Google Podcasts su Android e Assistente

Google Podcasts su Android e Assistente

L'app Google Podcasts disponibile nel Play Store vuole essere un nuovo modo per gli utenti di Android di scoprire e ascoltare podcast di tutto il mondo; è compatibile anche con Google Assistente.

 

Scritto da , il 22/06/18

Seguici su

 
 

Solo un paio di giorni dopo aver reso disponibile la app sul Play Store, Google ha ufficialmente annunciato 'Google Podcasts', la sua nuova app standalone per dispositivi Android che, come si evince dal nome, consente di riprodurre podcast scaricati da Google play e da altre fonti. Ufficialmente, Google descrive la sua app Podcasts come "un nuovo modo per gli utenti di Android di scoprire e ascoltare podcast di tutto il mondo".

"Sia che ascoltiamo lezioni di storia sul pendolarismo, notizie in palestra o avvincenti misteri durante la preparazione della cena, i podcast sono diventati una parte essenziale della vita. Ma può essere ancora difficile iniziare e trovare nuovi show che piaceranno e c'è ancora lavoro da fare per rendere i podcast accessibili e individuabili per tutti" ha commentato Zack Reneau-Wedeen, Product Manager di Google Podcasts. "Integrato con l'Assistente Google su tutti i dispositivi e ricco di consigli personalizzati, Google Podcasts è progettato per rendere più semplice che mai agli utenti Android la scoperta e l'ascolto dei podcast". Google ha inoltre annunciato una partnership con esperti del settore per migliorare la diversità nella creazione di podcast e iniziare a scoprire come l'intelligenza artificiale può aiutare a "trasformare il podcasting in meglio".

Con Google Podcasts è possibile ascoltare e iscriversi a qualsiasi podcast, gratuitamente, inclusi spettacoli popolari come The Daily, Cyrus Says, Modern Love, Lage der Nation, The Bill Simmons Podcast e altri milioni. I podcast si possono trovare sia con l'app Ricerca Google che con l'Assistente Google. Oltre ai podcast che già si conoscono, Google Podcasts utilizza l'intelligenza artificiale per offrire consigli basati sulle abitudini di ascolto

Google Podcasts si sincronizza con una varietà di prodotti Google, incluso l'Assistente Google. Tutti i podcast che si ascoltano vengono automaticamente sincronizzati tra i dispositivi collegati dallo stesso account Google, quindi con l'Assistente Google è possibile mettere in pausa su un dispositivo e riprendere l'ascolto su un altro. Ad esempio, è possibile mettere in pausa l'ascolto di un podcast sul telefono mentre si è un auto e riprenderlo sullo speaker Google Home quando si è tornati a casa. L'app offre una serie di altre funzionalità come la possibilità di gestire la velocità di riproduzione o di saltare le parti in silenzio.

L'app Google Podcast è disponibile gratuitamente sul Play Store dal 19 giugno 2018 per dispositivi Android 4.1 e versioni sucessive. Al momento non risulta disponibile per dispositivi iOS (dove è disponibile già l'app ufficiale di Apple per cui Google Podcast su iPhone potrebbe non arrivare a breve).

All'inizio di quest'anno, Google ha attivato nella app 'Google' per Android un nuovo player per la riproduzione di podcast, simile a quello che si trova all'interno di Google Play Music dal 2016, che consente agli utenti di riprodurre facilmente podcast tramite l'app principale Google o tramite Assistente sugli altoparlanti compatibili senza bisogno di applicazioni standalone. A quanto pare Google ha deciso che è arrivato il momento di lanciare un'app indipendente per la riproduzione di podcast.

 
Google Podcast - anteprima app per Android
Google Podcast - anteprima app per Android
 

Google promuove lo storytelling inclusivo nel podcasting

"Con Google Podcasts, siamo concentrati sull'aiutare i creatori di podcast a raggiungere un pubblico più ampio. (...) Il podcasting resterà come mezzo di narrazione ma il suo futuro dipende da una vasta gamma di storie, voci e creatori. Mentre ci sono più podcast che mai, continua ad esserci uno squilibrio in chi li sta creando. Guardando i grafici migliori, solo circa un quarto dei podcast più popolari tende ad essere presentato da donne, e ancora meno da persone di colore. Ecco perché stiamo anche collaborando con l'industria dei podcast su un programma per aumentare la diversità delle voci e rimuovere gli ostacoli al podcasting. Il programma sarà guidato da un comitato consultivo da tutto il mondo, con l'obiettivo principale di consentire lo sviluppo delle competenze e la sperimentazione da voci sottorappresentate, nonché coltivare idee e processi che possono scalare in tutto il settore". Google questa estate pubblicherà maggiori dettagli su questo programma.

Articolo aggiornato il 22 giugno 2018 in seguito l'annuncio ufficiale di Google Podcasts.

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Podcasts su Android e Assistente


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?