Google Maps testa le indicazioni basate sui punti di riferimento

Google Maps testa le indicazioni basate sui punti di riferimento

 

Scritto da , il 19/04/18

Seguici su

 
 

Google sta sperimentando un nuovo metodo per dare indicazioni vocali attarverso la sua applicazione mobile Google Maps.

Stando a quanto inizialmente riportato dal sito Cnet.com, che ha raccolto alcune segnalazioni di utenti da Twitter, e poi confermato da Google al sito Engadget, Google Maps ha iniziato a fornire indicazioni basate su punti di riferimento e non sulle strade. Questo significa che Google Maps ha iniziato a dire, per esempio, "svolta a destra dopo il MacDonald's" anzichè dire "svoltare a destra su via Roma".

Da quanto tempo questo test delle indicazioni basate sui punti di riferimento è in corso non si sa, nè tantomeno si sa se e quando Google la renderà una funzionalità ufficiale e quindi disponibile per tutti.

Molti utenti potrebbero trovare comode le indicazioni basate sui punti di riferimento ma altri utenti no, perchè magari preferiscono che la voce guida gli indichi il nome della strada da percorrere, quindi non si esclude la possibilità che Google possa permettere agli utenti di attivare il tipo di indicazioni che preferiscono - basterebbe una semplice opzione nelle impostazioni dell'app.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Maps testa le indicazioni basate sui punti di riferimento


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?