14 dicembre: se hai già installato in precedenza l'app, si aggiornerà automaticamente (se hai gli aggiornamenti automatici per le app attivi).

Gboard supporta adesivi e Bitmoji

Chi fa uso delle applicazioni di messaggistica sa che a volte puo' essere difficile trovare le parole giuste da dire, motivo per cui si utilizzano le emoji per esprimere emozioni o concetti tramite 'immagini'. Grazie all'aggiornamento di Gboard per Android rilasciato l'1 settembre 2017 è ora possibile condividere facilmente nuovi adesivi scaricabili o Bitmoji in qualsiasi app che supporta l'inserimento delle immagini, incluse le applicazioni di messaggistica piu' popolari per Android.

 
Stickers su Gboard
Stickers su Gboard
 
Leggi anche:

Per iniziare, bisogna assicurarsi di avere l'ultima versione di Gboard per Android installata sul dispositivo. A questo punto è possibile scaricare alcuni pacchetti di adesivi o l'applicazione Bitmoji dal Play Store. Quindi, ogni volta che si andrà ad utilizzare Gboard per chattare o digitare, basterà toccare il pulsante emoji, poi il pulsante adesivo o il pulsante Bimoji per cercare e condividere facilmente gli adesivi preferiti e Bitmoji.

E' possibile scaricare e installare nuovi pacchetti di adesivi in ​​qualsiasi momento, basta toccare il pulsante "+" quando si è all'interno della scheda 'Adesivi' di Gboard o visitando il Play Store.

Google ha lavorato a stretto contatto con con diversi partner per creare e rendere disponibili per gli utenti delle collezioni di adesivi, tra cui Topolino, NBAmoji, Google Allo selfie stickers, Principesse Disney, Hello Kitty, Garfield, Star Wars, e altro ancora.

"Che tu sia sul campo da basket o in una galassia lontana lontana, è più facile che mai aggiungere qualche divertimento alle tue conversazioni" ha scritto Alan Ni, Associate Product Manager di Google, in un post sul blog aziendale.

Nel corso delle prossime settimane Google prevede di rendere disponibili ancora più pacchetti di Adesivi, e consiglia pertanto di controllare regolarmente la sezione per scoprire le novità.

Ricordiamo che Gboard include diverse altre funzionalità, tra cui digitazione a scorrimento (si puo' digitare rapidamente facendo scorrere il dito da una lettera all'altra), digitazione vocale (per dettare il testo con la voce), ricerca e condivisione in-app (premendo 'G' si puo' cercare e condividere qualsiasi informazione su Google come negozi e ristoranti, previsioni meteo, notizie, risultati sportivi), ricerca di emoji e GIF, digitazione multilingue (Gboard corregge automaticamente e dà suggerimenti da ogni lingua attivata), Google Traduttore (per visualizzare risultati di traduzione istantanei mentre si digita con la tastiera), controllo gestuale del cursore, eliminazione gestuale, suggerimenti di simboli, modalità con una sola mano, e tanto altro ancora.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Gboard, la tastiera Google supporta Scrittura a mano libera, Adesivi e Bitmoji


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?