Netflix supporta il Picture in Picture da Android 8.1

Netflix supporta il Picture in Picture da Android 8.1

 

Scritto da , il 30/10/17

Seguici su

 
 

Android Oreo non aggiunge molte nuove funzionalità, ma spicca la modalità Picture-In-Picture. Sono poche le applicazioni che la sfruttano, e tra queste si è ora aggiunta Netflix.

La modalità Picture-In-Picture nell'app Netflix per Android serve a ridurre ad una finestra fluttuante la schermata di riproduzione del video in modo da poterla avere all'interno di un riquadro sullo schermo sempre in primo piano, lasciando visibile nel background altro come potrebbe essere la posta elettronica, il browser web Chrome o una conversazione di WhatsApp.

Al fine di poter minimizzare ad un riquadro il video in riproduzione dall'app Netflix grazie alla modalità Picture-In-Picture è necessario avere un dispositivo Android 8.1 Oreo o versioni successive e l'app di Netflix aggiornata alla versione piu' recente. E' richiesto un dispositivo con Android 8.1 Oreo in esecuzione nonostante è a partire da Android 8.0 Oreo che Google ha introdotto nel suo sistema operativo mobile  la modalità Picture-In-Picture.

Sui dispositivi che eseguono una versione di Android precedente ad Oreo (come Lollipop, Marshmallow o Nougat) un video puo' continuare ad essere riprodotto dentro una piccola finestra ma solo fino a quando l'app principale resta aperta - l'esempio piu' classico è l'app di Youtube che permette di rimpicciolire nell'angolo in basso a destra un video e di proseguire nella navigazione del catalogo, ma se si riduce l'app principale anche la finestra col video scompare.

Nell'esempio qui sotto da Android Police vediamo una finestra in basso a destra della schermata in cui viene riprodotto un video dall'app Netflix mentre in background l'utente sta navigando su internet all'interno di un browser web.

 
Netflix in Picture-In-Picture
Netflix in Picture-In-Picture
 
Gli utenti che hanno uno smartphone con Android 8.1 Oreo e Netflix aggiornato all'ultima versione disponibile possono quindi sfruttare il supporto Picture-In-Picture per far proseguire la riproduzione di un video in una piccola finestra anche se l'applicazione di Netflix viene minimizzata in background.

Netflix ha deciso di sfruttare il supporto della funzionalità Picture-In-Picture in Android Oreo per permettere di ridurre al minimo un film o un episodio di una serie tv in una piccola finestra da far rimanere sempre visibile in primo piano anche se si lascia l'applicazione principale e si passa a fare dell'altro sul telefono. In questo modo, gli utenti possono ad esempio lasciare in un angolo dello schermo la finestra con il film che stanno guardando e andare a rispondere ad un messaggio in Whatsapp che hanno ricevuto.

La finestra con il video di Netflix che continua ad essere riprodotto viene fissata automaticamente in un angolo dello schermo ma l'utente puo' spostarla dove preferisce.

Android 8.0 Oreo non ha introdotto molte nuove funzionalità 'visibili' agli utenti, principalmente le novità sono per gli sviluppatori e in background, con il Picture-In-Pictures che è una delle aggiunte più interessanti.

Resta curioso il fatto che, mentre la funzionalità Picture-In-Picture è stata introdotta in Android nella versione 8.0, Netflix per il funzionamento richiede almeno Android 8.1 Oreo. Il motivo di questo non si sa. Questo significa che gli utenti che hanno uno smartphone con Android 8.0 Oreo e l'app Netflix aggiornata all'ultima versione disponibile non possono sfruttare la modalità picture-in-picture, anche se presente nel sistema operativo.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Netflix supporta il Picture in Picture da Android 8.1


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?