IoTIM, app per gestire i dispositivi domestici intelligenti ora anche su TIM Box

IoTIM, app per gestire i dispositivi domestici intelligenti ora anche su TIM Box

App unica per la Smart Home che fa dialogare i device di casa con il proprio smartphone; basta un click per accedere ad app al termostato, al misuratore di pressione o altri device smart presenti in casa.

 

Scritto da , il 11/12/18

Seguici su

 
 

TIM ha lanciato la scorsa estate la nuova applicazione IoTIM che è in grado di connettere gli oggetti intelligenti presenti in casa, sia soluzioni targate TIM sia con un ecosistema di prodotti dedicati. IoTIM dal mese di dicembre si è arricchita di nuovi prodotti e servizi intelligenti diventando fruibile, oltre che da smartphone e web, anche dalla TV di casa attraverso il decoder TIM Box alimentato da Android TV. L'operatore promuove IoTIM per essere l'unica applicazione, disponibile in Italia, che riesce a gestire simultaneamente tutti i dispositivi intelligenti presenti in casa, permettendo di creare regole e preferenze d’uso per rendere più “semplice” la vita quotidiana e più “smart” le abitazioni.

Disponibile su smartphone, web, e anche su TV attraverso il decoder TIM BOX, IoTIM consente un’interazione da remoto tra le persone e gli oggetti presenti nell’ambiente domestico. Oltre a permettere di gestire i diversi dispositivi abilitati e farli comunicare tra loro, IoTIM offre servizi “evoluti” curati dai partner selezionati, che prevedono una customer experience interamente digitale.

Il primo servizio disponibile in IoTIM è TIM Security, un sistema di sicurezza e antifurto 2.0 connesso sia al broadband di casa sia alla rete mobile tramite una SIM di backup che si compone di sei dispositivi: Wifi Cam, sensore apertura/chiusura porte, sensore movimento, due telecomandi e una centralina di controllo. TIM Security è disponibile per i clienti con una linea ADSL o Fibra TIM a 9,99 Euro per 48 mesi addebitati direttamente in bolletta.

Oltre a TIM Security, sono disponibili nell'app IoTIM anche altri dispositivi, come i termostati per ottimizzare il consumo di energia in casa, le telecamere per controllare la propria abitazione a distanza, una bilancia intelligente e un misuratore di pressione, per memorizzare, condividere e gestire i dati relativi alla propria salute con grafici, statistiche e altre informazioni. Dal mese di dicembre il catalogo IoTIM si è arricchito con i sistemi d’illuminazione connessa Philips Hue per controllare con facilità i punti luce della casa, creando la giusta atmosfera per ogni momento, ad esempio sincronizzando intensità e colore anche secondo un prescelto ritmo musicale o di scene di film.  TIM ha promesso che la lista dei dispositivi compatibili sarà costantemente aggiornata. Ad esempio, su IoTIM sarà anche possibile gestire nuovi oggetti e servizi intelligenti tra cui il TIMTag, il dispositivo di geolocalizzazione che informa sulla posizione dell'oggetto o animale a cui viene collegato. 

Attraverso le Regole disponibili nell'app IoTIM è possibile far comunicare i dispositivi tra di loro. Ad esempio, se l’allarme TIM Security è attivo allora IoTIM imposta il termostato Netatmo in modalità Antigelo. Attraverso gli Scenari è possibile impostare un set di regole che si attivano simultaneamente: ad esempio è possibile creare lo scenario “Fuori casa” con il quale IoTIM attiva l’allarme totale di TIM Security, imposta il termostato Netatmo in modalità Antigelo e accende la telecamera Nest.

IoTIM prevede inoltre un servizio di assistenza tecnica “doctor TIM HOME” - da remoto o a domicilio - a supporto dell’installazione e della configurazione di qualsiasi device dedicato alla smart home.

IoTIM sul TIM Box rende più comodo e immediato l’utilizzo dei servizi intelligenti direttamente dalla TV di casa. Il decoder di TIM diventa quindi una console in grado di gestire non solo le varie applicazioni di intrattenimento come Netflix e Amazon Prime Video ma consente anche di gestire la smart home. A questo si aggiungerà il servizio vocale Alexa di Amazon.

Il mercato della Smart Home in Italia nel 2017 ha registrato un valore di 250 milioni di euro, in aumento del 35% rispetto al 2016 (fonte Internet of Things: connessi o estinti! – Osservatorio IoT aprile 2018). Da un rapporto dell’Osservatorio IoT del Politecnico di Milano è emerso che, oltre alla Smart Home, a trainare la crescita dell’Internet degli Oggetti vi sono i contatori intelligenti e le automobili connesse, che hanno raggiunto insieme quasi 2 miliardi di euro nel 2017, seguiti dalle applicazioni IoT per gli Smart Building, la Smart City e la logistica.

 
TIM - App IoTIM
TIM - App IoTIM
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su IoTIM, app per gestire i dispositivi domestici intelligenti ora anche su TIM Box


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?